Lorenza Bonaccorsi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lorenza Bonaccorsi
Lorenza Bonaccorsi daticamera.jpg

Sottosegretario di Stato del Ministero per i beni e le attività culturali
In carica
Inizio mandato 16 settembre 2019
Cotitolare Anna Laura Orrico
Presidente Giuseppe Conte
Predecessore Lucia Borgonzoni
Gianluca Vacca

Deputata della Repubblica Italiana
Durata mandato 15 marzo 2013 –
22 marzo 2018
Legislature XVII
Gruppo
parlamentare
Partito Democratico
Coalizione Italia. Bene Comune
Circoscrizione Lazio 1
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito Democratico (Dal 2007)
In precedenza:
PCI (Fino al 1991)
PDS (1991-1998)
DS (1998-2007)
Titolo di studio Laurea in storia dell'economia
Università Università degli Studi di Milano
Professione Impiegata

Lorenza Bonaccorsi (Roma, 20 luglio 1968) è una politica italiana, dal 13 settembre 2019 è sottosegretario di Stato del Ministero per i beni e le attività culturali.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureata in Storia dell'Economia all'Università Statale di Milano, ha lavorato all'ufficio comunicazione dell'Auditorium Parco della Musica di Roma, come capo della segreteria del Ministro delle Comunicazioni Paolo Gentiloni e come responsabile delle Relazioni Istituzionali e dei Rapporti con la Comunità Europea della Regione Lazio sotto la giunta Marrazzo.[1]

Iscritta alla FGCI nel 1983, coordina nel 2012 i comitati per Renzi in Lazio durante le primarie. Viene poi eletta con 4000 voti alle primarie per i parlamentari del Lazio il 30 dicembre 2012.[1]

Alle elezioni politiche del 2013 viene eletta deputata della XVII legislatura della Repubblica Italiana nella circoscrizione Lazio 1 per il Partito Democratico.

Il 16 settembre 2014 viene nominata Responsabile nazionale del Partito Democratico con delega Cultura e Turismo nella 2º Segreteria "unitaria" del Segretario Matteo Renzi fino al 2017.

A marzo 2018 viene nominata Assessore al Turismo e alle pari Opportunità della Regione Lazio, dal Presidente Nicola Zingaretti. Sempre il 4 marzo perdeva la sfida delle politiche nel collegio uninominale di Castel Giubileo arrivando terza dietro ad Annagrazia Calabria del centro-destra e il grillino De Angelis.

Dal 13 settembre 2019 è Sottosegretario del Ministero per i beni e le attività culturali del Governo Conte II.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Lorenza Bonaccorsi - Partito Democratico, in Partito Democratico. URL consultato il 15 ottobre 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]