Lucky loser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nel tennis, il lucky loser («perdente fortunato» in lingua inglese) è un giocatore che, eliminato nelle qualificazioni, rientra nel tabellone principale di un torneo, solitamente per il ritiro di un atleta regolarmente qualificato[1]. Il ritiro può essere dovuto a malattia, infortunio oppure squalifica.

Il lucky loser viene scelto tra i cinque migliori giocatori di una determinata classifica, per esempio WTA o ATP[2][3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Claudio Ferretti e Augusto Frasca (a cura di), Enciclopedia dello sport, Milano, Garzanti Libri, 2008, pp. 1670, ISBN 978-8-81-150522-8.
  2. ^ Raoul Ruberti, Un lucky loser in finale? L'ATP ci pensa, su UBITENNIS.com, 16 ottobre 2017. URL consultato il 7 agosto 2018.
  3. ^ Stefano Tarantino, Wimbledon, sorteggio lucky loser: Fabbiano il nr. 1, su UBITENNIS.com, 25 giugno 2016. URL consultato il 7 agosto 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Tennis Portale Tennis: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di tennis