Modesto Sardo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Modesto Sardo

Presidente della Regione Siciliana
Durata mandato 21 marzo 1984 –
1º febbraio 1985
Predecessore Santi Nicita
Successore Rino Nicolosi

Dati generali
Partito politico Democrazia Cristiana

Modesto Sardo (Mineo, 1º settembre 1929Catania, 1991) è stato un politico italiano, ex presidente della Regione Siciliana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Avvocato, da giovane si impegna nell'Azione cattolica. È stato poi consigliere dell'amministrazione provinciale di Catania. Nel 1963 viene eletto deputato all'Assemblea regionale siciliana, nella lista della DC nel collegio di Catania. Vi resterà per cinque legislature. Dal 1967 al 1969 è assessore all'Agricoltura, fino al 1970 al Turismo. Nel 1980 torna al governo, come assessore alla Cooperazione. Viene eletto presidente della Regione il 21 marzo 1984 e resterà in carica fino al 1º febbraio 1985. Nel 1986 si ricandidò per tentare l'elezione al Senato, non riuscì nell'intento e si ritirò dalla politica.

È stato magistrato del Consiglio di Stato.

Predecessore Presidente della Regione Siciliana Successore Sicilia-Stemma.png
Santi Nicita 21 marzo 1984 - 1º febbraio 1985 Rino Nicolosi