Velvet Revolver

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Velvet Revolver
I Velvet Revolver in concerto a Londra
I Velvet Revolver in concerto a Londra
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Hard rock[1][2][3]
Alternative rock[2][3]
Periodo di attività 2002-2010 in pausa
Etichetta RCA
Album pubblicati 2
Studio 2
Gruppi e artisti correlati Guns N'Roses
Slash's Snakepit
Stone Temple Pilots
Wasted Youth
Sito web

I Velvet Revolver sono un gruppo rock statunitense, formatosi nel 2003 e composto da tre ex componenti dei Guns N' Roses (il chitarrista Slash, il bassista Duff McKagan e il batterista Matt Sorum) e da Dave Kushner, chitarrista della band hardcore punk Wasted Youth.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I tre "ex-guns" si ritrovarono a suonare insieme quasi per caso e decisero di formare un nuovo gruppo. A partecipare al progetto fu chiamato Kushner. Il cantante Scott Weiland (proveniente dagli Stone Temple Pilots) fu scelto dopo una serie di provini. Scelsero temporaneamente il nome The Project. Finora hanno pubblicato due album, Contraband uscito l'8 giugno 2004 (dal quale fu estratto il singolo Fall To Pieces), e Libertad, uscito il 3 luglio 2007. Quest'ultimo album ha ricevuto dalla nota rivista Rolling Stone una critica abbastanza positiva (3,5 stelle su 4).[4]

Il 2 aprile 2008 viene reso noto al pubblico che di comune accordo è stato deciso che Scott Weiland abbandoni il gruppo (pare per via dei suoi continui problemi con sostanze stupefacenti).[5] Attualmente la band è in cerca di un futuro cantante e sta aprendo un sito web per cercare il successore di Scott Weiland. In un'intervista Weiland disse: "Buona fortuna ragazzi, penso che Sebastian Bach sia un ottimo cantante".

Tuttavia pare che non sarà Sebastian Bach il nuovo cantante della band, che sarà comunque impegnato in una collaborazione con Slash. Smentite inoltre anche le voci riguardo ad un possibile arruolamento di Lenny Kravitz nella band, voci smentite dallo stesso Kravitz. La band è ancora in cerca del nuovo cantante. Girano voci sulla possibile entrata di Corey Taylor. Girerebbero voci anche sul fatto che i Velvet Revolver abbiano provato con un ipotetico cantante più giovane di loro; lo stesso Matt Sorum ha espresso la sua soddisfazione nei confronti di questo cantante disse di aver fatto due pezzi in soli e due giorni, in quella formazione, e che a breve sarebbe stato reso noto il nome ma dopo mesi ancora non si sa nulla.

Tuttavia in una recente intervista ad un'emittente spagnola Slash ha dichiarato che per il momento i Velvet Revolver sono un punto di domanda e che per questi due anni non faranno nulla anche perché Slash è impegnato nel suo nuovo album da solista che uscirà quest'anno.

Soltanto per il 12 gennaio 2012, in occasione dello show "Love You Madly: A Concert For John O'Brien" a Hollywood, i Velvet Revolver si sono riuniti con Scott Weiland.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel film The Italian Job è presente la reinterpretazione del brano Money dei Pink Floyd realizzata dai Velvet Revolver.
  • A causa di litigi continui fra Scott ed il resto della band, dovuti essenzialmente alla dipendenza della droga da parte del cantante, durante l'ultimo concerto Scott afferma: «...state assistendo all'ultimo tour dei Velvet Revolver!».[senza fonte]
  • La canzone Set Me Free è stata inserita nella colonna sonora del film Hulk.
  • Il videogioco musicale Guitar Hero 3 ha creato un track pack dedicato ai Velvet Revolver, contenente i brani Slither, She Builds Quick Machine e Messages.
  • Nel 2007, hanno introdotto alla Hall of Fame i Van Halen suonando un medley di Ain't Talkin' About Love e Runaround.
  • La canzone Come on, Come in è stata cerata appositamente per il film I fantastici 4. Nei contenuti speciali del DVD è presente il video della canzone.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Ultima

Ex-componenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia dei Velvet Revolver.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ allmusic.com - Velvet Revolver
  2. ^ a b rockline.it - Recensione "Libertad"
  3. ^ a b rocklab.it - Recensione "Contraband"
  4. ^ Libertad : Velvet Revolver : Review : Rolling Stone. URL consultato il 01-08-2007.
  5. ^ Velvet Revolver: via Weiland - TrueMetal.it

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE10335900-X
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock