Emilio Largo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emilio Largo
Largo gip.jpg
Adolfo Celi interpreta Emilio Largo in Agente 007 - Thunderball (Operazione tuono)
Saga James Bond
Alter ego Maximillian Largo
Soprannome Numero 2
Autore Ian Fleming
1ª app. in Operazione tuono
Interpretato da
Voce italiana Sergio Di Stefano (in Mai dire mai)
Specie italiana
Sesso maschile
Luogo di nascita Roma
Data di nascita 15 Ottobre 1915
Professione criminale, terrorista, estorsore
Abilità Ideazione di piani criminosi
Affiliazione SPECTRE

Emilio Largo è un personaggio del romanzo di Ian Fleming Operazione tuono (Thunderball, 1961) e dei film ad esso ispirati. È un potente criminale, antagonista del protagonista James Bond.

Largo appare nell'adattamento cinematografico del 1965 Agente 007 - Thunderball (Operazione tuono), dove è interpretato dall'attore siciliano Adolfo Celi. È inoltre il cattivo principale del film del 1983 Mai dire mai, un rifacimento di Operazione tuono che tuttavia non è un film ufficiale della serie di James Bond. In Mai dire mai, ad ogni modo, il nome del personaggio è stato cambiato da Emilio a Maximillian Largo ed è stato interpretato dall'attore austriaco Klaus Maria Brandauer.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Secondo in comando nell'organizzazione criminale SPECTRE, Emilio Largo è un uomo carismatico quanto crudele. Nel film è il "Numero 2" e capo di operazioni di estorsione, mentre nel romanzo è il "Numero 1" (tuttavia i numeri vengono cambiati ogni mese per ragioni di sicurezza e Largo è il successore del misterioso Ernst Stavro Blofeld e il capo supremo dell'Operazione Omega).

I due principali quartier generali di Largo sono ubicati nelle Bahamas. Il primo è la sua tenuta, chiamata Palmyra, il secondo è il suo yacht privato, il Disco Volante. Questo yacht è un aliscafo comprato con fondi della SPECTRE pari a 200.000 sterline.

Per Emilio Largo il fallimento è un crimine da punire con la morte: quando Quist, un suo scagnozzo, non riesce a uccidere James Bond, Largo lo fa gettare nella sua piscina piena di squali.

Largo ha una bassa considerazione anche di coloro che gli sono più vicini, tanto che non esita a far torturare la sua stessa amante, Domino, quando scopre che questa lo voleva tradire. Ma uno degli scagnozzi di Largo libera Domino, la quale alla fine si persuade a fare quello che James Bond voleva: uccidere Emilio Largo.

Nel romanzo Thunderball, Ian Fleming descrive i capelli di Largo come neri mentre quando Celi interpretò il personaggio all'età di 43 anni, aveva i capelli grigi. Inoltre sempre nel romanzo non viene fatto alcun riferimento della benda sull'occhio (che invece Largo indossa durante tutta la durata del film e che è ormai diventata una caratteristica del personaggio riconosciuta dal pubblico).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Romanzo[modifica | modifica wikitesto]

Nel romanzo, Largo è il "N. 1" nella gerarchia di SPECTRE; però, a differenza del film, i numeri sono assegnati in modo casuale come precauzione di sicurezza. Ciò nonostante, Largo è il successore di Ernst Stavro Blofeld e il comandante supremo di "Piano Omega". Largo è un grande, di bell'aspetto, uomo atletico, ma il suo bell'aspetto è duro e viscido. Attraente per le donne, Largo ha le labbra come satiro, capelli oliato, ed un adunco naso romano. Egli è uno spietato, criminale di successo che è effeminato e vive l'alta vita tra compagni ricchi. Questo rende la copertura di Largo come un perfetto cercatore di tesori affondati. Largo fa uso di uno yacht privato in aliscafo, il Disco Volante. Acquistato con i fondi di SPECTRE per £200.000 sterline, la nave è stata appositamente commissionata per l'uso in acque basse delle Bahamas. L'imbarcazione svolge un ruolo fondamentale nel sequestro e trasporto delle due armi nucleari. Largo ha anche ottenuto una struttura sulla spiaggia affittata per l'operazione denominata Palmyra a Lyford Cay. Serve come residenza per la "nipote" e alcuni dei suoi uomini. Largo e l'equipaggio del Disco Volante uccidono il traditore NATO Giuseppe Petacchi e rubano le due testate nucleari a bordo del jet. Largo poi riporta il recupero di successo delle armi a Blofeld via radio. SPECTRE in seguito annuncia la sua esistenza al mondo minacciando di distruggere un importante città negli Stati Uniti o Regno Unito a meno che un riscatto di £100.000.000 è pagato. Questo piano è soprannominato "Piano Omega" da Blofeld ed è controllato da Largo. Largo viene colpito al collo con un arpione dalla sua amante, Domino, mentre lui e Bond si impegnano in un combattimento subacqueo.

Film[modifica | modifica wikitesto]

Nell'adattamento del film del 1965, Largo è raffigurato come un uomo dai capelli grigi sui quarant'anni che indossa una benda sull'occhio e lavora per l'organizzazione criminale SPECTRE. Nel film, Largo è il "N. 2" e la testa delle operazioni di estorsione. Come con il romanzo, Largo ha due sedi principali; una villa a Palmyra e il suo yacht privato, il Disco Volante. A differenza del romanzo, la sua tenuta a Palmyra gioca un ruolo molto maggiore nell'adattamento del film. Quando non trasporta le testate, Largo passa molto del suo tempo alla villa, che ora comprende una grande piscina riempita con la sua collezione di squali pregiati. Bond viene poi buttato in piscina con squali, ma riesce a scampare per miracolo. Il piano di Largo in Thunderball, al tempo, era unico e geniale. Ha coinvolto il furto di due armi nucleari della NATO in mare con cui avrebbe quindi utilizzato per tenere in ostaggio il mondo trattando per far esplodere i due dispositivi in Inghilterra o Stati Uniti a meno che non hanno pagato il riscatto 100 milioni di sterline inglesi. Questo schema è stato utilizzato innumerevoli volte in Thunderball ed è anche una beffa della serie cinematografica Austin Powers. Nel film, la sua morte è meno raccapricciante rispetto al romanzo, ma più drammatica. Come Bond e Largo fanno la battaglia sul ponte del Disco Volante, la spia è buttata a terra nella collisione. Nella confusione Largo strappa una pistola nelle vicinanze e tiene sotto tiro 007. Mentre si prepara a tirare il grilletto Domino gli spara alla schiena con un arpione. Si volta e crolla morto sul volante della nave, bloccando i controlli. Incapace di muovere il corpo e con pochi secondi, Bond, Domino e Kutze saltano fuori bordo come il Disco Volante si incaglia ed esplode violentemente.

Mai dire Mai[modifica | modifica wikitesto]

Nel film non ufficiale Mai dire mai che è effettivamente un remake di Thunderball, Largo è chiamato Maximillian invece di Emilio e viene ucciso da Domino durante la preparazione di una bomba in acqua invece di essere ucciso sulla barca. Maximillian è interpretato da Klaus Maria Brandauer.

Scagnozzi[modifica | modifica wikitesto]

  • Vargas
  • Janni
  • Conte Lippe
  • Fiona Volpe
  • Colonnello Jacques Bouvar
  • Ladislav Kutze
  • Angelo Palazzi
  • Quist

Influenza culturale[modifica | modifica wikitesto]

  • Emilio Largo è stato oggetto di parodia in tutti i film di Austin Powers con un personaggio chiamato Numero 2.
    Numero 2 (interpretato da Robert Wagner da vecchio e da Rob Lowe da giovane) ha anch'egli una benda sull'occhio ed è il secondo dell'organizzazione criminale del Dottor Male.
  • Adolfo Celi ha anche interpretato il cattivo di OK Connery con Neil Connery, fratello di Sean Connery (che ha interpretato l'agente 007 insieme a Celi proprio in Thunderball).
  • In una scena del film Amici miei, quando i protagonisti organizzano uno scherzo ai danni del Righi, facendosi passare per criminali, il professor Sassaroli, personaggio interpretato da Adolfo Celi, improvvisandosi "capo" della banda, esibisce una benda sull'occhio, proprio come Emilio Largo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Emilio Largo, in Internet Movie Database, IMDb.com.

James Bond Portale James Bond: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di James Bond