Naomi (James Bond)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Naomi
UniversoFilm di James Bond
AutoreChristopher Wood
1ª app. inAgente 007 - La spia che mi amava
Interpretato daCaroline Munro
Voce italianaGermana Dominici
Speciecaucasica
Sessofemminile
Luogo di nascitaInghilterra
Data di nascita16 Gennaio 1949
Professioneassistente personale di Stromberg
AffiliazioneKarl Stromberg

Naomi è un personaggio del film di James Bond Agente 007 - La spia che mi amava (1977). È una Bond girl e un henchman (tirapiedi) del villain Karl Stromberg, antagonista del protagonista James Bond. È interpretata da Caroline Munro.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Naomi è un personaggio molto marginale, non è la bond girl principale, che è invece Anya Amasova. Lavora per il megalomane miliardario Karl Stromberg, ed è una donna coi capelli bruna, formosa e molto provocante. Il suo flirt con Bond rende molto gelosa Anya.

Film[modifica | modifica wikitesto]

Il suo primo incontro con Bond avviene quando lei lo porta da Stromberg, che aveva invitato l'agente.

Non molto tempo dopo, Bond è in macchina con Anya, e viene inseguito da diversi tirapiedi di Stromberg, fra cui proprio Naomi, che pilota un elicottero con il quale mitraglia i due agenti. Bond finisce in acqua con la macchina, che si trasforma in un sottomarino, col quale spara un missile che finisce dritto contro l'elicottero, che esplode.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Naomi viene considerata come la prima Bond Girl in assoluto ad essere uccisa in modo diretto da James Bond.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

James Bond Portale James Bond: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di James Bond