Vis a vis - Il prezzo del riscatto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vis a vis - Il prezzo del riscatto
Titolo originaleVis a vis
PaeseSpagna
Anno2015-2019
Formatoserie TV
Generedrammatico, thriller, commedia nera
Stagioni4
Episodi40
Durata75 min (st. 1-2)
50 min (st. 3-4)
Lingua originalespagnolo
Crediti
IdeatoreIván Escobar, Esther Martínez Lobato, Álex Pina, Daniel Écija
RegiaJesús Colmenar, Jesús Rodrigo, Sandra Gallego, David Molina, Álex Rodrigo
SceneggiaturaIván Escobar, Esther Martínez Lobato, Álex Pina
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaMigue Amoedo
MontaggioRaúl Mora, Manuela Díaz
MusicheIván Martínez Lacámara, Manel Santisteban
Casa di produzioneGlobomedia, FOX Networks Groups España (st. 3+)
Prima visione
Prima TV originale
Dal20 aprile 2015
Al4 febbraio 2019
Rete televisivaAntena 3 (st. 1-2)
Fox (st. 3+)
Prima TV in italiano
Dal16 luglio 2017
Alin corso
Rete televisivaNove (ep. 1-6)
Dplay (ep. 7-11)
Netflix (st. 2+)

Vis a vis - Il prezzo del riscatto (Vis a vis) è una serie televisiva spagnola.

La serie è stata trasmessa originariamente su Antena 3 dal 20 aprile 2015[1][2][3] al 22 giugno 2017, venendo cancellata dopo la fine della seconda stagione.[4]

Il 6 luglio 2017, FOX Networks Group España, Atresmedia e Globomedia (del gruppo Mediapro), acquistarono i diritti della serie per una terza stagione trasmessa dalla Fox dal 23 aprile 2018 all'11 giugno 2018.[5]

Il 19 aprile 2018, quattro giorni prima del debutto della terza stagione, la serie viene rinnovata per una quarta stagione che viene trasmessa dal 3 dicembre 2018.

In Italia, i primi 6 episodi della prima stagione sono stati trasmessi su Nove il 16 luglio 2017, mentre i restanti 5 episodi sono stati pubblicati su Dplay.[6] Il 31 maggio 2019, Netflix pubblica la prima stagione nella sua interezza, ma con un nuovo doppiaggio rispetto a quello precedente, mentre il 28 giugno dello stesso anno, viene pubblicata la seconda stagione.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Macarena[7] è una giovane donna ingenua che, indotta dal suo capo, commette numerosi crimini di manipolazione e appropriazione indebita nell'azienda in cui lavora. Viene scoperta e accusata di quattro reati fiscali, per i quali è provvisoriamente detenuta nella prigione di Cruz del Sur.[8] Lì affronta lo shock emotivo che significa per lei entrare nella prigione, e le complicate relazioni tra i detenuti, tra cui spicca Zulema (Najwa Nimri), il prigioniero più pericoloso del centro.

Il carcere è un luogo dove scopre presto che le possibilità di sopravvivere ai sette anni, attraversano il cambiamento, si evolvono e la fanno diventare un'altra persona molto diversa. Intanto la sua famiglia è coinvolta nel seguire la scia di una grande quantità di denaro nascosto.

La serie riflette la vita quotidiana dei prigionieri e di un gruppo di funzionari in un penitenziario e la trasformazione di una persona innocua, apparentemente incapace di fare del male, in un sopravvissuto che lascia da parte i suoi scrupoli. La lotta per la sopravvivenza segna così la convivenza tra detenuti, caratterizzata da alleanze, tradimenti e vendette sia tra i detenuti che tra i funzionari.[9]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV Spagna Prima TV Italia
Prima stagione 11 2015 2017
Seconda stagione 13 2016 2019
Terza stagione 8 2018 inedita
Quarta stagione 8 2018-2019 inedita

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

  • Macarena «Maca» Ferreiro Molina (stagione 1-in corso), interpretata da Maggie Civantos
  • Leopoldo Ferreiro Lobo (stagioni 1-2), interpretato da Carlos Hipólito
  • Fabio Martínez Léon (stagioni 1-3), interpretato da Roberto Enríquez
  • Miranda Aguirre Senén (stagioni 1-2), interpretata da Cristina Plazas
  • Estefanía Kabila Silva «Rizos» (stagione 1-in corso), interpretata da Berta Vázquez
  • Saray Vargas de Jesús (stagione 1-in corso), interpretata da Alba Flores
  • Ana Belén «Anabel» Villaroch Garcés (stagioni 1-3), interpretata da Inma Cuevas
  • Soledad «Sole» Núñez Hurtado (stagione 1-in corso), interpretata da María Isabel Díaz Lago
  • Encarna Molina (stagioni 1-2), interpretata da María Salgueiro
  • Carlos Sandoval Castro (stagione 1-in corso), interpretato da Ramiro Blas
  • Antonio Palacios Lloret (stagioni 1-2; 4-in corso), interpretato da Alberto Velasco
  • Teresa «Tere» González Largo (stagione 1-in corso), interpretata da Marta Aledo
  • Román Ferreiro Molina (stagioni 1-2), interpretato da Daniel Ortiz
  • Ismael Valbuena Ugarte (stagioni 1-2), interpretato da Harlys Becerra
  • Antonia Trujillo Díez (stagione 1-in corso), interpretata da Laura Baena
  • Zulema Zahir (stagione 1-in corso), interpretata da Najwa Nimri
  • Paloma Garrido (stagione 1), interpretata da Ana Labordeta
  • Hanbal Hamadi (stagione 1), interpretato da Adryen Mehdi
  • Ispettore Damien Castillo (stagioni 1-2), interpretato da Jesús Castejón
  • Mercedes Carrillo (stagioni 3-in corso), interpretata da Ruth Díaz
  • Prudencia «Pruden» Mosqueira (stagione 3), interpretata da Ana Marzoa
  • Akame (stagione 3), interpretata da Huichi Chiu
  • Álex Moncada (stagione 3), interpretato da Javier Lara
  • Altagracia Guerrero (stagione 3-in corso), interpretata da Adriana Paz
  • Hierro (stagione 4-in corso), interpretato da Benjamín Vicuña

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni Rete televisiva Episodi Inizio Fine Telespettatori Share
1 Antena 3 (2017).svg Antena 3 11 20 aprile 2015 2 luglio 2015 3.547.000 19,9%
2 13 31 marzo 2016 22 giugno 2016 2.425.000 14,1%
3 FOX wordmark-orange.svg Fox España 8 23 aprile 2018 11 giugno 2018 151.000 8,81%
4 8 3 dicembre 2018 4 febbraio 2019 - -
Totale 40 20 aprile 2015 - 2.985.00 17%

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Quando venne annunciata per la prima volta la trama della serie, alcuni la paragonarono alla serie televisiva Orange Is the New Black. Proprio per questo paragone la serie spagnola venne accusata di essere una semplice copia. Dopo aver visto l'episodio pilota i critici, hanno notato che entrambe le serie hanno un tono diverso, perché Vis a vis è principalmente un thriller, mentre Orange Is the New Black è una commedia drammatica. Oltre ai confronti, la serie ha ricevuto recensioni favorevoli.[10][11][12]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2015 - FesTVal de Televisión y Radio de Vitoria
    • La scoperta dell'anno
  • 2015 - Premios Ondas
    • Miglior interpretazione femminile al cast femminile della serie
  • 2015 - Premios Madrid Imagen (MIM Series)
    • Miglior attrice in una serie drammatica a Maggie Civantos
  • 2016 - Festival de Luchon
    • Miglior fiction spagnola
  • 2016 - Premios Paramount Channel
    • Miglior cattivo a Najwa Nimri
    • Miglior attrice/attore rivelazione a Berta Vázquez
  • 2016 - Fotogrammi d'argento
    • Candidatura per la miglior serie spagnola
  • 2016 - Premios Unión de Actores y Actrices
    • Miglior attrice protagonista a Maggie Civantos
    • Miglior attrice di reparto a Imma Cuevas
    • Candidatura per la miglior attrice protagonista a Najwa Nimri
    • Candidatura per il miglior attore protagonista a Roberto Enríquez
    • Candidatura per la miglior attrice secondaria a Alba Flores
    • Candidatura per la miglior attrice di reparto a Marta Aledo
  • 2016 - Premios Iris
    • Candidatura per la miglior fiction
    • Candidatura per la miglior produzione a Cristina López Ferrar e Juan López Olivar
    • Candidatura per il miglior attore a Carlos Hipólito
    • Candidatura per la miglior attrice a Najwa Nimri
  • 2016 - Premios Madrid Imagen (MIM Series)
    • Miglior serie drammatica
    • Candidatura per la miglior regia
  • 2017 - Premios Feroz
    • Candidatura per la miglior attrice protagonista in una serie a Maggie Civantos
    • Candidatura per la miglior attrice protagonista in una serie a Najwa Nimri
    • Candidatura per la miglior attrice di reparto in una serie a Inma Cuevas
    • Candidatura per la miglior attrice di reparto in una serie a Alba Flores
  • 2017 - Fotogrammi d'argento
    • Miglior serie spagnola
    • Candidatura per la miglior attrice a Najwa Nimri
  • 2017 - Premios Unión de Actores y Actrices
    • Miglior attrice secondaria a Alba Flores
    • Miglior attrice di reparto a Imma Cuevas
    • Candidatura per la miglior attrice protagonista a Maggie Civantos
    • Candidatura per la miglior attrice protagonista a Najwa Nimri
    • Candidatura per il miglior attore protagonista a Roberto Enríquez
    • Candidatura per la miglior attrice secondaria a María Isabel Díaz
  • 2017 - Premios Fénix
    • Candidatura per il miglior cast
  • 2018 - Premios Iris
    • Candidatura per la miglior attrice a Alba Flores
    • Candidatura per la miglior regia a Jesús Colmenar, Sandra Gallego, David Molina Encinas e Jesús Rodrigo
  • 2018 - Premios Madrid Imagen (MIM Series)
    • Candidatura per la miglior serie drammatica
    • Candidatura per la miglior attrice in una serie drammatica a Najwa Nimri
  • 2018 - Premios Feroz
    • Candidatura per la miglior attrice protagonista in una serie a Najwa Nimri

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) El estreno de 'Vis a vis' se impone por 300.000 espectadores al regreso de 'La que se avecina'. URL consultato il 22 giugno 2018.
  2. ^ (ES) vertele.eldiario.es, Antena 3 libera su nueva serie 'Vis a Vis' contra 'La Voz', in vertele. URL consultato il 22 giugno 2018.
  3. ^ (ES) Antena 3 estrenará 'Vis a vis' el próximo lunes, 20 de abril, in FormulaTV. URL consultato il 22 giugno 2018.
  4. ^ (ES) Antena 3 no renueva 'Vis a vis' por una tercera temporada, in FormulaTV. URL consultato il 22 giugno 2018.
  5. ^ (ES) vertele.eldiario.es, Confirmado: Fox producirá la 3ª temporada de Vis a vis para 2018, in vertele. URL consultato il 22 giugno 2018.
  6. ^ Vis à Vis non va più in onda: ecco dove guardare la serie, in TvSerial, 23 aprile 2018. URL consultato il 22 giugno 2018.
  7. ^ (ES) vertele.eldiario.es, Ésta es la protagonista de 'Vis a Vis', la serie carcelaria de Antena 3, in vertele. URL consultato il 22 giugno 2018.
  8. ^ (ES) Así es 'Vis a vis', la nueva ficción carcelaria de Antena 3, in FormulaTV. URL consultato il 22 giugno 2018.
  9. ^ (ES) Najwa Nimri salta a la televisión, junto a Carlos Hipólito, con la serie 'Vis a vis', in FormulaTV. URL consultato il 22 giugno 2018.
  10. ^ (ES) vertele.eldiario.es, 'Vis a vis', una prueba de fuego para las series españolas, in vertele. URL consultato il 22 giugno 2018.
  11. ^ (ES) 'Vis a vis', la reinvención de los desayunos de Globomedia, in FormulaTV. URL consultato il 22 giugno 2018.
  12. ^ (ES) 'Vis a Vis', el thriller que Antena 3 necesita para completar su baraja de ases | Bluper, su bluper.es. URL consultato il 22 giugno 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione