Dr. No (James Bond)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Julius No
Il dottor No in una scena del film Agente 007 - Licenza di uccidere
Il dottor No in una scena del film Agente 007 - Licenza di uccidere
Saga Film di James Bond
Soprannome Dottor
Autore Ian Fleming
1ª app. in Licenza di uccidere
Interpretato da Joseph Wiseman
Voce italiana Giulio Panicali
Specie caucasica
Sesso maschile
Data di nascita 15 maggio 1912
Professione villain
Abilità tecnologia e ingegno applicati alla criminalità

Il dottor Julius No è un villain antagonista dell'agente James Bond nel romanzo Licenza di uccidere (1958) e nel film omonimo del 1962. Sia il romanzo sia il film hanno come titolo originale proprio il suo nome, Dr. No.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Romanzo[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Il dottor No è l'antagonista principale del primo film della serie Agente 007 - Licenza di uccidere. È membro dell'organizzazione criminale chiamata SPECTRE. Figlio illegittimo di un missionario tedesco e di una cinese di buona famiglia (come lui afferma presentandosi a Bond), finì per amministrare i beni dell'Associazione Tong, a cui sottrasse 10 milioni di dollari con cui attrezzò l'isola di Crab key facendone anche la sua principesca residenza. Diversamente dal romanzo la perdita delle mani che ha sostituito con delle protesi d'acciaio è dovuta a un incidente in laboratorio. Il suo piano criminoso consiste nel sabotare le missioni spaziali degli USA, dirottando i vettori spaziali che avrebbero portato i satelliti artificiali e l'uomo nello spazio. La morte del Dr No è differente rispetto al romanzo: viene ucciso da Bond che riesce a farlo cadere nella vasca di raffreddamento del reattore nucleare dove il Dr No finisce bollito vivo.

Henchmen importanti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

James Bond Portale James Bond: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di James Bond