Sylvia Mathews Burwell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sylvia Mathews Burwell
Sylvia Mathews Burwell official portrait.jpg

22° Segretario della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti
Durata mandato 9 giugno 2014 –
20 gennaio 2017
Presidente Barack Obama
Predecessore Kathleen Sebelius
Successore Tom Price

39° Direttore dell'Ufficio per la gestione e il bilancio
Durata mandato 24 aprile 2013 –
9 giugno 2014
Predecessore Jacob Lew
Successore Shaun Donovan

Vice capo di gabinetto della Casa Bianca
Durata mandato 20 gennaio 1997 –
21 ottobre 1998
Predecessore Harold M. Ickes
Successore Maria Echaveste

Dati generali
Partito politico Democratico

Sylvia Mary Mathews Burwell (Hinton, 23 giugno 1965) è una politica e dirigente d'azienda statunitense, Segretario della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti nell'amministrazione Obama.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nella Virginia Occidentale in una famiglia di origini greche, dopo gli studi ad Harvard la Mathews entrò nell'ambiente politico schierandosi con il Partito Democratico.

Negli anni novanta lavorò per il National Economic Council, fu collaboratrice di alcuni politici e dal 1997 al 1998 fu membro dell'amministrazione Clinton in qualità di vice-capo di gabinetto della Casa Bianca[1]. Successivamente trovò lavoro nel mondo degli affari e per molti anni fu una dei dirigenti della Fondazione Bill & Melinda Gates, finché nel 2012 venne nominata presidente della Walmart[2].

Nel 2013 Barack Obama la nominò direttrice dell'Ufficio per la gestione e il bilancio, poi poco più di un anno dopo avanzò la sua candidatura alla carica di Segretario della salute e dei servizi umani, in sostituzione di Kathleen Sebelius[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN39003338 · LCCN (ENno99002566