Ilija Bozoljac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ilija Bozoljac
Open Brest Arena 2015 - huitième - Sadio Doumbia-Maxime Tabatruong Vs Ilija Bozoljac-Antonio Sancic - 080.jpg
Bozoljac nel 2015
Nazionalità Serbia Serbia
Altezza 193 cm
Peso 86 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 11-20 (35,48%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 101º (29 gennaio 2007)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2007)
Francia Roland Garros 2T (2006)
Regno Unito Wimbledon 2T (2008, 2010)
Stati Uniti US Open Q3 (2010, 2011)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 9-15 (37,50%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 99º (22 febbraio 2016)
Ranking attuale 722º (3 luglio 2017)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon 2T (2017)
Stati Uniti US Open
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 3 luglio 2017

Ilija Bozoljac (srb. Илија Бозољац; Aleksandrovac, 2 agosto 1985) è un tennista serbo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

2006[modifica | modifica wikitesto]

Il 2006 è stato probabilmente la miglior annata di Bozoljac. Nel mese di gennaio ha infatti ottenuto il suo miglior risultato nel circuito ATP a Zagabria, sconfiggendo il n°170 Dudi Sela nelle qualificazioni, quindi il n°77 Daniele Bracciali, il n°34 Feliciano López, fermandosi nei quarti di finale contro l'allora n°81 Novak Djoković.

2008[modifica | modifica wikitesto]

Nel maggio 2008 Bozoljac fallisce la qualificazione all'Open di Francia, sconfitto dall'argentino n°75 Eduardo Schwank nel turno preliminare. A giugno entra nel tabellone principale di Wimbledon in qualità di lucky loser, dopo aver sconfitto Nick Monroe e Robert Smeets, e aver perso dal sammarinese Stefano Galvani in cinque set.

2010[modifica | modifica wikitesto]

Si qualifica a Wimbledon dove viene sconfitto al secondo turno in quattro tirati set dal campione in carica Roger Federer. Conquista la Coppa Davis con la nazionale serba senza tuttavia disputare un solo incontro.

2013[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 Bozoljac abbandona il circuito ATP per ritornare a quello ITF, dove conquista tre titoli in singolare nei primi tre mesi. Nel mese di aprile, insieme al compagno Nenad Zimonjić, sconfigge i fratelli Bob e Mike Bryan nell'incontro di doppio valevole per i quarti di finale della Coppa Davis 2013 contro gli Stati Uniti, permettendo alla propria nazionale di conquistare il fondamentale punto del 2-1.

Stile di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Bozoljac è noto nel circuito per il suo caratteristico stile di gioco. Cambia spesso la modalità di effettuare dritti e rovesci, colpendo il dritto con entrambe le mani e i rovesci con una mano sola. È anche dotato di un potente servizio.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Tornei minori[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (3)[modifica | modifica wikitesto]
Legenda tornei minori
Challenger (3)
Futures (0)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 4 settembre 2006 Ucraina Alexander Kolyaskin Memorial, Donetsk Terra rossa Rep. Ceca Tomáš Cakl 6–4, 3–6, 7–5
2. 8 settembre 2008 Slovenia BMW Ljubljana Open, Lubiana Terra rossa Italia Giancarlo Petrazzuolo 6–4, 6–3
3. 15 settembre 2008 Bosnia ed Erzegovina Banja Luka Challenger, Banja Luka Terra rossa Spagna Daniel Gimeno-Traver 6–4, 6–4
Finali perse (7)[modifica | modifica wikitesto]
Legenda tornei minori
Challenger (7)
Futures (0)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale 'Punteggio
1. 22 agosto 2005 Uzbekistan Bukhara Challenger, Bukhara Cemento Uzbekistan Denis Istomin 4–6, 7–62, 5–6 rit.
2. 10 luglio 2006 Polonia Poznań Porsche Open, Poznań Terra rossa Rep. Ceca Jan Hájek 4–6, 3–6
3. 22 ottobre 2007 Canada Men's Rimouski Challenger, Rimouski Sintetico (i) Stati Uniti Brendan Evans 7–63, 4–6, 4–6
4. 1º giugno 2009 Regno Unito AEGON Trophy, Nottingham Erba Stati Uniti Brendan Evans 7–64, 4–6, 64–7
5. 12 ottobre 2009 Stati Uniti Royal Bank of Scotland Challenger, Tiburon Cemento Giappone Go Soeda 6–3, 3–6, 2–6
6. 9 novembre 2009 Stati Uniti Knoxville Challenger, Knoxville Cemento (i) Stati Uniti Taylor Dent 3–6, 66–7
7. 15 febbraio 2010 Serbia GEMAX Open, Belgrado Sintetico (i) Slovacchia Karol Beck 5–7, 64–7
8. 11 luglio 2011 Stati Uniti Comerica Bank Challenger, Aptos Cemento Lituania Laurynas Grigelis 2–6, 64–7

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]