My Future

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
My Future
Billie Eilish - my future.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaBillie Eilish
Tipo albumSingolo
Pubblicazione30 luglio 2020
Durata3:28
Album di provenienzaHappier than Ever
GenereBallata[1]
Contemporary R&B[2]
Musica d'ambiente[3]
EtichettaDarkroom, Interscope
ProduttoreFinneas
Formati7", download digitale, streaming
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[4]
(vendite: 200 000+)
Dischi d'oroAustralia Australia[5]
(vendite: 35 000+)
Portogallo Portogallo[6]
(vendite: 5 000+)
Dischi di platinoCanada Canada[7]
(vendite: 80 000+)
Billie Eilish - cronologia
Singolo precedente
(2020)
Singolo successivo
(2020)

My Future è un singolo della cantante statunitense Billie Eilish, pubblicato il 30 luglio 2020 come primo estratto dal secondo album in studio Happier than Ever.[8]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Quarta traccia dell'album, il brano presenta un'introduzione caratterizzata da sonorità ambientali,[3] tra la ballata e il jazz contemporaneo,[1] prima di passare a una sezione più ritmata di ispirazione disco e R&B.[2] Il testo rappresenta invece un inno all'amor proprio e alla forza personale.[9][10]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Un video musicale animato a supporto del brano, diretto da Andrew Onorato,[11] è stato caricato attraverso il canale YouTube dell'interprete nello stesso giorno della pubblicazione del singolo.[12]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Billie Eilish O'Connell e Finneas O'Connell.

  1. My Future – 3:28

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

My Future ha fatto il suo ingresso alla 6ª posizione della Billboard Hot 100, diventando la terza top ten di Billie Eilish e il suo esordio più alto in classifica. Durante la sua prima settimana ha venduto 15 000 copie digitali e ottenuto 21,1 milioni di riproduzioni in streaming, risultando terza sia nella Digital Songs che nella Streaming Songs. Ha inoltre accumulato 7,4 milioni di audience radiofonica ed è entrata direttamente in vetta alla Hot Rock & Alternative Songs e alla Hot Alternative Songs, regalando alla cantante la sua prima numero uno in entrambe le classifiche.[13]

Nella Official Singles Chart britannica ha debuttato al 7º posto con 26 543 unità distribuite, segnando il più alto ingresso della settimana e regalando alla cantante la sua quinta top ten nel paese.[14] In Irlanda ha esordito alla numero 8 della Irish Singles Chart, diventando la settima top ten di Eilish nella classifica.[15]

In Australia il singolo ha fatto il suo ingresso alla 3ª posizione della ARIA Singles Chart, segnando l'esordio più alto della settimana nonché la decima top ten di Eilish nel paese.[16] In Nuova Zelanda è invece entrato al 4º posto della Official NZ Music Chart, diventando la nona top ten dell'artista nel paese.[17]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2020) Posizione
massima
Argentina[18] 88
Australia[19] 3
Austria[19] 28
Belgio (Fiandre)[19] 25
Belgio (Vallonia)[19] 31
Canada[20] 9
Corea del Sud[21] 176
Croazia[22] 52
Danimarca[19] 18
Estonia[23] 9
Finlandia[19] 19
Francia[19] 94
Germania[19] 47
Grecia[24] 16
Irlanda[25] 8
Islanda[26] 17
Italia[19] 60
Lituania[27] 4
Malaysia[28] 4
Norvegia[29] 12
Nuova Zelanda[19] 4
Paesi Bassi[19] 30
Portogallo[19] 18
Regno Unito[30] 7
Repubblica Ceca[31] 19
Singapore[32] 4
Slovacchia[33] 15
Spagna[34] 78
Stati Uniti[35] 6
Svezia[19] 12
Svizzera[19] 16
Ungheria[36] 14

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) The 100 Best Songs of 2020: Staff List, su Billboard, 8 dicembre 2020. URL consultato l'11 dicembre 2020.
  2. ^ a b (EN) Jon Pareles, Jon Caramanica, Giovanni Russonello, Billie Eilish's Isolation Awakening, and 8 More New Songs, su The New York Times, 31 luglio 2020. URL consultato il 14 agosto 2020.
  3. ^ a b (EN) Carl Wilson, Billie Eilish's Second Album Has Strong Words for Her Critics, su Slate, 30 luglio 2021. URL consultato il 9 agosto 2021.
  4. ^ (EN) My Future, su bpi.co.uk, British Phonographic Industry. URL consultato il 13 agosto 2021.
  5. ^ (EN) ARIA TITLE ACCREDITATIONS REPORT: For Single Titles Reaching a New Accreditation Level between 1-01-2020 and 31-12-2020 (PDF), su dropbox.com, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 12 luglio 2021 (archiviato dall'url originale il 12 luglio 2021).
  6. ^ (PT) TOP AFP/AUDIOGEST - Semana 31 de 2021 - De 30 de Julho a 5 de Agosto de 2021 (PDF), su audiogest.pt, Associação Fonográfica Portuguesa. URL consultato il 12 agosto 2021 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2021).
  7. ^ (EN) My Future – Gold/Platinum, su musiccanada.com, Music Canada. URL consultato il 30 marzo 2021.
  8. ^ (EN) Rania Aniftos, Billie Eilish Announces New Song 'My Future', su Billboard, 24 luglio 2020. URL consultato il 30 luglio 2020.
  9. ^ (EN) Jason Lipshutz, First Stream: New Music From Beyonce, Billie Eilish, Sam Smith and More, su Billboard, 31 luglio 2020. URL consultato il 2 maggio 2021.
  10. ^ (EN) Coco Romack, Billie Eilish Finds Her Personal Power On 'My Future', su mtv.com, MTV, 30 luglio 2020. URL consultato il 2 maggio 2021.
  11. ^ (EN) William Hughes, Billie Eilish is an anime romantic in the video for "my future", su The A.V. Club, 30 luglio 2020. URL consultato il 14 agosto 2020.
  12. ^ (EN) Rania Aniftos, Billie Eilish Explores Growth & Learning to Be Alone in Animated 'My Future' Video: Watch, su Billboard, 30 luglio 2020. URL consultato il 31 luglio 2020.
  13. ^ (EN) Gary Trust, Harry Styles' 'Watermelon Sugar' Surges to Top of Billboard Hot 100, Becoming His First No. 1, su Billboard, 10 agosto 2020. URL consultato l'11 agosto 2020.
  14. ^ (EN) James Masterton, Charts analysis: Joel Corry & MNEK pull clear at singles summit, su Music Week, 7 agosto 2020. URL consultato il 7 agosto 2020.
  15. ^ (EN) Jack White, Joel Corry & MNEK fend off Dermot Kennedy from Number 1 on the Official Irish Singles Chart, su officialcharts.com, Official Charts Company, 7 agosto 2020. URL consultato il 7 agosto 2020.
  16. ^ (EN) Return to #1 for Jawsh 685 x Jason Derulo, su ariacharts.com.au, ARIA Charts, 8 agosto 2020. URL consultato l'8 agosto 2020.
  17. ^ (EN) SPLIT ENZ TOPS ALBUM CHART FOUR DECADES ON!, su nztop40.co.nz, The Official NZ Music Charts. URL consultato l'8 agosto 2020 (archiviato dall'url originale l'8 agosto 2020).
  18. ^ (EN) Billie Eilish - Chart history (Billboard Argentina Hot 100), su Billboard. URL consultato il 12 ottobre 2020.
  19. ^ a b c d e f g h i j k l m n (NL) Billie Eilish - My Future, su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 1º settembre 2020.
  20. ^ (EN) Billie Eilish - Chart history (Billboard Canadian Hot 100), su Billboard. URL consultato l'11 agosto 2020.
  21. ^ (KO) 2020년 32주차 Digital Chart, su gaonchart.co.kr, Gaon Chart. URL consultato il 13 agosto 2020.
  22. ^ (HR) ARC 100 - datum: 17. kolovoza 2020., su radio.hrt.hr, HRT. URL consultato il 18 agosto 2020.
  23. ^ (ET) Aleksander Algo, EESTI TIPP-40 MUUSIKAS: nublu lööb terve tabeli laiaks, su Eesti Ekspress. URL consultato l'11 agosto 2020.
  24. ^ (EN) Official IFPI Charts - Digital Singles Chart (International) - Week: 31/2020, su ifpi.gr, IFPI Greece. URL consultato il 24 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2020).
  25. ^ (EN) DISCOGRAPHY - BILLIE EILISH, su irish-charts.com. URL consultato il 7 agosto 2020.
  26. ^ (IS) TÓNLISTINN - LÖG - Vika 32, 2020, su plotutidindi.is, Plötutíðindi. URL consultato l'11 agosto 2020 (archiviato dall'url originale l'11 agosto 2020).
  27. ^ (LT) 2020 32-os SAVAITĖS (liepos 31 d.-rugpjūčio 6 d.) SINGLŲ TOP100., su agata.lt, AGATA. URL consultato il 7 agosto 2020.
  28. ^ (EN) Recording Industry Association of Malaysia, RIM Charts - Top 20 Most Streamed International & Domestic Singles in Malaysia - Week 32, su facebook.com, Facebook. URL consultato il 17 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2020).
  29. ^ (NO) Singel 2020 uke 32, su topplista.no, VG-lista. URL consultato il 7 agosto 2020.
  30. ^ (EN) My Future - Full Official Chart History, su officialcharts.com, Official Charts Company. URL consultato il 7 agosto 2020.
  31. ^ (CS) CZ - SINGLES DIGITAL - TOP 100 - BILLIE EILISH - My Future, su hitparada.ifpicr.cz, ČNS IFPI. URL consultato il 10 agosto 2020.
  32. ^ (EN) RIAS Top Charts - Week 32 (31 Jul - 6 Aug 2020), su rias.org.sg, Recording Industry Association Singapore. URL consultato l'11 agosto 2020 (archiviato dall'url originale l'11 agosto 2020).
  33. ^ (CS) SK - SINGLES DIGITAL - TOP 100 - BILLIE EILISH - My Future, su hitparada.ifpicr.cz, ČNS IFPI. URL consultato il 10 agosto 2020.
  34. ^ (EN) Billie Eilish - my future, su elportaldemusica.es, El Portal de Música. URL consultato l'11 agosto 2020.
  35. ^ (EN) Billie Eilish - Chart history (Hot 100), su Billboard. URL consultato il 10 agosto 2020.
  36. ^ (HU) Stream Top 40 slágerlista - 2020. 32. hét - 2020. 07. 31. - 2020. 08. 06., su slagerlistak.hu, Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato il 14 agosto 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica