Lacock

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lacock
parrocchia civile
Lacock – Veduta
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
Regione Sud Ovest
Contea County Flag of Wiltshire.svg Wiltshire
Distretto North Wiltshire
Territorio
Coordinate 51°24′45″N 2°07′06″W / 51.4125°N 2.118333°W51.4125; -2.118333 (Lacock)Coordinate: 51°24′45″N 2°07′06″W / 51.4125°N 2.118333°W51.4125; -2.118333 (Lacock)
Abitanti 1 000
Altre informazioni
Cod. postale SN15
Prefisso (+44) 01249
Fuso orario UTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Lacock
Lacock: High Street
Edificio a graticcio a Lacock
Un angolo pittoresco del villaggio

Lacock (1000 ab. ca.[1][2]) è un villaggio con status di parrocchia civile della contea inglese del Wiltshire (Inghilterra sud-occidentale), appartenente al distretto del North Wiltshire e situato nell'area delle Cotswolds[3][4] e lungo il corso del fiume Avon[5].

La località è posta sotto la tutela del National Trust (dal 1944).[6][7]

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Collocazione[modifica | modifica sorgente]

Lacock si trova tra Chippenham e Melksham (rispettivamente a sud della prima e a nord della seconda)[5], a circa 5 km[8] a sud-est di Corsham e a circa 50 km[9] sud-est di Bristol.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Architettura[modifica | modifica sorgente]

L'architettura di Lacock si caratterizza per i suoi edifici in pietra grigia risalenti al XVIII secolo.[10]

Edifici d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Abbazia di Lacock[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Abbazia di Lacock.

L'edificio più famoso di Lacock è l'abbazia, fondata come convento da Ela FitzPatrick, terza contessa di Salisbury, nel 1232 e riconvertita in una residenza da Sir William Sharington (1495-1553) nel 1539.[2][3][6]

Nell'abbazia/residenza si trova anche il Fox Talbot Museum of Photography, dedicato ai primi esperimenti nel campo della fotografia effettuati in loco nel1835 dal pioniere William Henry Fox Talbot (1800-1877).[1][2][6] È tuttora visibile la finestra attraverso la quale Talbot scattò la prima foto della storia.[1][10]

Chiesa di San Cyriac[modifica | modifica sorgente]

Un altro edificio d'interesse è la Chiesa di San Cyriac, risalente al XV secolo.[1]
All'interno della chiesa si trova, tra l'altro, la tomba di Sir William Sharington.[1]

La Chiesa di San Cyriac e il cimitero retrostante
Facciata della Chiesa di San Cyriac

Lacock nel cinema e nelle fiction[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e Leapman, Michael, Gran Bretagna, Dorling Kindersley, London - Mondadori, Milano, 1996 e segg.
  2. ^ a b c A.A.V.V., Gran Bretagna, Touring Club Italiao, Milano, 2003
  3. ^ a b Cotswolds.info: Lacock
  4. ^ Britain Express: Lacock
  5. ^ a b Somerville, Christopher, Le Guide Traveler di National Geographic, National Geographic Society, 1999-2001 - White Star, Vercelli, p. 116
  6. ^ a b c A.A.V.V., Inghilterra, Lonely Planet, Victoria - EDT, Torino, 2007, p. 351
  7. ^ National Trust: Lacock
  8. ^ ViaMichelin.it: Itinerario da Lacock a Corsham
  9. ^ ViaMichelin.it: Itinerario da Lacock a Bristol
  10. ^ a b Somerville, Christopher, op. cit., p. 133
  11. ^ a b c d e f g IMDb: Most Popular Titles With Location Matching "Lacock Abbey, Lacock, Wiltshire, England, UK"

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito