Raffaello Cortina Editore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Raffaello Cortina)
Raffaello Cortina Editore
Stato Italia Italia
Fondazione 1980 a Milano
Fondata da Raffaello Cortina
Sede principale Milano
Persone chiave Raffaello Cortina, Mariella Agostinelli
Settore Editoriale
Sito web

Raffaello Cortina Editore è una casa editrice indipendente italiana fondata nel 1980. Pubblica soprattutto opere riguardanti le scienze umane, in particolare collegate a tematiche psicologiche.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Salone del libro 2017 stand Cortina

La casa editrice è stata fondata a Milano nel 1980 da Raffaello Cortina.

La prima collana “Psicologia clinica e Psicoterapia” comprende - oltre a classici del pensiero psicoanalitico come Anna Freud, Jung, Bowlby, Winnicott, Balint, Kernberg, Fornari -, testi aperti ad altri orientamenti, tra cui la psicologia cognitivo-comportamentale (Liotti, Linehan, Semerari) e la psicoterapia sistemica (Selvini Palazzoli, Walsh).

Dopo un decennio dalla fondazione, la casa editrice, dagli specifici campi della psicologia e della psichiatria, ha ampliato le proprie pubblicazioni alle scienze umane, in particolare filosofia ed epistemologia.

Dal 1991 pubblica la collana di tascabili “Minima” con opere di Jaspers, Derrida, Jankélévitch, Zambrano, Foucault, Girard, Morin, Nancy, Sloterdijk, Benjamin, Dewey.

Nel 1994 nasce la collana “Scienza e Idee”, diretta da Giulio Giorello. La collana ha pubblicato opere di Husserl, Merleau-Ponty, Gadamer, Lakatos, Feyerabend, Kuhn, Baudrillard, Darwin, Levi-Montalcini, Joseph LeDoux, Dennett, de Finetti, Edelman, Rizzolatti, Rovelli, Vito Mancuso.

Nel 2002 sono state inaugurate la collana di antropologia “Culture e società” (Bronisław Malinowski, Evans-Pritchard, Bourdieu, Marc Augé) e “I fili”, concentrata su temi di attualità (De Monticelli, Recalcati).

Dal 2014 è l'editore italiano del DSM-5 e dei volumi correlati.

[modifica | modifica wikitesto]

Il logo della casa editrice simboleggia un Nautilus.

Collane[modifica | modifica wikitesto]

  • "Minima", inaugurata nel 1991 con Animali del sogno di James Hillman. La collana ha superato i 100 titoli nel 2009.
  • "I fili", iniziata nel 2002 con Lo spirito del terrorismo, di Jean Baudrillard.
  • "Temi", inaugurata nel 2013. Tra gli autori presenti in collana ci sono Marc Augé, Paolo Legrenzi, Massimo Recalcati.
  • "Scienza e Idee", fondata nel 1994 con Terra-Patria di Edgar Morin. Diretta da Giulio Giorello, nel 2014 festeggia 20 anni e oltre 250 titoli all'attivo.
  • "La scienza a fumetti", inaugurata nel 2008 con La relatività a fumetti di Bruce Bassett e Ralph Edney.
  • "Culture e società", fondata nel 2002 con Stregoneria e, oracoli e magia tra gli Azande, di Edward Evan Evans-Pritchard. La collana è diretta da Ugo Fabietti.
  • "Saggi", inaugurata nel 1997 con Analitici e continentali, di Francesca D'Agostini. La collana ha raggiunto 100 titoli nel 2015.
  • "Moralia", fondata nel 2012 e diretta da Roberto Mordacci e Andrea Tagliapietra.
  • "Manuali", iniziata nel 2012 con Storia Medievale, di Rinaldo Comba.
  • "Jacques Derrida Opere scelte", fondata nel 1995 con Politiche dell'amicizia, di Jacques Derrida. La serie di titoli è stata coordinata da Maurizio Ferraris e Pier Aldo Rovatti.
  • "Bibliotheca", collana diretta da Corrado Sinigaglia, inaugurata nel 2003 con Ermeneutica, di Giorgio Bertolotti, Salvatore Natoli, Carlo Sini, Gianni Vattimo e Vincenzo Vitiello.
  • "Pedagogie dello sviluppo", collana diretta da Duccio Demetrio, Silvia Kanizsa, Susanna Mantovani.
  • "Psicologia dell'educazione", inaugurata nel 1995, diretta da Olga Liverta Sempio e Antonella Marchetti.
  • "Brazelton", inaugurata nel 2003, interamente dedicata agli scritti di Thomas Berry Brazelton e Joshua D. Sparrow.
  • "Lo sviluppo psicologico", serie in cinque volumi a cura di Mario Groppo inaugurata nel 1995 con Il divenire del pensiero, di Alessandro Antonietti.
  • "Psicologia", fondata nel 1982 con Costruzione e rottura dei legami affettivi di John Bowlby. La collana ha superato i 50 titoli nel 2007.
  • "Manuali di Psicologia", inaugurata nel 1999 con Mente e denaro di Luigi Ferrari e Dario F. Romano
  • "Nautilus", collana fondata nel 1988, diretta da Enzo Funari, Marco Poli, Dario Varin. Il primo titolo è stato Psicologia della felicità, di Michael Argyle.
  • "Psicologia Clinica e Psicoterapia", fondata nel 1982. La collana è diretta da Franco Del Corno e ha superato i 270 titoli nel 2015.
  • "Il lavoro psicologico", inaugurata nel 2011 con Fare lo psicologo di Albino Claudio Bosio.
  • "Psicoanalisi e ricerca", fondata nel 1991 con Spazio e processo psicoanalitico di Patrick Casement.
  • "Biblioteca di psicoanalisi", iniziata nel 1988 con il Trattato di psicoanalisi di Antonio Alberto Semi.
  • "Freud focus", fondata nel 1992 e diretta da Antonio Alberto Semi. Chiusa nel 1999 con quattro titoli.
  • "Collana di psicologia analitica", fondata nel 2000, diretta da Paolo Francesco Pieri e a cura del Centro italiano di psicologia analitica (CIPA).
  • "Psicoterapia con la famiglia", fondata nel 1995 con La consulenza in terapia familiare di Maurizio Andolfi e Russel Haber. La collana è diretta da Maurizio Andolfi.
  • "L'intervento psicosociale", collana diretta da Stefano Cirillo, inaugurata nel 1999.
  • "Psicologia medica", fondata nel 1999 e diretta da Franco Del Corno, Margherita Lang, Egidio A. Moja.
  • "Psicodiagnostica", fondata nel 2000 con Il Rorschach, di Paul M. Lerner. La collana è diretta da Lucia Boncori, Margherita Lang, Adriana Lis, Alessandro Zennaro.
  • "Psichiatria psicoterapia neuroscienze", fondata nel 1992 con Neuropsicologia cognitiva di R.A. McCarthy e E.K. Warrington. La collana è diretta da Vittorio Lingiardi.
  • "DSM-5", fondata nel 2014 con l'edizione italiana in esclusiva del Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, quinta edizione, DSM-5.
  • "Criminologia e scienze forensi", inaugurata nel 2009.
  • "Le conchiglie", fondata nel 1992 con Le perversioni femminili di Louise J. Kaplan.
  • "Psicologia e...", fondata nel 1992 con Il corpo in psicoterapia, di Walter Pasini.
  • "Individuo Gruppo Organizzazione", inaugurata nel 1992 con Comunicazione interna e processo organizzativo, di D.F. Romano e R. Felicioli. La collana, in origine diretta da Gian Piero Quaglino, è ora a cura di Giuseppe Scaratti.
  • Sono stati pubblicati alcuni "Fuori collana" per 47 titoli a Luglio 2015. Tra gli autori principali pubblicati in queste pubblicazioni ci sono i premi Nobel Eric Kandel e Dario Fo.
  • "Testi studi e ricerche di scienze giuridiche", collana diretta da Adolfo Ceretti e Giulio Ubertis inaugurata nel 1992 Coniugi senza matrimonio di Valerio Pocar e Paola Ronfani.

Autori stranieri[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli autori stranieri pubblicati, spiccano molti classici del pensiero psicoanalitico, filosofico, antropologico:

Autori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]