Isole dell'Australia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa è una lista non esaustiva delle isole dell'Australia ordinate per stato o territorio.

L'Australia ha 8.222 isole entro i suoi confini marittimi. Le 9 più estese (sopra i 1.000 km²) sono[1]:

  1. Tasmania (68.332 km²)
  2. Isola Melville (5.786 km²)
  3. Isola dei Canguri (4.416 km²)
  4. Groote Eylandt (2.285 km²)
  5. Isola Bathurst (1.693 km²)
  6. Isola di Fraser (1.653 km²)
  7. Isola Flinders (1.359 km²)
  8. Isola King (1.091 km²)
  9. Isola Mornington (1.002 km²)

Australia Meridionale[modifica | modifica sorgente]

Remarkable Rocks sulla Kangaroo Island (2007)

Australia Occidentale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lista di isole dell'Australia Occidentale.

Nuovo Galles del Sud[modifica | modifica sorgente]

Cockatoo Island, la più vasta del porto di Sydney (2008)

Queensland[modifica | modifica sorgente]

Tasmania[modifica | modifica sorgente]

Il porto di Currie sulla King Island (2007)

Territorio della baia di Jervis[modifica | modifica sorgente]

Territorio della capitale australiana[modifica | modifica sorgente]

Territorio del Nord[modifica | modifica sorgente]

Victoria[modifica | modifica sorgente]

Territori esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ National Mapping - Fab Facts, Landforms, Australian Islands.
  2. ^ The Inlet that Eluded Bass, Clyde Coast Links.
  3. ^ a b c National recovery plan for Albatrosses and Giant-petrels: Section 4.1.6 Australian Antarctic Territory, Dipartimento dell'Ambiente, dell'Acqua, del Patrimonio e delle Arti, Governo Australiano.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]