Amesbury

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la città del Massachusetts, vedi Amesbury (Massachusetts).
Amesbury
parrocchia civile
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
RegioneSud Ovest
ConteaCounty Flag of Wiltshire.svg Wiltshire
DistrettoSalisbury
Territorio
Coordinate51°10′30″N 1°46′45″W / 51.175°N 1.779167°W51.175; -1.779167 (Amesbury)Coordinate: 51°10′30″N 1°46′45″W / 51.175°N 1.779167°W51.175; -1.779167 (Amesbury)
Abitanti8 907 (2001)
Altre informazioni
Cod. postaleSP4
Prefisso01980
Fuso orarioUTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Amesbury
Amesbury
Sito istituzionale
Amesbury
Ambersbury
UtilizzoFortezza collinare (Età del ferro)
Tomba (Età del bronzo)
EpocaEtà del Ferro
Età del bronzo
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
DistrettoSalisbury
Mappa di localizzazione

Amesbury è una città nello Wiltshire, Inghilterra, otto miglia a nord di Salisbury e vicino a Stonehenge. Fu fondata nel 979 d.C., sebbene il sito fosse già stato occupato da un convento.

Indicata su una mappa del XVII secolo come "Ambersbury", si pensa che questa città abbia preso il suo nome da Ambrosio Aureliano, il leader della resistenza romano-britannica contro gli invasori anglosassoni nel V secolo. Amesbury viene anche associata con la leggenda di re Artù: sarebbe nel suo convento che si sarebbe ritirata la regina Ginevra dopo che il suo adulterio con Lancillotto era stato scoperto.

Un miglio più a ovest si trova una fortezza collinare dell'Età del ferro conosciuta come campo di Vespasiano (che prima di diventare imperatore aveva combattuto in quest'area dell'isola). Questo sito non è però mai stato oggetto di scavi archeologici.

Nel 2002, ad Amesbury è stata scoperta una tomba dell'Età del bronzo, la più ricca mai trovata in Britannia. I resti di due uomini scoperti nella sepoltura sembrerebbero riferirsi a due aristocratici, visto il ricco corredo di oltre 100 oggetti di valore trovati insieme ai corpi, tra cui orecchini d'oro, coltelli di rame e vasellame. Uno dei due uomini trovati nella tomba è conosciuto col nome di Arciere di Amesbury

La città nel 1672 ha dato i natali al letterato George Addison.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]