Troublemaker (Olly Murs)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Troublemaker
Troublemaker.PNG
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaOlly Murs
FeaturingFlo Rida
Tipo albumSingolo
Pubblicazione12 ottobre 2012
Durata3:06
Album di provenienzaRight Place Right Time
GenerePop
Hip hop
Funk rock
EtichettaEpic
ProduttoreSteve Robson
Registrazione2012
Certificazioni
Dischi d'oroGermania Germania[1]
(vendite: 150 000+)

Italia Italia
(vendite: 15 000+)

Svizzera Svizzera[2]
(vendite: 15 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (3)[3]
(vendite: 210 000+)

Danimarca Danimarca (2)[4]
(vendite: 60 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[5]
(vendite: 15 000+)

Stati Uniti Stati Uniti[6]
(vendite: 1 000 000+)
Olly Murs - cronologia
Singolo precedente
(2011)
Singolo successivo
(2013)
Flo Rida - cronologia
Singolo precedente
(2012)
Singolo successivo
(2012)

Troublemaker è l'ottavo singolo del cantautore pop britannico Olly Murs, pubblicato il 12 ottobre 2012 dall'etichetta discografica Epic.

Il brano è stato scritto da Murs insieme a Claude Kelly e Steve Robson, di cui è stato anche produttore. Nel brano vi è anche la partecipazione del rapper statunitense Flo Rida.

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

Troublemaker è una canzone uptempo pop, funk rock e hip hop. Secondo lo spartito pubblicato dall'Alfred Music Publishing, Troublemaker è scritta in chiave di Do Minore ed ha un BPM di 108. Descritta come un "allegro inno pop", la base musicale della canzone consiste in un ritmo leggermente funky, accompagnato dal suono delle chitarre led, ragioni per cui il brano è stato comparato ai successi dei Maroon 5.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Certificazione Germania, su musikindustrie.de. URL consultato il 5 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 24 novembre 2015).
  2. ^ (DE) Certificazione Svizzera, su swisscharts.com. URL consultato il 5 giugno 2013.
  3. ^ (EN) Certificazione Australia, su aria.com.au. URL consultato il 5 giugno 2013.
  4. ^ (DA) Certificazione Danimarca, su ifpi.dk. URL consultato il 2 agosto 2013.
  5. ^ (EN) Certificazione Nuova Zelanda, su nztop40.co.nz. URL consultato il 5 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2013).
  6. ^ (EN) Certificazione Stati Uniti, su riaa.com. URL consultato il 5 giugno 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica