Sergio Valzania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sergio Valzania

Sergio Valzania (Firenze, 1951) è un giornalista, autore televisivo e storico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha insegnato scienza della comunicazione alla facoltà di lettere dell'Università di Genova ed è stato direttore dei programmi radiofonici della Rai e poi vicedirettore di Radio Rai. Direttore di Agonistika News negli anni Ottanta era considerato uno dei maggiori esperti italiani di giochi. Per la televisione ha curato La TV delle Ragazze e le serie del Circo di Raitre. Per la radio ha realizzato fra l'altro Viva Radio2 con Fiorello e Baldini, Alle 8 della Sera, i Cammini della radio verso Santiago di Compostela e sulla via Francigena.

Ha scritto su molti giornali, fra cui: Politica, La Nazione, Avvenire, La Repubblica, Il Giornale, Liberal, Il Dubbio.

Valzania è anche scrittore di libri di storia con una predilezione per le biografie. Da Napoleone (Rai Eri, 2001), frutto di una serie di trasmissioni trasmesse da Radio 2, ad Artisti da combattimento (Mondadori, 1996) e Brodo nero, Sparta pacifica il suo esercito le sue guerre (Juvence). Tra le opere più recenti ricordiamo: Jutland, dedicata alla grande battaglia navale del primo conflitto mondiale; Austerlitz, la più bella delle vittorie di Napoleone, entrambi editi nel 2006; Wallenstein (2007) appassionata biografia del tragico generale boemo, grande protagonista della guerra dei 30 anni; Dal Profondo (2010) riflessioni sulla fede; U-Boot (2011) storie di uomini e di sommergibili nella Seconda guerra mondiale e Guerra sotto il mare. Il fronte subacqueo nella guerra fredda. 1945-1991 (2016) . Numerosi gli interventi su riviste storiche e in opere collettive.

Valzania da pellegrino ha percorso numerosi cammini europei, con qualche puntata più distante, in Israele. Da ciò sono nati alcuni volumi con i compagni di viaggio. Il più noto fra di essi è La via lattea (2008) con Piergiorgio Odifreddi e la partecipazione di Franco Cardini.Nel 2015 Valzania ha scritto anche Andare per le Cattedrali di Puglia, a seguito dell'esperienza della Francigena del Sud.

Dall'estate del 1999 al 2009 è stato direttore di Rai Radio 2 e dal 2002 al 2009 ha diretto anche Rai Radio 3. Dal 2011 è stato vicedirettore della struttura Radio Rai. Dal 1º giugno 2015 è in pensione, dopo aver lasciato ogni incarico in Rai. Attualmente collabora con Radio inBlu per la quale realizza due programmi: Pastori e La Biblioteca di Gerusalemme.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Strategia e tattica nel Risiko, Sansoni, Firenze, 1985
  • Brodo nero. Sparta pacifica, il suo esercito, le sue guerre, Jouvence, 1999; Presentazione di Luciano Canfora, Jouvence, 2016.
  • Il mondo rubato, Mondadori, Milano, 1999
  • La macchina magica, Mondadori, Milano, 2000
  • Le armi dei maghi, Mondadori, Milano, 2001
  • Napoleone, RAI-ERI, Roma, 2001
  • Retorica della guerra. Quando la violenza sostituisce la parola, Salerno, Roma, 2002
  • Una radio strutturalista. Consigli per ascoltare e trasmettere, RAI-ERI, Roma, 2002
  • Tre tartarughe greche, Sellerio, Palermo, 2002
  • Jutland. 31 maggio 1916: la più grande battaglia navale della storia, Collezione Le Scie, Mondadori, Milano, 2004
  • Sparta e Atene. Il racconto di una guerra, Sellerio, Palermo, 2006
  • Austerlitz. La più grande vittoria di Napoleone, Collezione Le Scie, Mondadori, Milano, 2005
  • Wallenstein. La tragedia di un generale nella guerra dei Trent'anni, Collezione Le Scie, Mondadori, Milano, 2007
  • La morte dei dinosauri, Prefazione di Massimo Franco, Marsilio, Venezia, 2007
  • (con Franco Cardini) Le radici perdute dell'Europa. Da Carlo V ai conflitti mondiali, Mondadori, Milano, 2007
  • (con Luca Maroni) Amare il vino. Arte natura tecnica estetica con Maroni Luca, Lm, 2007
  • (con Piergiorgio Odifreddi e la partecipazione di Franco Cardini), La Via Lattea, Longanesi, Milano, 2008, ISBN 978-88-304-2617-7)
  • U-Boot. Storie di uomini e sommergibili nella seconda guerra mondiale, Collezione Le Scie, Mondadori, Milano, 2011
  • Fare la pace. Vincitori e vinti in Europa, Salerno, Roma, 2011, ISBN 978-88-8402-734-4
  • I Dieci Errori di Napoleone. Sconfitte, cadute e illusioni dell'uomo che voleva cambiare la storia, Collana Le Scie, Mondadori, Milano, 2012 ISBN 978-88-04-67820-5
  • La Bolla d'oro, Sellerio, Palermo, 2012, EAN 978-88-389-2708-9
  • (con Franco Cardini) La scintilla. Da Tripoli a Sarajevo: come l'Italia provocò la Prima Guerra Mondiale, Collezione Le Scie, Mondadori, Milano, 2014, ISBN 978-88-04-63648-9
  • Andare per le Cattedrali di Puglia Il Mulino, Bologna, 2015| ISBN 978-88-15-25419-1
  • Cento giorni da imperatore. L'ultima vittoria di Napoleone, Collezione Le Scie, Mondadori, Milano, 2015, ISBN 978-88-04-65074-4
  • L'arte del comando. Alessandro Magno, Giulio Cesare e Napoleone, Newton Compton, Roma, 2015, ISBN 978-88-541-8203-5
  • Guerra sotto il mare. Il fronte subacqueo nella guerra fredda. 1945-1991, Collezione Le Scie, Mondadori, Milano, 2016, ISBN 978-88-04-67156-5
  • (con Franco Cardini), Dunkerque. 26 maggio-4 giugno 1940: storia dell'Operazione Dynamo, Collezione Le Scie Mondadori, Milano, 2017| ISBN 978-88-04-68181-6
  • Le 20 battaglie che hanno cambiato il mondo, Milano, Mondadori, 2017, ISBN 978-88-046-7993-6.
  • Assassinio sul Cammino di Santiago Portogruaro, Ediciclo, 2017|ISBN 978-88-6549-249-9
  • La sconfitta di Farsalo. Pompeo e Cesare: la fine della Repubblica Roma, Salerno, 2018 ISBN 978-88-6973-291-1

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN57790285 · ISNI (EN0000 0001 1650 2441 · SBN IT\ICCU\CFIV\028351 · LCCN (ENn83141403 · GND (DE133007391 · BNF (FRcb124080331 (data)