Qualcosa di personale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Qualcosa di personale
Qualcosa di personalе.png
Una scena del film
Titolo originale Up Close & Personal
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1996
Durata 124 min
Genere drammatico, commedia, sentimentale
Regia Jon Avnet
Soggetto Joan Didion e John Gregory Dunne
Sceneggiatura Joan Didion e John Gregory Dunne
Produttore Jon Avnet, David Nicksay, Jordan Kerner
Fotografia Karl Walter Lindenlaub
Montaggio Debra Neil-Fisher
Musiche Thomas Newman
Scenografia Jeremy Conway, Mark W. Mansbridge, Bruce Alan Miller e Dorree Cooper
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Qualcosa di personale (Up Close & Personal) è un film di Jon Avnet del 1996.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Giunta a Miami dal Nevada, l'ambiziosa Sally Atwater si guadagna la fiducia di Warren Justice, caporedattore di una rete televisiva locale, come segretaria di redazione. Dopo il rituale utilizzo nel servizio meteo, in cui la ribattezza a sorpresa Tally, nomignolo che le affibbiavano da bambina, Warren porta Tally ai servizi più importanti, insegnandole i trucchi del mestiere e conquistando (anche aiutandola materialmente in una spinosa questione familiare) il suo affetto. Tally apprende velocemente finché, dopo un litigio con il collega Rob Sullivan in diretta, si inimica il proprietario del network, si dimette e tramite l'agente Bucky Terranova accetta un incarico a Philadelphia dove l'ambiente di lavoro dominato da Marcia McGrath, conduttrice tanto celebre quanto snob, offusca non poco il suo talento. Warren, a sua volta dimessosi, raggiunge la donna e tra i due nasce l'amore, complicato dal carattere orgoglioso dell'uomo che non accetta l'aiuto di lei per trovare un adeguato incarico...

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema