Rocco Barbaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Rocco Barbaro (Rivoli, 1º novembre 1955) è un comico e cabarettista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Rivoli, in provincia di Torino, da genitori originari di Reggio Calabria, ha trascorso a Reggio l'infanzia e la giovinezza. Ha frequentato la scuola di dizione e recitazione presso il Teatro Calabria diretto da Rodolfo Chirico e Gianni Diotayuti. Poi ha frequentato per tre anni il Laboratorio dell'attore a Milano.

Ha iniziato la sua carriera con alcune esperienze nel cinema, nel teatro e in televisione, poi arriva a Zelig di Milano a fianco di David Riondino; ha vinto i primi premi nei principali concorsi di cabaret d'Italia (primo posto alla prima rassegna nazionale per giovani comici La luna che ride nel 1993) oltre al Festival Nazionale dell'Umorismo Cabaret Amore Mio di Grottammare.

Rocco Barbaro ha lavorato per Rai, Mediaset, LA7, Telemontecarlo e Radio 105 ed ha debuttato in teatri come il Parioli di Roma e il Ciak di Milano.

Pubblica il libro Menefotto!, dove racconta il suo rapporto con la città di Milano.

Nel 1999, a causa di una caduta da una scala che lo ha costretto ad un lungo periodo di riabilitazione, Barbaro è stato lontano dalle scene televisive e teatrali. Successivamente ha preso parte ad altri film, tra i quali Voglio una donnaaa! (1998) di Marco e Luca Mazzieri e 500! (2001) di Giovanni Robbiano, Lorenzo Vignolo e Matteo Zingirian.

Nel 2016 è tornato in televisione, facendo parte del cast della serie TV di Rai 2 L'ispettore Coliandro.

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN90310348 · SBN IT\ICCU\REAV\096407
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie