Shade - Carta vincente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shade - Carta vincente
Shade - Carta vincente (2003).png
Titoli di testa del film
Titolo originale Shade
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2003
Durata 95 min
Rapporto 2.35 : 1
Genere poliziesco, thriller
Regia Damian Nieman
Soggetto Damian Nieman
Casa di produzione DEJ Productions, RKO Pictures, Dimension Films
Distribuzione (Italia) 01 Distribution
Montaggio Scott Conrad
Musiche Christopher Young
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Shade - Carta vincente (Shade) è un film del 2003 diretto da Damian Nieman.

Un trio di truffatori da gioco d'azzardo, interpretato da Gabriel Byrne, Thandie Newton e Stuart Townsend, cerca di incastrare un maestro nel loro stesso campo, interpretato da Sylvester Stallone. Tra gli altri protagonisti, Jamie Foxx e Melanie Griffith.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver raggirato Larry Jennings, un trio di truffatori che opera nell'ambito del gioco d'azzardo illegale capitanato dall'esperto Charlie Miller, scopre che l'ingente somma guadagnata era in realtà della mafia locale.

L'obiettivo di Miller, insieme all'abile e ambizioso Vernon e all'affascinante e ambigua Tiffany, è quello di sfidare e battere l'invincibile Dean "Il Decano" Stevens, un'autentica leggenda nell'ambiente.

Evitate ritorsioni della mafia, i tre se la giocano a poker con "il Decano" ma pur barando vengono superati dal maestro che li ripulisce.

Charlie Miller scoprirà poi che ad informare la mafia della truffa a Jennings era stata Tiffany. Mentre Vernon, per vendicarsi di un vecchio torto, ha tradito Miller e riceve da Stevens un lauto compenso per aver attuato il doppio gioco a suo favore.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema