Fiorile (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fiorile
Titolo originaleFiorile
Paese di produzioneItalia
Anno1993
Durata118 min
Generedrammatico
RegiaPaolo e Vittorio Taviani
SoggettoPaolo e Vittorio Taviani
SceneggiaturaPaolo e Vittorio Taviani, Sandro Petraglia
ProduttoreJérôme Clément, Grazia Volpi
Produttore esecutivoJean-Claude Cecile, Karl Spiehs, Luggi Waldleitner
Casa di produzionePenta Film
FotografiaGiuseppe Lanci
MontaggioRoberto Perpignani
MusicheNicola Piovani
ScenografiaGianni Sbarra
Interpreti e personaggi

Fiorile è un film del 1993 diretto dai fratelli Taviani, il tredicesimo film e la loro quinta sceneggiatura originale.

Si tratta del primo loro film prodotto da Grazia Volpi.

Fu presentato in concorso al 46º Festival di Cannes.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una maledizione incombe sulla famiglia Benedetti, illecitamente arricchitasi sul finire del Settecento per via della trafugazione di un tesoro appartenente all'esercito di Napoleone di stanza in Toscana. Dall'età umbertina agli anni della Resistenza sino ai giorni nostri, gli eredi della famiglia Benedetti dovranno scontare il funesto fardello che il destino ha affidato loro.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Official Selection 1993, festival-cannes.fr. URL consultato il 29 giugno 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema