Personaggi di The Librarian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I personaggi principali della serie The Librarians. Da sinistra a destra: Ezekiel, Flynn, Eve, Jacob e Cassandra.

Questa voce contiene un elenco dei personaggi presenti nel media franchise The Librarian, comprendente una trilogia di film per la televisione e la serie televisiva The Librarians.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Interprete Film TV The Librarians
Alla ricerca della lancia perduta Ritorno alle miniere di Re Salomone La maledizione del calice di Giuda 1 2 3 4
Flynn Carsen Noah Wyle
Charlene Jane Curtin
Judson Bob Newhart
Margie Carsen Olympia Dukakis
Edward Wilde Kyle MacLachlan
Nicole Noone Sonya Walger (nel primo film)
Rachel Nichols (nella serie TV)
"Zio" Jerry Robert Foxworth
Emily Davenport Gabrielle Anwar
Professor Lazlo Bruce Davison
Simone Renoir Stana Katic
Sergei Kubichek Dikran Tulaine
Colonnello Eve Baird Rebecca Romijn
Jacob Stone Christian Kane
Cassandra Cillian Lindy Booth
Ezekiel Jones John Kim
Jenkins John Larroquette
  • Legenda:      nel cast principale;      nel cast ricorrente;      apparizione guest;      non presente nel cast.

Introdotti nei film[modifica | modifica wikitesto]

Il protagonista dei tre film è un geniale topo di biblioteca che possiede ventidue titoli accademici. Completamente dedito allo studio, Flynn avrebbe continuato nella sua strada di studente se uno dei suoi professori non l'avesse cacciato da scuola, obbligandolo ad affrontare la vita reale. Flynn per questo cerca lavoro come bibliotecario in una biblioteca di New York e inaspettatamente ottiene il lavoro, senza sapere che la "Biblioteca" è in realtà un ordine segreto che protegge pezzi magici e mitici dell'antichità. Flynn diventa così il "Bibliotecario", il cui ruolo è quello di recuperare questi preziosi manufatti. Flynn, inoltre, per via paterna, è uno dei discendenti dell'Ordine dei Massoni criptici, il cui compito è quello di proteggere i segreti di Salomone[1].
In The Librarians, è costretto ad affrontare una serie di minacce e problemi che lo distraggono dalle altre missioni da Bibliotecario; quindi decide di reclutare alcuni dei pretendenti a diventare Bibliotecari (invitati anche loro al colloquio da lui vinto anni prima) e di formare una nuova squadra, decidendo di tenere un basso profilo e intervenendo solamente quando la situazione richiede la sua esperienza.
La burocratica dipendente della Biblioteca che interroga Flynn al suo primo colloquio. È stata la prima Custode del primo Bibliotecario[2].
Il capo della Biblioteca, mentore dei nuovi Bibliotecari. Egli è in grado di comunicare con il Bibliotecario ovunque nel mondo. Si è accennato che Judson possa essere il fondatore della Biblioteca e che possa avere più di 2000 anni[3].
La madre di Flynn. In The Librarians si accenna che possa essere morta[4].
Il Bibliotecario precedente a Flynn. Finge la sua morte e si unisce alla Confraternita del Serpente, divenendo l'antagonista principale del primo film.
È stata la prima Custode di Flynn che lavorava da cinque anni per la Biblioteca. Nicole, innamorata di Edward anni prima, diventa in seguito la fidanzata di Flynn[5]. Apparentemente morta a causa dell'esplosione della macchina del tempo, è in realtà stata trasportata indietro di 500 anni, diventando poi immortale. Un secolo prima degli eventi della serie è stata imprigionata dalla Biblioteca, per aver messo in dubbio il suo reale ruolo[6].
Un amico di vecchia data del padre di Flynn che si rivelerà poi essere l'antagonista del secondo film. L'uomo è un ricco imprenditore che vuole ritrovare le miniere del Re Salomone per poter tornare indietro nel tempo e riconquistare Margie Carsen, a suo dire rubatagli dal padre di Flynn.
Emily è un'archeologa che detiene venticinque titoli accademici, tre più di Flynn. La ragazza aiuta Flynn nella ricerca delle miniere di Re Salomone.
Un anziano paralizzato, brillante professore presso l'Università di Bucarest. Apparentemente innocuo, viene preso in ostaggio dal malvagio Kubichek, ma rivela poi di essere lui Vlad Dracula, indebolito dopo aver morso una persona malata di colera, centinaia di anni fa.
Una giovane cantante jazz che utilizza i suoi poteri ipnotici per affascinare Flynn. Trasformata in vampiro circa 400 anni fa, Simone ha dedicato tutta la sua vita alla ricerca dell'uomo che l'ha trasformata così per potersi vendicare. La ragazza collabora con Flynn per poter sconfiggere coloro che sperano di utilizzare il calice di Giuda per i loro scopi malvagi.
Un ex agente del KGB che vuole resuscitare Vlad Dracula, per poter creare un esercito di vampiri, senza sapere che il Conte Dracula sia in realtà il Professor Lazlo. Dopo essere stato trasformato in vampiro dal professore, viene ucciso da una granata.

Introdotti in The Librarians[modifica | modifica wikitesto]

Una colonnello della sezione antiterrorismo della NATO, scelta dalla Biblioteca per essere la nuova Custode, per via delle sue abilità militari. Generalmente viene chiamata solamente Colonnello Baird, ma il suo nome di battesimo è Eve, come Christmas Eve (vigilia di Natale in inglese), scelto dai suoi genitori per via del giorno della sua nascita, il 24 dicembre[7].
Uno dei tre BIT (Bibliotecari in Training), scelti da Flynn. Un cowboy dell'Oklahoma con un altissimo quoziente intellettivo, esperto di storia e architettura, che ha dedicato la sua vita a scrivere libri, sotto molteplici pseudonimi. Dieci anni prima non si presentò ai colloqui per diventare Bibliotecario per aiutare la sua famiglia a mantenere a galla la propria attività.
La seconda dei tre BIT (Bibliotecari in Training). Una scienziata e matematica affetta da sinestesia, causata da un tumore "grande come un chicco d'uva" al cervello. Non partecipò ai provini per diventare Bibliotecaria dieci anni prima, perché si trovava in ospedale.
Il terzo dei tre BIT (Bibliotecari in Training). Un ladro di livello mondiale e hacker solitario, esperto di tecnologie. Dieci anni prima rifiutò l'invito a diventare Bibliotecario, ritenendo di aver ricevuto la lettera per errore. In passato ha lavorato nell'MI6[8].
Il mentore del quartetto, esperto di magia. In un episodio rivela di essere Galahad, cavaliere della Tavola Rotonda e abile spadaccino[9].

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Introdotti nei film[modifica | modifica wikitesto]

  • Debra Markham Porter (film 1-2); interpretata da Lisa Brenner.
La figlia di un'amica di Margie Carsen, amica di Flynn.
Un membro di alto grado della Confraternita del Serpente, spalla di Wilde. Viene sconfitta da Nicole.
La guida kenyota che aiuta Flynn ed Emily, nel viaggio alla ricerca delle miniere di Salomone.
Il generale di una milizia africana alle dipendenze di Jerry.
Il capo degli scagnozzi di Sergei Kubichek. Si sacrifica per uccidere il suo capo, ormai diventato un vampiro.
La fidanzata di Flynn che lo lascia all'inizio del terzo film.
  • Andrew (film 3); interpretato da Werner Richmond, doppiato da Simone Mori.
Il tassista che guida Flynn per New Orleans.
  • Nicolai (film 3); interpretato da Stephen David Calhoun.
Uno degli scagnozzi di Kubichek.

Introdotti in The Librarians[modifica | modifica wikitesto]

Il misterioso leader immortale della Confraternita del Serpente. Si rivela essere in realtà Sir Lancillotto[9].
La seconda in comando della Confraternita del Serpente. È abile nelle arti marziali e nell'uso della spada. Viene poi uccisa, per un sacrificio, da Dulaque[9].
Il personaggio immaginario creato da William Shakespeare che vuole riottenere i suoi poteri magici. Si rivela poi essere il vero e proprio Shakespeare, posseduto dal suo personaggio[10].
Un personaggio immaginario, invocato da Prospero e diventato il suo aiutante personale.
Una figura enigmatica che funge da portavoce di un collettivo intellettuale che comprende i costrutti scientifici che stanno dietro alla magia.
Il dio egizio del caos che mira a conquistare il mondo. Per la maggior parte della serie appare solamente come uno sciame di insetti che prende possesso dei corpi altrui: si scopre il suo vero aspetto nell'episodio ... e la furia del caos. Era stato intrappolato in un sarcofago centinaia di anni prima, da Judson e Charlene.
Il generale a capo del D.O.S.A. (Dipartimento Osservazioni Statisticamente Anomale).

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione