Leo Kadanoff

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Premio Wolf Premio Wolf per la fisica 1980

Leo Philip Kadanoff (New York, 14 gennaio 1937Chicago, 26 ottobre 2015) è stato un fisico statunitense. È conosciuto per i suoi lavori in fisica statistica, in fisica della materia condensata e in teoria del caos.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kadanoff è cresciuto a New York. Ha studiato fisica all'Università di Harvard, dove ha ottenuto un dottorato. Dopo essere stato assegnista di ricerca presso il Niels Bohr Institute di Copenaghen, è entrato a far parte del dipartimento di fisica della University of Illinois nel 1965. Nel 1969 Kadanoff si trasferì alla Brown University. Nel 1978 divenne professore presso l'Università di Chicago.

Onorificenze e premi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1982 Kadanoff fu eletto membro dell'American Academy of Arts and Sciences. [1]. Ha ottenuto la National Medal of Science nel 1999. [2] Nel 2007 è stato presidente della American Physical Society. Gli sono stati assegnati diversi premi per la fisica, tra cui il Premio Wolf nel 1980[3] e la Medaglia Isaac Newton nel 2011.[4]

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) From order to chaos I, II – essays, critical, chaotic and otherwise, World Scientific, 1993, ISBN 981-02-1198-8, vol. 2, 1999, ISBN 981-02-3434-1
  • (EN) Statistical Physics – Statics, dynamics and renormalization, World Scientific, 2000, ISBN 981-02-3764-2
  • (EN) Application of Renormalization Group techniques to quarks and strings in Reviews of Modern Physics, 1977, pp. 267–296
  • (EN) con Gordon Baym, Quantum statistical mechanics, Benjamin, 1962.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN9912398 · LCCN: (ENn88072441 · ISNI: (EN0000 0001 1593 1404 · BNF: (FRcb12292627t (data)