Muscolo costrittore faringeo superiore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Muscolo costrittore faringeo superiore
Musculusconstrictorpharyngissuperior.png
Si osservano i muscoli della faringe, fra cui il muscolo costrittore faringeo superiore, evidenziato con una freccia
Anatomia del Gray Pagina 1143
Identificatori
TA A05.3.01.103
FMA 46621

Nell'anatomia umana il muscolo costrittore faringeo superiore, fa parte dei muscoli della faringe.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

Il muscolo, che è costituito da diversi fasci, si ritrova sopra il muscolo glossofaringeo, accanto al rafe pterigo-mandibolare, sotto la cresta del Passavant.

Origina con diversi fasci dalla faccia interna e dal margine dorsale della lamina pterigoidea mediale (dell'osso sfenoide), dal rafe pterigomandibolare, dall'estremità posteriore della linea miloioidea della mandibola che si vanno a riunire nella parte di mezzo della faccia posteriore della faringe, dove si trova un rafe fibroso mediano.

Funzioni[modifica | modifica wikitesto]

La sua funzione è quella di "costrittore" della faringe, insieme alle altre due parti: medio e inferiore

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frank H. Netter, Atlante di anatomia umana, terza edizione, Elsevier Masson, 2007, ISBN 978-88-214-2976-7.
  • Giuseppe Anastasi et al., Trattato di anatomia umana, vol. 2, 5ª ed., Milano, Edi.Ermes,2012 ISBN 978-1-910201-20-6