Lorenza Bonaccorsi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lorenza Bonaccorsi
Lorenza Bonaccorsi daticamera.jpg

Sottosegretario di Stato al Ministero per i beni e le attività culturali
Durata mandato 16 settembre 2019 –
13 febbraio 2021
Cotitolare Anna Laura Orrico
Presidente Giuseppe Conte
Predecessore Lucia Borgonzoni
Gianluca Vacca

Deputata della Repubblica Italiana
Durata mandato 15 marzo 2013 –
22 marzo 2018
Legislature XVII
Gruppo
parlamentare
Partito Democratico
Coalizione Italia. Bene Comune
Circoscrizione Lazio 1
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito Democratico (dal 2007)
In precedenza:
PCI (1983-1991)
PDS (1991-1998)
DS (1998-2007)
Titolo di studio Laurea in storia dell'economia
Università Università degli Studi di Milano
Professione Impiegata

Lorenza Bonaccorsi (Roma, 20 luglio 1968) è una politica italiana, dal 13 settembre 2019 al 13 febbraio 2021 sottosegretario di Stato del ministero per i beni e le attività culturali.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la laurea in Storia Economica all’Università Statale di Milano[1], ha conseguito un Master in Relazioni Pubbliche Europee e due specializzazioni presso la Scuola Superiore di Amministrazione Pubblica e degli Enti Locali di Roma.

Tra il 1997 e il 2013 ricopre diversi ruoli dirigenziali presso la Regione Lazio, come Responsabile delle Relazioni Istituzionali e dei Rapporti con l’Unione Europea, e per la Fondazione Musica per Roma[2].

Nel 2006 coordina la Segreteria Politica del Ministro delle Comunicazioni, Paolo Gentiloni.

Eletta alle primarie per i parlamentari del Lazio il 30 dicembre 2012[3], viene successivamente eletta per il Partito Democratico alla Camera dei Deputati nella Circoscrizione Lazio 1, ricoprendo l'incarico di Parlamentare della XVII legislatura della Repubblica italiana dal 2013 al 2018 e partecipando alle attività delle Commissioni parlamentari Trasporti; Digitalizzazione; Cultura, scienza e Istruzione; e, infine, della Commissione di Vigilanza Rai.

Dal settembre 2014 fino al maggio 2017 ricopre il ruolo di Responsabile nazionale Cultura e Turismo della Segreteria del Partito Democratico.

Dal marzo 2018 all’agosto 2019 è Assessore al Turismo e alle Pari opportunità della Regione Lazio, durante la Giunta guidata dal Presidente Nicola Zingaretti.

Dal 13 settembre 2019 è Sottosegretario del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo del Governo Conte II.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lorenza Bonaccorsi, su Partito Democratico. URL consultato il 3 novembre 2020.
  2. ^ Lorenza Bonaccorsi, su Partito Democratico. URL consultato il 3 novembre 2020.
  3. ^ Alessandro Capponi, Primarie del Pd, exploit delle donne Sorpresa Madia: «Dicevano che ero da listino», su Corriere della Sera Roma. URL consultato il 3 novembre 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]