Good Morning Babilonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Good Morning Babilonia
Titolo originaleGood Morning Babilonia
Lingua originaleinglese, italiano
Paese di produzioneItalia
Anno1987
Durata117 min
Generedrammatico
RegiaPaolo e Vittorio Taviani
SoggettoPaolo e Vittorio Taviani
SceneggiaturaPaolo e Vittorio Taviani, Tonino Guerra
ProduttoreGiuliani G. De Negri
FotografiaGiuseppe Lanci
MontaggioRoberto Perpignani
MusicheNicola Piovani
ScenografiaGianni Sbarra, Lorenzo D'Ambrosio
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Good Morning Babilonia è un film del 1987 diretto dai fratelli Taviani.

È stato presentato fuori concorso al 40º Festival di Cannes.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Protagonisti della vicenda sono due fratelli toscani, Nicola e Andrea, che provengono da una famiglia di artigiani e restauratori di chiese che nel 1911, di fronte alla crisi conosciuta dal loro mestiere, partono per gli Stati Uniti in cerca di fortuna. Inizialmente costretti a occupazioni precarie, i due giovani riescono a trovare lavoro nel padiglione italiano dell'esposizione universale di San Francisco; da lì la loro bravura tecnica, unita ad un pizzico di sfrontatezza e di fortuna, li porta a lavorare per il regista David Griffith, che sta progettando il film "Intolerance" e che cerca degli scenografi italiani. Sul set Nicola e Andrea trovano anche l'amore: due giovani comparse, Edna e Mabel, che diventeranno le loro mogli. La vita però riserva un amaro destino ai due fratelli: Edna muore di parto e la disgrazia divide, anziché unire, i due fratelli. In seguito, sullo scenario della Prima guerra mondiale, Nicola e Andrea si riuniranno e la cinepresa, utilizzata dall'esercito per scopi militari, sarà la testimone drammatica dell'epilogo delle loro vite.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Official Selection 1987, festival-cannes.fr. URL consultato il 25 giugno 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema