Tridente (Roma)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Via del Corso, strada centrale del Tridente

Con Tridente s'intende il complesso stradale costituito da tre vie rettilinee di Roma che partono da piazza del Popolo e divergono in direzione sud, assumendo la forma di un tridente.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il Tridente all'interno del Campo Marzio
Veduta da Piazza del Popolo: a sinistra, via del Babuino; al centro, via del Corso; a destra, via di Ripetta.

Il complesso stradale del Tridente deriva da un importante intervento urbanistico compiuto tra il XV e il XVII secolo che riordinò le tre strade che dalla porta principale di Roma, Porta del Popolo, veicolavano il traffico verso le basiliche maggiori:

Attualmente al termine delle tre strade che compongono il tridente si trovano rispettivamente:

A seguito dell'apertura del Tridente, furono edificati anche molti palazzi, alcuni dei quali oggi ospitano i principali organismi politici:

Metropolitana di Roma A.svg È raggiungibile dalle stazioni Flaminio e Spagna.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rendina, 1259.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]