Inglis Island

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Inglis Island
Geografia fisica
LocalizzazioneMare degli Arafura
Coordinate12°01′S 136°13′E / 12.016667°S 136.216667°E-12.016667; 136.216667Coordinate: 12°01′S 136°13′E / 12.016667°S 136.216667°E-12.016667; 136.216667
ArcipelagoThe English Company's Islands
Superficie83,5[1] km²
Dimensioni23,4 × 7 km
Sviluppo costiero106[1] km
Altitudine massima70[1] m s.l.m.
Geografia politica
StatoAustralia Australia
Stato federatoTerritorio del Nord Territorio del Nord
Local government areaContea di East Arnhem
Cartografia
Mappa di localizzazione: Australia
Inglis Island
Inglis Island
voci di isole dell'Australia presenti su Wikipedia

Inglis Island è la maggiore isola del gruppo delle The English Company's Islands[2]. È situata nel mare degli Arafura, all'estremità nord-est della Terra di Arnhem nel Territorio del Nord, in Australia. L'isola fa parte della contea di East Arnhem.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Inglis Island si trova a nord-est della baia di Buckingham, a nord della baia di Arnhem e a sud delle Wessel Islands. La superficie dell'isola è di 83,5 km², l'altezza di 70 m.[1] L'isola è separata dal continente dal Nalwarung Strait, largo 2,5 km nel punto più stretto. Accostato alla sua estremità nord-orientale si trova l'isolotto di Bosanquet (11°57′33″S 136°19′45″E / 11.959167°S 136.329167°E-11.959167; 136.329167). A sud di Inglis Island, all'ingresso della baia di Arnhem, si trova Mallison Island (12°11′06″S 136°07′48″E / 12.185°S 136.13°E-12.185; 136.13).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'isola è stata così nominata nel febbraio del 1803 da Matthew Flinders che mappava la zona sul HMS Investigator. Egli nominò molte isole del gruppo prendendo i nomi di personaggi dell'East India Directory.[3][4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Inglis, su islands.unep.ch. URL consultato il 6 marzo 2018.
  2. ^ United States. National Geospatial-Intelligence Agency., North, West and South Coasts of Australia, Annapolis, Lighthouse Press, 2004, p. 21, ISBN 9781577856559.
  3. ^ A New Oriental Register and East-India Directory for 1802, Londra.
  4. ^ Matthew Flinders, A Voyage to Terra Australis ..in the years 1801-1803, vol. 2, Londra, G. & W. Nicol, Pall-Mall, 1814, p. 233.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]