Alessandro Miressi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alessandro Miressi
Miressiwinner.jpg
In foto Alessandro Miressi che esulta dopo la vittoria nei 100 stile libero conseguita al Trofeo Sette Colli di Roma nel 2018.
Nazionalità Italia Italia
Altezza 203 cm
Peso 96 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità Stile libero
Palmarès
Europei 1 1 1
Europei in vasca corta 0 1 0
Giochi europei 0 2 0
Giochi del Mediterraneo 0 1 0
Universiadi 0 1 0
Mondiali giovanili 0 0 1
Europei giovanili 3 1 1
Statistiche aggiornate al 7 agosto 2018

Alessandro Miressi (Torino, 2 ottobre 1998) è un nuotatore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera internazionale inizia nel 2014 con la convocazione con la nazionale giovanile per la Coppa Comen a Netanya, in Israele. In questo frangente partecipa alla gara individuale dei 400 stile libero, in seguito agli ottimi piazzamenti ottenuti in inverno ai campionati italiani giovanili di Riccione nella medesima gara.[1]

Nella stagione successiva, in seguito a una crescita fisica, la sua preparazione viene improntata dal suo tecnico Antonio Satta su distanze più brevi. Questo porta Miressi a raggiungere la convocazione con la nazionale giovanile per i Giochi Europei di Baku, dove coglie la prima medaglia a livello internazionale nei 100 stile libero, arrivando secondo dietro il britannico Duncan Scott, ottenendo questo risultato in seguito a una vasca di ritorno molto veloce, caratteristica che ritornerà negli anni a venire.

In foto Miressi secondo qualificato nei 100 stile libero individuali ai Giochi Europei di Baku.

Darà il suo contributo anche nelle gare di staffetta veloce, qualificatasi seconda, e in quella mista, quarta. Nei 200 stile libero invece non andrà oltre il 41º posto. [2]

Alessandro Miressi con il suo allenatore Antonio Satta, entrambi convocati agli Europei Juniores.
In foto Alessandro Miressi con il compagno di nazionale giovanile Giovanni Izzo durante la staffetta veloce ai Campionati Europei di Baku.


In seguito agli ottimi risultati conseguiti a Baku, verrà convocato per partecipare ai Campionati Mondiali Juniores di nuoto, svoltisi nell’estate 2015 presso Singapore. In questa competizione riuscirà, nonostante fosse un anno più piccolo della maggior parte degli avversari, a ottenere un quinto posto nella gara individuale dei 100 stile libero, primo fra gli europei, e un bronzo nella staffetta veloce, con il resto del quartetto composto da Alessandro Bori, Giovanni Izzo e Ivano Vendrame.[3]

Miressi con i compagni di nazionale giovanile Rachele Ceracchi e Alessandro Bori.


L’anno successivo conferma l’alto livello raggiunto nel mondo del nuoto giovanile, vincendo i 100 stile libero individuali agli Europei Juniores di Hodmezovasarhely, in Ungheria, e contribuendo alle medaglie d’oro delle staffette 4x100 mista e 4x100 mista mista, oltre che all’argento della staffetta veloce maschile e il bronzo della veloce mixed.[4]

Miressi sul podio della staffetta mista mixed, assieme a Martinenghi, Cusinato e Quaglieri.

Il 2017 è l’anno dell’ingresso nel mondo assoluto per Miressi. Riesce infatti nel corso dei Campionati Italiani Assoluti di Riccione a qualificarsi per i mondiali di nuoto di Budapest, dove riuscirà, assieme a Filippo Magnini, Luca Dotto e Ivano Vendrame a qualificarsi per la finale della staffetta 4x100 stile libero; finale nella quale verranno peró squalificati per cambio anticipato. Prenderà parte in questa manifestazione anche alle staffette 4x100 mista e 4x100 stile libero mixed. [5]

Miressi con i compagni di staffetta Magnini, Dotto e Vendrame.

Sempre nel 2017, Miressi parteciperà durante l’estate ai Giochi Universitari di Taipei. In questa occasione riuscirà a conquistare una medaglia d’argento nella staffetta 4x100 stile libero, e un 11º posto nella gara individuale dei 100 stile libero ad un passo dalla finale.[6]

Ai Campionati europei di nuoto 2018 a Glasgow, ha gareggiato nella staffetta maschile 4x100 metri insieme a Luca Dotto, Ivano Vendrame e Lorenzo Zazzeri, conquistando la medaglia d'argento.[7]

In foto Miressi sul podio con i compagni Zazzeri, Dotto e Vendrame, dopo una frazione nuotata in 46,99.

Il 5 agosto seguente si laurea campione europeo nei 100m stile libero, dove giunge al primo posto con un tempo di 48"01.[8] È il quinto italiano della storia a vincere il titolo in questa disciplina.[9]

Miressi sul podio della gara individuale dei 100m stile libero agli Europei di Glasgow 2018.

Il 13 Agosto 2018 durante i Campionati Italiani di categoria riesce ad abbattere il muro dei 48 secondi nei 100 stile libero ottenendo con il tempo di 47.92 il nuovo primato nazionale assoluto.[10]

Alessandro Miressi dopo la gara dei 100 stile libero con cui ha ottenuto il nuovo record italiano.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Ha svariati soprannomi, tra i quali Mirex, Mirelli e Drago.
  • Prima di dedicarsi al nuoto ha praticato per alcuni anni il calcio.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Glasgow 2018: oro nei 100m sl, argento nella 4x100m sl e bronzo nella 4x100m misti mista.
Copenaghen 2017: argento nella 4x50m sl.
Baku 2015: argento nei 100m sl e nella 4x100m sl.
Terragona 2018: argento nei 100m sl.
Taipei 2017: argento nella 4x100m sl.
Singapore 2015: bronzo nella 4x100m sl.
Hódmezővásárhely 2016: oro nei 100m sl, nella 4x100m misti e nella 4x100m misti mista, argento nela 4x100m sl e bronzo nella 4x100m sl mista.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]