Qualificazioni al campionato europeo di calcio femminile 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Le qualificazioni al campionato europeo di calcio femminile del 2013, iniziate il 3 marzo 2011, sono terminate il 25 ottobre 2012 e hanno visto partecipare 44 nazioni per un totale di 190 partite.

Formato e regolamento[modifica | modifica wikitesto]

44 squadre nazionali dei paesi membri UEFA si sono affrontate per gli undici posti disponibili per la qualificazione a Euro 2013.

Le qualificazioni prevedevano un turno preliminare con le 8 squadre con il ranking UEFA peggiore suddivise in due gironi da quattro. Le due nazioni vincitrici dei gironi preliminari si sono unite alle altre 36 squadre per la fase a gironi.[1]

Nella fase a gironi le 38 squadre sono state divise in sette gruppi: tre gruppi da sei e quattro gruppi di cinque. Le vincitrici dei gironi e la migliore tra le seconde si qualificano alla fase finale. Gli ultimi tre posti disponibili sono stati assegnati mediante scontro diretto tra le altre seconde classificate nella fase a gironi.

La Svezia si è automaticamente qualificata alla fase finale come paese ospitante.

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo 1[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Macedonia Macedonia 7 3 2 1 0 7 2 +5
Lituania Lituania 4 3 1 1 1 5 3 +2
Lussemburgo Lussemburgo 3 3 1 0 2 4 9 –5
Lettonia Lettonia 3 3 1 0 2 1 3 –2
Strumica
3 marzo 2011, ore 13:00
Lituania Lituania1 – 1
referto
Macedonia MacedoniaStadion Mladost
Arbitro: Svizzera Simona Ghisletta

Strumica
3 marzo 2011, ore 13:00
Lussemburgo Lussemburgo2 – 0
referto
Lettonia LettoniaStadion Mladost
Arbitro: Croazia Marija Margareta Damjanovic

Strumica
5 marzo 2011, ore 13:00
Lussemburgo Lussemburgo1 – 5
referto
Macedonia MacedoniaStadion Mladost
Arbitro: Svizzera Simona Ghisletta

Strumica
5 marzo 2011, ore 13:00
Lettonia Lettonia1 – 0
referto
Lituania LituaniaStadion Mladost
Arbitro: Macedonia Ivana Projkovska

Strumica
5 marzo 2011, ore 13:00
Lituania Lituania4 – 1
referto
Lussemburgo LussemburgoStadion Mladost
Arbitro: Croazia Marija Margareta Damjanović

Strumica
8 marzo 2011, ore 13:00
Macedonia Macedonia1 – 0
referto
Lettonia LettoniaStadion Mladost
Arbitro: Francia Sabine Bonnin

Gruppo 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Armenia Armenia 5 3 1 2 0 2 1 +1
Malta Malta 4 3 1 1 1 2 3 –1
Georgia Georgia 4 3 1 1 1 1 1 0
Fær Øer Fær Øer 3 3 1 0 2 2 2 0
Ta' Qali
3 marzo 2011, ore 11:00
Georgia Georgia0 – 1
referto
Malta MaltaTa' Qali Stadium
Arbitro: Svezia Pernilla Larsson

Ta' Qali
3 marzo 2011, ore 14:00
Fær Øer Fær Øer0 – 1
referto
Armenia ArmeniaTa' Qali Stadium
Arbitro: Paesi Bassi Sjoukje de Jong

Ta' Qali
5 marzo 2011, ore 11:00
Armenia Armenia0 – 0
referto
Georgia GeorgiaTa' Qali Stadium
Arbitro: Svezia Pernilla Larsson

Ta' Qali
5 marzo 2011, ore 14:00
Fær Øer Fær Øer2 – 0
referto
Malta MaltaTa' Qali Stadium
Arbitro: Israele Lilach Asulin

Ta' Qali
8 marzo 2011, ore 11:00
Georgia Georgia1 – 0
referto
Fær Øer Fær ØerTa' Qali Stadium
Arbitro: Israele Lilach Asulin

Ta' Qali
8 marzo 2011, ore 14:00
Malta Malta1 – 1
referto
Armenia ArmeniaTa' Qali Stadium
Arbitro: Paesi Bassi Sjoukje de Jong

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Sorteggio dei gruppi[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre sono suddivise in 5 raggruppamenti a seconda del ranking UEFA[2][3]

Urna A Urna B Urna C Urna D Urna E

Germania Germania
Norvegia Norvegia
Inghilterra Inghilterra
Francia Francia
Italia Italia
Danimarca Danimarca
Finlandia Finlandia

Russia Russia
Paesi Bassi Paesi Bassi
Islanda Islanda
Spagna Spagna
Ucraina Ucraina
Scozia Scozia
Rep. Ceca Rep. Ceca

Svizzera Svizzera
Polonia Polonia
Irlanda Irlanda
Austria Austria
Belgio Belgio
Bielorussia Bielorussia
Slovenia Slovenia

Ungheria Ungheria
Serbia Serbia
Portogallo Portogallo
Grecia Grecia
Slovacchia Slovacchia
Romania Romania
Galles Galles

Bulgaria Bulgaria
Irlanda del Nord Irlanda del Nord
Turchia Turchia
Israele Israele
Estonia Estonia
Croazia Croazia
Kazakistan Kazakistan
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Armenia Armenia
Macedonia Macedonia

Il sorteggio dei gruppi di qualificazione alla fase finale si è tenuto a Nyon, in Svizzera, il 14 marzo 2011 ed ha avuto il seguente esito:

Gruppo 1
Gruppo 2
Gruppo 3
Gruppo 4
Gruppo 5
Gruppo 6
Gruppo 7
Italia Italia Germania Germania Norvegia Norvegia Francia Francia Finlandia Finlandia Inghilterra Inghilterra Danimarca Danimarca
Russia Russia Spagna Spagna Islanda Islanda Scozia Scozia Ucraina Ucraina Paesi Bassi Paesi Bassi Rep. Ceca Rep. Ceca
Polonia Polonia Svizzera Svizzera Belgio Belgio Irlanda Irlanda Bielorussia Bielorussia Slovenia Slovenia Austria Austria
Grecia Grecia Romania Romania Ungheria Ungheria Galles Galles Slovacchia Slovacchia Serbia Serbia Portogallo Portogallo
Macedonia Macedonia Turchia Turchia Irlanda del Nord Irlanda del Nord Israele Israele Estonia Estonia Croazia Croazia Armenia Armenia
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Kazakistan Kazakistan Bulgaria Bulgaria

Gruppo 1[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato europeo di calcio femminile 2013 - Fase a gironi, gruppo 1.
Squadra Pt G V N P GF GS DR
Italia Italia 28 10 9 1 0 35 0 +35
Russia Russia 22 10 7 1 2 31 6 +25
Polonia Polonia 17 10 5 2 3 17 11 +6
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 10 10 3 1 6 12 21 -9
Grecia Grecia 5 10 0 5 5 7 20 -13
Macedonia Macedonia 2 10 0 2 8 5 49 -44
  Bosnia ed Erzegovina Grecia Italia Macedonia Polonia Russia
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 1-1 0-1 1-0 0-2 0-1
Grecia Grecia 2-3 0-0 2-2 1-1 0-4
Italia Italia 4-0 2-0 9-0 1-0 2-0
Macedonia Macedonia 2-6 1-1 0-9 0-3 0-6
Polonia Polonia 4-0 2-0 0-5 4-0 0-3
Russia Russia 4-1 4-0 0-2 8-0 1-1

Gruppo 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Germania Germania 28 10 9 1 0 64 3 +61
Spagna Spagna 20 10 6 2 2 43 14 +29
Romania Romania 16 10 5 1 4 20 20 0
Svizzera Svizzera 15 10 5 0 5 29 24 +5
Kazakistan Kazakistan 7 10 2 1 7 4 55 -51
Turchia Turchia 1 10 0 1 9 4 48 -44
  Germania Kazakistan Romania Spagna Svizzera Turchia
Germania Germania 17-0 5-0 5-0 4-1 10-0
Kazakistan Kazakistan 0-7 0-3 0-4 1-0 2-0
Romania Romania 0-3 3-0 0-4 4-2 7-1
Spagna Spagna 2-2 13-0 0-0 3-2 4-0
Svizzera Svizzera 0-6 8-1 4-1 4-3 5-0
Turchia Turchia 0-5 0-0 1-2 1-10 1-3

Gruppo 3[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Norvegia Norvegia 24 10 8 0 2 35 9 +26
Islanda Islanda 22 10 7 1 2 28 4 +24
Belgio Belgio 20 10 6 2 2 18 8 +10
Irlanda del Nord Irlanda del Nord 11 10 3 2 5 12 15 -3
Ungheria Ungheria 10 10 3 1 6 18 22 -4
Bulgaria Bulgaria 0 10 0 0 10 1 54 -53
  Belgio Bulgaria Irlanda del Nord Islanda Norvegia Ungheria
Belgio Belgio 5-0 2-2 1-0 0-1 2-1
Bulgaria Bulgaria 0-1 0-1 0-10 0-3 0-4
Irlanda del Nord Irlanda del Nord 0-2 4-1 0-2 3-1 0-1
Islanda Islanda 0-0 6-0 2-0 3-1 3-0
Norvegia Norvegia 3-2 11-0 2-0 2-1 6-0
Ungheria Ungheria 1-3 9-0 2-2 0-1 0-5

Gruppo 4[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Francia Francia 24 8 8 0 0 32 2 +30
Scozia Scozia 16 8 5 1 2 21 12 +9
Galles Galles 10 8 3 1 4 12 14 -2
Irlanda Irlanda 9 8 3 0 5 8 11 -3
Israele Israele 0 8 0 0 8 1 35 -34
  Francia Galles Irlanda Israele Scozia
Francia Francia 4-0 4-0 5-0 2-0
Galles Galles 1-4 0-2 5-0 1-2
Irlanda Irlanda 1-3 0-1 2-0 0-1
Israele Israele 0-5 0-2 0-2 1-6
Scozia Scozia 0-5 2-2 2-1 8-0

Gruppo 5[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Finlandia Finlandia 19 8 6 1 1 22 4 +18
Ucraina Ucraina 16 8 5 1 2 18 4 +14
Bielorussia Bielorussia 13 8 4 1 3 10 17 -7
Slovacchia Slovacchia 10 8 3 1 4 8 7 +1
Estonia Estonia 0 8 0 0 8 5 31 -26
  Bielorussia Estonia Finlandia Slovacchia Ucraina
Bielorussia Bielorussia 2-1 2-2 1-0 0-5
Estonia Estonia 2-4 0-5 0-2 1-4
Finlandia Finlandia 4-0 6-0 2-0 0-1
Slovacchia Slovacchia 3-0 3-1 0-1 0-2
Ucraina Ucraina 0-1 5-0 1-2 0-0

Gruppo 6[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Inghilterra Inghilterra 20 8 6 2 0 22 2 +20
Paesi Bassi Paesi Bassi 19 8 6 1 1 20 2 +18
Serbia Serbia 13 8 4 1 3 15 18 -3
Slovenia Slovenia 4 8 1 1 6 6 21 -15
Croazia Croazia 1 8 0 1 7 6 26 -20
  Croazia Inghilterra Paesi Bassi Serbia Slovenia
Croazia Croazia 0-6 0-3 1-4 3-3
Inghilterra Inghilterra 3-0 1-0 2-0 4-0
Paesi Bassi Paesi Bassi 2-0 0-0 6-0 3-1
Serbia Serbia 4-2 2-2 0-4 3-0
Slovenia Slovenia 1-0 0-4 0-2 1-2

Gruppo 7[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Danimarca Danimarca 21 8 7 0 1 28 3 +25
Austria Austria 19 8 6 1 1 16 9 +7
Rep. Ceca Rep. Ceca 13 8 4 1 3 16 9 +7
Portogallo Portogallo 6 8 2 0 6 16 13 +3
Armenia Armenia 0 8 0 0 8 2 44 -42
  Armenia Austria Danimarca Portogallo Rep. Ceca
Armenia Armenia 2-4 0-5 0-8 0-2
Austria Austria 3-0 3-1 1-0 1-1
Danimarca Danimarca 11-0 3-0 2-0 1-0
Portogallo Portogallo 6-0 0-1 0-3 2-5
Rep. Ceca Rep. Ceca 5-0 2-3 0-2 1-0

Raffronto tra le seconde classificate[modifica | modifica wikitesto]

A fini di uniformità, per le nazionali dei gruppi a sei squadre (1, 2 e 3) non si tiene conto dei punti conquistati contro l'ultima in classifica del proprio girone.

Gr Squadra Pt G V N P GF GS DR
6 Paesi Bassi Paesi Bassi 19 8 6 1 1 20 2 +18
7 Austria Austria 19 8 6 1 1 16 9 +7
5 Ucraina Ucraina 16 8 5 1 2 18 4 +14
1 Russia Russia 16 8 5 1 2 17 6 +11
4 Scozia Scozia 16 8 5 1 2 21 12 +9
3 Islanda Islanda 16 8 5 1 2 12 4 +8
2 Spagna Spagna 14 8 4 2 2 29 13 +16

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Le partite di andata si sono giocate tra il 20 e il 21 ottobre 2012, quelle di ritorno tra il 24 e il 25 ottobre.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Scozia Scozia 3 – 4 Spagna Spagna 1 – 1 2 – 3 (dts)
Ucraina Ucraina 4 – 6 Islanda Islanda 2 – 3 2 – 3
Austria Austria 1 – 3 Russia Russia 0 – 2 1 – 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Il campionato sul sito UEFA, su de.archive.uefa.com. URL consultato il 7 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale l'11 dicembre 2010).
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio