Malcolm Atterbury

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Malcolm Atterbury (Filadelfia, 20 febbraio 1907Beverly Hills, 16 agosto 1992) è stato un attore statunitense.

Ha recitato in 47 film dal 1954 al 1973 ed è apparso in oltre cento produzioni televisive dal 1954 al 1979[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Malcolm Atterbury nacque a Filadelfia, in Pennsylvania, il 20 febbraio 1907. Cominciò la sua carriera alla radio e poi al teatro.

Debuttò nel 1954 nel film Mandato di cattura, nel ruolo di Lee Reinhard, e in televisione nell'episodio After Darkness della serie televisiva Medic, andato in onda l'8 novembre 1954. In seguito continuò a lavorare sia per la televisione che per il cinema interpretando, in particolare, per il piccolo schermo una lunga serie di personaggi minori per episodi di serie televisive. Interpretò, tra gli altri, il ruolo di John Bixby in 6 episodi della serie televisiva Carovane verso il West dal 1957 al 1958, e del nonno Aldon in 27 episodi della serie Apple's Way dal 1974 al 1975. Per il cinema, fu accreditato anche in due film di Alfred Hitchcock, Intrigo internazionale e Gli uccelli.

La sua ultima apparizione sul piccolo schermo avvenne nell'episodio The Angry Heart della serie televisiva La casa nella prateria, andato in onda il 17 dicembre 1979, che lo vide nel ruolo di Brewster Davenport, mentre per il grande schermo l'ultima interpretazione risale al film L'imperatore del Nord (1973), in cui interpretò Hogger .

Sposò Ellen Atterbury ed ebbe tre figli. Morì a Beverly Hills, in California, il 16 agosto 1992 e fu cremato.[2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Internet Movie Database, op. cit.
  2. ^ Find a Grave, op. cit.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN53131172 · LCCN (ENn85201910