Nathan Adrian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nathan Adrian
Nathan Adrian Rio 2016b.jpg
Nathan Adrian ai Giochi olimpici di Rio 2016.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 198 cm
Peso 103 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità 50 e 100 m stile libero
Record
50 m sl 21"37 (2015)
100 m sl 47"52 (2012)
Società University of California, Berkeley
Palmarès
Giochi olimpici Olympic rings without rims.svg 5 1 2
Mondiali 10 4 2
Mondiali in vasca corta 2 1 0
Campionati panpacifici 6 2 1
Giochi panamericani 2 3 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate all'11 agosto 2019

Nathan Ghar-jun Adrian (Bremerton, 7 dicembre 1988) è un nuotatore statunitense speciallizzato nello stile libero, campione olimpico dei 100 m stile libero a Londra 2012.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Specializzato nello stile libero, ha vinto due medaglie d'oro ai mondiali in vasca corta 2008: nella staffetta 4x100 m stile libero e nei 100 m stile libero davanti a Filippo Magnini. Inoltre è arrivato secondo nei 100 m misti.

Ai Giochi di Pechino nel 2008 ha partecipato alle batterie della staffetta 4x100 m stile libero stabilendo anche il nuovo record del mondo, che però verrà battuto dai frazionisti americani in finale (Michael Phelps, Garret Weber-Gale, Cullen Jones e Jason Lezak) ma anche dai francesi, secondi, dagli australiani, terzi, e dall'Italia e dalla Svezia rispettivamente quarta e quinta.

Nel 2009 ai Mondiali di Roma insieme a Michael Phelps, Matthew Grevers e Ryan Lochte ha partecipato alla finale della staffetta 4x100 m stile libero vincendo l'oro.

Ai Giochi PanPacifici del 2010 a Irvine ha vinto i 50 ed i 100 stile libero e le staffette 4x100 stile libero e mista. Nel 2011 ai Campionati mondiali di Shanghai ottiene il 6º posto nella finale dei 100 stile libero vinti dall'australiano James Magnussen ed il 4, anche se per solo 1 centesimo, nei 50 stile libero vinti dal brasiliano César Cielo.

Ai Giochi Olimpici di Londra nel 2012 vince i 100 stile libero, battendo per solo un centesimo il campione del mondo Magnussen; pochi giorni dopo vince anche l'oro nella staffetta 4x100 m mista con Matthew Grevers dorsista, Brendan Hansen ranista e Michael Phelps delfinista; ottiene inoltre un argento nella 4x100 m stile libero dietro alla Francia.

Nel gennaio 2019 ha reso noto di essere stato colpito da un tumore ai testicoli, individuato precocemente dai medici e per cui ha già iniziato una terapia.[1] Ha dichiarato di voler provare a competere per i giochi olimpici di Tokyo 2020 nonostante la malattia.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici Olympic rings without rims.svg 50 m sl 100 m sl 4×100 m sl 4×100 m misti -
Pechino 2008
Cina Cina
- - Oro
3'08"24
[3] Record mondiale
- -
Londra 2012
Regno Unito Regno Unito
- Oro
47"52
Argento
3'10"38
Oro
3'29"35
-
Rio de Janeiro 2016
Brasile Brasile
Bronzo
21"49
Bronzo
47"85
Oro
3'09"92
Oro
3'27"95
Record olimpico
-
Mondiali 50 m sl 100 m sl 4×100 m sl 4×100 m misti 4×100 m sl mista
Roma 2009
Italia Italia

21"49
10º (sf)
48"13
Oro
3'09"21
Oro
3'27"28
[3] Record mondiale
-
Shanghai 2011
Cina Cina

21"93

48"23
Bronzo
3'11"96
Oro
3'32"06
-
Barcellona 2013
Spagna Spagna

21"60
Bronzo
47"84
Argento
3'11"42
squalificati
in finale
-
Kazan 2015
Russia Russia
Argento
21"52

48"31
- Oro
3'29"93
Oro
3'23"05
Record mondiale
Budapest 2017
Ungheria Ungheria
10º (sf)
21"83
Argento
47"87
Oro
3'10"06
Oro
3'27"91
Oro
3'19"60
Record mondiale
Gwangju 2019
Corea del Sud Corea del Sud
- - Oro
3'09"06
Record dei campionati
Argento
3'28"45
Oro
3'19"40
Record mondiale
Mondiali in vasca corta 50 m sl 100 m sl 4×100 m sl 4×100 m misti -
Manchester 2008
Regno Unito Regno Unito
- Oro
46"67
Oro
3'08"44
Record mondiale
Argento
3'24"38
-
Campionati panpacifici 50 m sl 100 m sl 4×100 m sl 4×100 m misti -
Irvine 2010
Stati Uniti Stati Uniti
Oro
21"55
Oro
48"15
Oro
3'11"74
Oro
3'32"48
-
Gold Coast 2014
Australia Australia
Bronzo
21"80
Argento
48"30
Argento
3'13"36
Oro
3'29"94
-
Tokyo 2018
Giappone Giappone
- - - Oro
3'30"20
-
Giochi panamericani 50 m sl 100 m sl 4×100 m sl 4×100 m misti 4×100 m sl mista
Lima 2019
Perù Perù
Argento
21"87
Argento
48"17
Argento
3'14"94
Oro
3'30"25
Oro
3'24"84

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nuoto, Adrian shock: "Ho il cancro ma lotto per gareggiare a Tokyo 2020", su Repubblica.it, 25 gennaio 2019. URL consultato il 26 gennaio 2019.
  2. ^ Nuoto, shock Nathan Adrian: "Ho il cancro ma a Tokyo 2020 voglio esserci", su Il Sole 24 Ore. URL consultato il 26 gennaio 2019.
  3. ^ a b In questa occasione Nathan Adrian ha gareggiato unicamente in batteria. Il risultato indicato si riferisce alla finale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]