Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Sapekhburto K'lubi Lok'omot'ivi Tbilisi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Lokomotivi Tbilisi)
S.K. Lokomotivi Tbilisi
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Verde Bianco Rosso e Verde.png Verde-Rosso-Bianco
Dati societari
Città Tbilisi
Nazione Georgia Georgia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Georgia.svg GFF
Campionato Erovnuli Liga
Fondazione 1936
Presidente Georgia Sandro Menabde
Allenatore Georgia Giorgi Devdariani
Stadio Stadio Mikheil Meskhi
(24 680 posti)
Sito web www.fcloco.ge
Palmarès
Trofei nazionali 3 Coppe di Georgia
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Dati aggiornati al 29 dicembre 2016
Si invita a seguire il modello di voce

Il Sapekhburto K'lubi Lok'omot'ivi Tbilisi (in georgiano: საფეხბურთო კლუბი ლოკომოტივი თბილისი?), meglio nota come Lokomotivi Tbilisi è una società calcistica georgiana con sede nella città di Tbilisi. Milita nella Erovnuli Liga, la massima divisione del campionato georgiano di calcio. Il club, come testimonia il nome, è correlato alle ferrovie georgiane. Nella sua storia ha vinto per tre volte la coppa di Georgia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club venne fondato nel 1936 come squadra dei ferrovieri e faceva parte della Società Sportiva Volontaria[1]. Nel 1938 grazie all'allargamento della Gruppa A a ventisei squadre venne promosso dalla terza alla prima serie del campionato sovietico di calcio, ma venne retrocesso al termine della stagione[2]. L'anno dopo riguadagnò la promozione in massima serie, ma si ritirò dal campionato dopo venti giornate, venendone così escluso[3]. Dal secondo dopoguerra alla fine degli anni sessanta disputò la maggior parte delle stagioni nella seconda serie del campionato sovietico, ottenendo il miglior risultato nel 1961 con il raggiungimento degli spareggi promozione, senza però vincerli[4]. Nel 1990 assieme alle altre squadre georgiane lasciò il campionato sovietico per partecipare al campionato georgiano di calcio. Nel 1997 venne promosso per la prima volta in Umaglesi Liga, la massima serie georgiana, e raggiunse presto i vertici del campionato. Il terzo posto raggiunto al termine della stagione 1998-1999 gli consentì di partecipare per la prima volta alla Coppa UEFA nell'edizione 1999-2000. In quest'edizione superò il turno di qualificazione sconfiggendo i nordirlandesi del Linfield, ma venne poi eliminato al primo turno dai greci del PAOK con un complessivo 0-9. Nella stessa stagione conquistò il suo primo trofeo, la coppa nazionale, vinta sulla Torpedo Kutaisi dopo i tiri di rigore[5]. Nelle due stagioni successive la finale di coppa si ripeté con le medesime squadre e risolte sempre dopo i tiri di rigore con la vittoria della Torpedo Kutaisi nel 2001 e della Lokomotivi Tbilisi nel 2002[5]. Nelle stesse due stagioni la Lokomotivi concluse il campionato secondo sempre dietro alla Torpedo Kutaisi. Grazie a questi risultati partecipò ad altre tre edizioni della Coppa UEFA senza, però, riuscire a superare il turno di qualificazione. Nel 2005 vinse la sua terza coppa di Georgia, battendo in finale il Zest'aponi[5]. Nel 2010 venne retrocesso in Pirveli Liga, per poi tornare in massima serie nel 2015 grazie alla vittoria dello spareggio promozione contro il Met'alurgi Rustavi[6].

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Sapekhburto K'lubi Lok'omot'ivi Tbilisi

Primo turno in Coppa UEFA.
Vince la Sakartvelos tasi 1999-2000. (1º titolo)
Turno di qualificazione in Coppa UEFA.
Turno di qualificazione in Coppa UEFA.
Vince la Sakartvelos tasi 2001-2002. (2º titolo)
Turno di qualificazione in Coppa UEFA.
Vince la Sakartvelos tasi 2004-2005. (3º titolo)
Primo turno preliminare in Coppa UEFA.
Primo turno in Coppa Intertoto 2008.
  • 2008-2009 - 6º in Umaglesi Liga.
  • 2009-2010 - 9º in Umaglesi Liga. Retrocesso in Pirveli Liga.
  • 2010-2011 - 17º in Pirveli Liga.
  • 2011-2012 - 6º in Pirveli Liga gruppo B.
  • 2012-2013 - 2º in Pirveli Liga gruppo est.
  • 2013-2014 - 5º in Pirveli Liga gruppo B.
  • 2014-2015 - 2º in Pirveli Liga gruppo A. Promosso in Umaglesi Liga.
  • 2015-2016 - 13º in Umaglesi Liga.
  • 2016 - 4º in Umaglesi Liga gruppo bianco.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del S.K. Lokomotivi Tbilisi

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del S.K. Lokomotivi Tbilisi

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1999-2000, 2001-2002, 2004-2005

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione alle competizioni UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Torneo Turno Club Andata Ritorno Totale
1999-2000 Coppa UEFA Turno di qualificazione Irlanda del Nord Linfield 1-0 1-1 2-1
Primo turno Grecia PAOK 0-7 0-2 0-9
2000-2001 Coppa UEFA Turno di qualificazione Slovacchia Slovan Bratislava 0-2 0-2 0-4
2001-2002 Coppa UEFA Turno di qualificazione Malta Birkirkara 0-0 1-1 1-1 (gfc)
2002-2003 Coppa UEFA Turno di qualificazione Danimarca Copenaghen 1-4 1-3 2-7
2005-2006 Coppa UEFA Primo turno preliminare Armenia Banants 3-2 0-2 3-4
2008 Coppa Intertoto Primo turno Lussemburgo Etzella Ettelbruck 2-2 0-0 2-2 (gfc)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (KA) Storia del Lokomotivi Tbilisi, su fcloco.ge. URL consultato il 30 dicembre 2016.
  2. ^ (EN) Soviet Union 1938, su rsssf.com, 17 gennaio 2012. URL consultato il 30 dicembre 2016.
  3. ^ (EN) Soviet Union 1940, su rsssf.com, 12 maggio 2011. URL consultato il 30 dicembre 2016.
  4. ^ (EN) Soviet Union 1961, su rsssf.com, 17 gennaio 2012. URL consultato il 30 dicembre 2016.
  5. ^ a b c (EN) Albo d'oro coppa di Georgia, su rsssf.com, 19 maggio 2016. URL consultato il 30 dicembre 2016.
  6. ^ (EN) Georgia 2014/15, su rsssf.com, 29 ottobre 2015. URL consultato il 30 dicembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]