Suddivisioni della Scozia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le suddivisioni della Scozia sono state costituite da:

Accanto alle predette suddivisioni se ne affiancano altre prive, tuttavia, di rilevanza amministrativa: si allude, in particolare, alle aree di luogotenenza.

Aree di consiglio[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: aree di consiglio della Scozia.
ScotlandLabelled.png
  1. Inverclyde
  2. Renfrewshire
  3. Dunbartonshire Occidentale
  4. Dunbartonshire Orientale
  5. Glasgow
  6. Renfrewshire Orientale
  7. Lanarkshire Settentrionale
  8. Falkirk
  9. West Lothian
  10. Edimburgo
  11. Midlothian
  12. East Lothian
  13. Clackmannanshire
  14. Fife
  15. Dundee
  16. Angus
  17. Aberdeenshire
  18. Aberdeen
  19. Moray
  20. Highland
  21. Ebridi Esterne
  22. Argyll e Bute
  23. Perth and Kinross
  24. Stirling
  25. Ayrshire Settentrionale
  26. Ayrshire Orientale
  27. Ayrshire Meridionale
  28. Dumfries e Galloway
  29. Lanarkshire Meridionale
  30. Scottish Borders
  31. Isole Orcadi
  32. Isole Shetland

Aree di luogotenenza[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Aree di luogotenenza della Scozia.

Si tratta di suddivisioni utilizzate per scopi cerimoniali dalla figura del lord-luogotenente, rappresentante del monarca in Scozia. Sono distinte dalle aree di consiglio locale, le vecchie contee e le vecchie regioni e distretti.

Altre suddivisioni[modifica | modifica wikitesto]

Divisioni elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Salute[modifica | modifica wikitesto]

Polizia e Vigili del fuoco[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito