Vis a vis - L'Oasis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Vis a vis: El Oasis)
Jump to navigation Jump to search
Vis a vis - L'Oasis
Titolo originaleVis a vis: El Oasis
PaeseSpagna
Anno2020
Formatoserie TV
Generedrammatico, thriller
Stagioni1
Episodi8
Durata40-55 min (episodio)
Lingua originalespagnolo
Crediti
IdeatoreIván Escobar
Regia
  • Miguel Ángel Vivas
  • Sandra Gallego
SceneggiaturaJosé Luis Hidalgo
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Montaggio
  • Manuela Díaz
  • Raul Mora
  • Arturo Barahona
Musiche
  • Manil Santistebano
  • Iván M. Lacámara
CostumiMiguel Apresa
Effetti specialiManu Herrera
ProduttoreCarmen Martínez
Casa di produzione
Prima visione
Prima TV originale
Dal20 aprile 2020
All'8 giugno 2020
Rete televisivaFox España
Distribuzione in italiano
Data31 luglio 2020
DistributoreNetflix[1]
Opere audiovisive correlate
OriginariaVis a vis - Il prezzo del riscatto

Vis a vis - L'Oasis (Vis a vis: El Oasis) è una serie televisiva spagnola ideata da Iván Escobar. È lo spin-off della serie Vis a vis - Il prezzo del riscatto.

Il primo episodio è andato in onda il 20 aprile 2020 su Fox Spagna.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo alcuni anni dedicati a rapinare banche, gioiellerie e casinò, Macarena decide che per lei è arrivato il momento di abbandonare la vita da criminale. Zulema però le propone di mettere in atto un ultimo grande colpo: rubare una tiara di diamanti al matrimonio della giovane figlia di un importante signore della droga messicano. Le due potranno contare sull'aiuto di Goya, Laura "La Flaca", Mónica e Triana. Dopo la rapina, la squadra di ladre si rincontra all'Oasis Hotel per spartirsi il bottino, ma qualcosa è andato storto. Il piano studiato meticolosamente non è stato così perfetto come credevano.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV Spagna Pubblicazione Italia
1 Como esos matrimonios que antes de separarse tienen un hijo Come le coppie sposate che fanno un figlio prima di separarsi 20 aprile 2020 31 luglio 2020
2 La boda Il matrimonio 27 aprile 2020
3 Como te quiere una madre L'amore di una madre 4 maggio 2020
4 Iguales o nada O pari o niente 11 maggio 2020
5 La vida de los mosquitos La vita delle zanzare 18 maggio 2020
6 Odio el sentimentalismo Odio i sentimentalismi 25 maggio 2020
7 La línea roja La linea rossa 1 giugno 2020
8 ¿Quién era Zulema Zahir? Chi era Zulema Zahir? 8 giugno 2020

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 gennaio 2019 FOX Spagna ha confermato che Vis a vis si sarebbe definitivamente conclusa con la quarta stagione. Dopo la trasmissione dell'ultimo episodio della serie, il 4 febbraio dello stesso anno, dove Macarena e Zulema uscite di prigione rapinano un negozio di gioielli di lusso, i fan della serie iniziarono a richiedere uno spin-off che raccontasse il seguito della vicenda, sia attraverso il social network Twitter che organizzando vari eventi e raccolte di firme.

FOX Spagna e i produttori Globomedia e FOX Networks Group Spagna hanno iniziato a discutere della possibilità di sviluppare uno spin-off e hanno chiesto a Maggie Civantos e Najwa Nimri se erano disposte a partecipare al progetto continuando a interpretare i rispettivi personaggi.

Alcuni mesi dopo, il 23 maggio 2019, Fox Spagna e Globomedia hanno confermato ufficialmente la produzione dello spin-off dal titolo El Oasis. Contestualmente, è stata annunciata la presenza nella serie delle attrici Maggie Civantos e Najwa Nimri ed è stato annunciato che diversi volti della serie originale sarebbero apparsi anche negli otto episodi che avrebbero costituito l'unica stagione.

Scrittura[modifica | modifica wikitesto]

Gli autori delle sceneggiature degli otto episodi sono stati Iván Escobar (uno dei creatori di Vis a vis), Ruiz Córdoba (autrice della terza e quarta stagione) e Lucía Carballal (autrice della quarta stagione). Dopo aver lavorato alla trama e alle sceneggiature della serie per circa un anno, a metà agosto hanno inviato agli attori le sceneggiature degli episodi, anche se le versioni finali sono state consegnate a settembre. A differenza delle stagioni precedenti, questa volta le sceneggiature di tutti gli episodi sono state scritte prima dell'inizio delle riprese.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese della serie sono iniziate ufficialmente il 21 ottobre 2019 a Madrid, anche se le prime scene erano state già girate a partire dal 17 ottobre. Dopo un mese di riprese per le scene in esterni, come la grande rapina, la produzione si è trasferita ad Almería a novembre. La registrazione degli esterni dell'Hotel Oasis è stata prodotta ad Agua Amarga mentre altri esterni sono stati girati nel deserto di Tabernas. Dopo tre settimane ad Almería, a dicembre la troupe è tornata a Madrid per continuare a girare scene sul set negli studi Adisar Media e in altri esterni. Le riprese della serie si sono concluse la notte del 31 gennaio 2020.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stefania Rocco, Iván Escobar, ideatore di El Oasis, spin-off di Vis a Vis: “La serie andrà su Netflix”, su Fanpage, 22 aprile 2020. URL consultato il 4 agosto 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione