Peter Zoller

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Peter Zoller (Innsbruck, 16 settembre 1952) è un fisico austriaco.

È professore all'Università di Innsbruck, dove lavora nei campi dell'ottica quantistica, della fisica atomica e dell'informazione quantistica.[1] È noto soprattutto per i suoi pionieristici lavori sulla computazione quantistica, la comunicazione quantistica e per contributi nell'ottica e nella fisica dello stato solido.

Nel 2013 gli è stato assegnato il Premio Wolf per la fisica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Peter Zoller - Curriculum Vitae (PDF), Institut für Theoretische Physik (ITP) - Universität Innsbruck. URL consultato il 12 dicembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN118482790 · ISNI: (EN0000 0001 1804 7489 · LCCN: (ENn99255143 · ORCID: (EN0000-0003-4014-1505 · GND: (DE142186953 · BNF: (FRcb146169942 (data)