Muscolo occipitale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Muscolo occipitale
Musculusoccipitalis.png
Visibile sulla destra al centro
Gray129.png
Osso occipitale. Superficie esterna. (Il cerchio rosso in alto a destra è per il muscolo occipitale.)
Anatomia del Gray (EN) Pagina 379
Nome latino venter occipitalis musculi occipitofrontalis
Sistema Sistema muscolare
Inserzione galea aponeurotica
Azioni muove lo scalpo all'indietro
Arteria arteria occipitale
Nervo nervo auricolare posteriore (ramo del nervo faciale)
Identificatori
TA A04.1.03.005
FMA 46758

Il muscolo occipitale, di forma sottile e quadrata, è un muscolo che origina da due fibre tendinee dai due-terzi laterali della linea nucale superiore dell'osso occipitale, e dal processo mastoideo dell'osso temporale. Si inserisce sulla galea aponeurotica.

È considerato da molti autori non un muscolo a sé stante, bensì una parte del muscolo occipitofrontale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]