Paonazzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paonazzo
Coordinate del colore
HEX #602B60
RGB1 (r; g; b) (96; 43; 96)
CMYK2 (c; m; y; k) (40; 80; 0; 50)
HSV (h; s; v) (300°; 55%; 38%)
Riferimento
Gallego & Sanz[1][2][3][4]
1: normalizzato a [0-255] (byte)
2: normalizzato a [0-100] (%)

Il paonazzo è un colore violaceo piuttosto scuro[5]. È un pigmento pittorico (perossido di ferro) di uso tradizionale nell'affresco, quasi sempre come sostituto del carminio[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (ES) Rosa Gallego e Juan Carlos Sanz, Guía de coloraciones, Madrid, Tursen / H. Blume, 2005, ISBN 84-89840-31-8.
  2. ^ Convert Cmy to Cmyk, su colormine.org. URL consultato il 28 maggio 2018.
  3. ^ Free Color Converter, su nixsensor.com. URL consultato il 28 maggio 2018.
  4. ^ Color conversion, su rapidtables.com. URL consultato il 28 maggio 2018.
  5. ^ Paonazzo, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.
Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura