Max Zorin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Max Zorin
Zorin industries.svg
Logo delle Zorin Industries di Max Zorin
UniversoFilm di James Bond
AutoreMichael G. Wilson
1ª app. in007 - Bersaglio mobile (1985)
Interpretato daChristopher Walken
Voce italianaSergio Di Stefano
Speciecaucasica
Sessomaschile
Luogo di nascitaDresda, Germania
Data di nascita1943
Professioneindustriale

« Intuizione e improvvisazione, sono il segreto del genio. »

(Max Zorin)

Max Zorin è l'antagonista principale nel film di James Bond del 1985, 007 - Bersaglio mobile. È interpretato da Christopher Walken.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Zorin è un ricco industriale francese, ma di origini russe, che si dice nato da un esperimento nazista sugli embrioni di neonati programmati dalla nascita con altissimo quoziente intellettivo. Zorin che ha trascorsi nel KGB e una passione per le corse dei cavalli ha ordito un folle piano segreto denominato "Main Strike" che ha l'obiettivo di cancellare con un terremoto la Silicon Valley, la prima produttrice di microchip al mondo, così da trasformare le Zorin Industries nel leader globale e incontrastato del settore dei microchip e microprocessori. Zorin verrà fermato da Bond e da May Day, quest'ultima amante e guardia del corpo di Zorin che lo tradirà quando si scoprirà a sua volta tradita da colui che ha sempre amato e protetto. Nel finale Bond segue Zorin sul suo dirigibile e i due lottano sul Golden Gate con lo scontro che si conclude con la caduta di Zorin dal ponte e la sua morte.

Henchmen[modifica | modifica wikitesto]

  • May Day
  • Scarpine
  • Dr. Carl Mortner
  • Pan Ho
  • Jenny Flex

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Max Zorin, su Internet Movie Database, IMDb.com. Modifica su Wikidata

James Bond Portale James Bond: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di James Bond