John Bryson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
John Bryson
John Bryson official portrait.jpg

37º Segretario al Commercio
Durata mandato 21 ottobre 2011 - 21 giugno 2012
Presidente Barack Obama
Predecessore Gary Locke
Successore Penny Pritzker

Dati generali
Partito politico Democratico

John E. Bryson (New York, 24 luglio 1943) è un politico e dirigente d'azienda statunitense, segretario al Commercio sotto la presidenza Obama.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a New York, Bryson studiò a Stanford e si laureò in legge a Yale. Dopo aver lavorato come consulente legale per alcune agenzie governative, Bryson si dedicò al mondo degli affari e svolse incarichi dirigenziali in alcune note aziende come la Boeing e la Walt Disney Company.

Nel 2011 il Presidente Obama scelse Bryson come successore del segretario al Commercio dimissionario Gary Locke. Tuttavia il Senato, che aveva il compito di confermare o meno la nomina di Bryson, richiese dei tempi extra e così per alcuni mesi l'incarico venne ricoperto ad interim dal vicesegretario Rebecca Blank. Alla fine Bryson venne confermato per il posto e si insediò.

Pochi mesi dopo tuttavia, Bryson si rese responsabile di un doppio incidente stradale dalla dinamica piuttosto anomala e l'uomo subì un malore, probabilmente un attacco epilettico[1]. A seguito dell'incidente, Bryson si prese un periodo di pausa per motivi di salute e qualche giorno dopo rassegnò le proprie dimissioni[2]. Il suo posto venne preso nuovamente dalla Blank, che per la seconda volta svolse le funzioni di segretario ad interim.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN43220432 · LCCN (ENn83181539