Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Goblin Slayer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Goblin Slayer
ゴブリンスレイヤー
(Goburin Sureiyā)
Generedark fantasy[1]
Light novel
TestiKumo Kagyū
DisegniNoboru Kannatsuki
EditoreSB Creative - GA Bunko
1ª edizione15 febbraio 2016 – in corso
Volumi8 (in corso) +1 spin-off
Manga
DisegniKōsuke Kurose
EditoreSquare Enix
RivistaBig Gangan
Targetseinen
1ª edizione25 maggio 2016 – in corso
Tankōbon5 (in corso)
Editore it.Edizioni BD - J-Pop
1ª edizione it.17 ottobre 2018 – in corso
Volumi it.1 / 5 Completa al 20%
Manga
Goblin Slayer gaiden
DisegniKento Eida
EditoreSquare Enix
RivistaYoung Gangan
Targetseinen
1ª edizione15 settembre 2017 – in corso
Tankōbon2 (in corso)
Manga
Goblin Slayer: Brand New Day
DisegniMasahiro Ikeno
EditoreSquare Enix
RivistaBig Gangan
Targetseinen
1ª edizione25 maggio 2018 – in corso
Tankōbon1 (in corso)
Serie TV anime
RegiaTakaharu Ozaki
Composizione serieHideyuki Kurata
MusicheKen'ichirō Suehiro
StudioWhite Fox
ReteAT-X, Tokyo MX, SUN, BS11
1ª TV6 ottobre 2018 – in corso
Episodi3 / 12 Completa al 25%
Aspect ratio16:9
Durata ep.24 min
Editore it.Dynit
1º streaming it.VVVVID (sottotitolata)

Goblin Slayer (ゴブリンスレイヤー Goburin Sureiyā?) è una serie di light novel dark fantasy scritta da Kumo Kagyū e illustrata da Noboru Kannatsuki, edita da SB Creative sotto l'etichetta GA Bunko dal 15 febbraio 2016. Un adattamento manga ha iniziato la serializzazione su Big Gangan il 25 maggio 2016, mentre un adattamento anime, prodotto da White Fox, ha iniziato la trasmissione televisiva in Giappone il 6 ottobre 2018.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia è ambientata in un mondo fantasy dove gli avventurieri firmano contratti con una gilda per svolgere lavori e ottenere compensi. Una giovane sacerdotessa alle prime armi si unisce con incertezza a un gruppo di avventurieri in missione per liberare alcune donne rapite dai goblin. Nonostante la presunta facilità dell'impresa, i suoi compagni vengono sconfitti e trucidati o seviziati, lasciandola preda del terrore che la stessa sorte stia per toccare a lei. In suo soccorso giunge un uomo noto come Goblin Slayer, un convinto e abile sterminatore di goblin che la ragazza deciderà d'ora in poi di assistere come aiutante.

Media[modifica | modifica wikitesto]

Light novel[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente pubblicata online[2], la serie di light novel è scritta da Kumo Kagyū con le illustrazioni di Noboru Kannatsuki. Il primo volume è stato messo in vendita da SB Creative, sotto l'etichetta GA Bunko, il 15 febbraio 2016[3] e al 15 ottobre 2018 ne sono stati resi disponibili in tutto otto[4]. Un volume spin-off dal titolo Goblin Slayer gaiden: Year One (ゴブリンスレイヤー外伝:イヤーワン Goburin Sureiyā gaiden: Iyā Wan?), scritto da Kagyū e illustrato da Shingo Adachi, è stato pubblicato il 15 marzo 2018[5]. Negli Stati Uniti i diritti della serie, spin-off incluso, sono stati acquistati da Yen Press[2][6].

Data di prima pubblicazione
Giapponese
115 febbraio 2016[3]ISBN 978-4-7973-8615-8
214 maggio 2016[7]ISBN 978-4-7973-8752-0
315 settembre 2016[8]ISBN 978-4-7973-8834-3
414 gennaio 2017[9][10]
(ed. regolare & limitata)
ISBN 978-4-7973-8955-5 (ed. regolare)
ISBN 978-4-7973-8956-2 (ed. limitata con drama-CD)
515 maggio 2017[11]ISBN 978-4-7973-9158-9
615 settembre 2017[12][13]
(ed. regolare & limitata)
ISBN 978-4-7973-9159-6 (ed. regolare)
ISBN 978-4-7973-9160-2 (ed. limitata con drama-CD)
715 marzo 2018[14][15]
(ed. regolare & limitata)
ISBN 978-4-7973-9161-9 (ed. regolare)
ISBN 978-4-7973-9529-7 (ed. limitata con drama-CD)
815 ottobre 2018[4][16]
(ed. regolare & limitata)
ISBN 978-4-7973-9809-0 (ed. regolare)
ISBN 978-4-7973-9808-3 (ed. limitata con drama-CD)

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Copertina del primo volume dell'edizione italiana, raffigurante Goblin Slayer e la sacerdotessa

Un adattamento manga di Kōsuke Kurose ha iniziato la serializzazione sulla rivista Big Gangan di Square Enix il 25 maggio 2016[2]. Cinque volumi tankōbon sono stati pubblicati tra il 13 settembre 2016[17] e il 25 settembre 2018[18]. In Italia la serie è stata annunciata a settembre 2018 da J-Pop[19] e pubblicata dal 17 ottobre dello stesso anno[20], mentre negli Stati Uniti i diritti sono stati acquistati sempre da Yen Press[2].

Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
113 settembre 2016[17]ISBN 978-4-7575-5116-9 17 ottobre 2018[21]ISBN 978-88-3275-603-6
225 febbraio 2017[22]ISBN 978-4-7575-5258-6
313 settembre 2017[23]ISBN 978-4-7575-5471-9
413 marzo 2018[24]ISBN 978-4-7575-5603-4
525 settembre 2018[18]ISBN 978-4-7575-5860-1

Un manga spin-off di Kento Eida, intitolato Goblin Slayer gaiden: Year One, ha avuto inizio su Young Gangan il 15 settembre 2017[25]. Due volumi tankōbon sono stati pubblicati rispettivamente il 13 marzo[26] e il 25 settembre 2018[27].

Data di prima pubblicazione
Giapponese
113 marzo 2018[26]ISBN 978-4-7575-5653-9
225 settembre 2018[27]ISBN 978-4-7575-5861-8

Un secondo adattamento manga della storia principale, sottotitolato Brand New Day (ブランニュー・デイ Buran Nyū Dei?) e disegnato da Masahiro Ikeno, ha iniziato la serializzazione su Big Gangan il 25 maggio 2018. La trama ripercorre le vicende dal volume quattro delle light novel[28]. Un volume tankōbon è stato pubblicato il 25 settembre 2018[29].

Data di prima pubblicazione
Giapponese
125 settembre 2018[29]ISBN 978-4-7575-5862-5

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Annunciato il 18 febbraio 2018 a un evento di GA Bunko[1], un adattamento anime di dodici episodi, prodotto da White Fox e diretto da Takaharu Ozaki, ha iniziato la messa in onda il 6 ottobre 2018. La composizione della serie è stata affidata a Hideyuki Kurata, mentre la colonna sonora è stata composta da Ken'ichirō Suehiro[30]. Le sigle di apertura e chiusura sono rispettivamente Rightfully di Mili e Gin no kisei (銀の祈誓?) di Soraru[31]. In Italia gli episodi sono stati trasmessi in streaming in simulcast da Dynit su VVVVID[32], mentre in altre parti del mondo la serie è stata resa disponibile da Crunchyroll[33].

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1L'epilogo di un gruppo di avventurieri
「ある冒険者たちの結末」 - Aru bōkenshatachi no ketsumatsu
6 ottobre 2018
2L'ammazzagoblin
「小鬼を殺す者」 - Kooni o korosu mono
13 ottobre 2018
3Visitatori inaspettati
「思いがけない来客」 - Omoigakenai raikyaku
20 ottobre 2018
4I forti
「強き者ども」 - Tsuyoki monodomo
27 ottobre 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Crystalyn Hodgkins, Goblin Slayer Light Novel Series Gets TV Anime, Anime News Network, 18 febbraio 2018. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  2. ^ a b c d (EN) Yen Press Licenses Goblin Slayer! Dark Fantasy Light Novel, Manga Series, Anime News Network, 15 maggio 2016. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  3. ^ a b (JA) ゴブリンスレイヤー, SB Creative. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  4. ^ a b (JA) ゴブリンスレイヤー8, SB Creative. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  5. ^ (JA) ゴブリンスレイヤー外伝:イヤーワン, SB Creative. URL consultato il 13 ottobre 2018.
  6. ^ (EN) Karen Ressler, Yen Press Licenses Silver Spoon, Kemono Friends Manga, A Sister's All You Need, Reborn as a Vending Machine Light Novels, More, Anime News Network, 1º luglio 2017. URL consultato il 13 ottobre 2018.
  7. ^ (JA) ゴブリンスレイヤー2, SB Creative. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  8. ^ (JA) ゴブリンスレイヤー3, SB Creative. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  9. ^ (JA) ゴブリンスレイヤー4, SB Creative. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  10. ^ (JA) ゴブリンスレイヤー4 ドラマCD付き限定特装版, SB Creative. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  11. ^ (JA) ゴブリンスレイヤー5, SB Creative. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  12. ^ (JA) ゴブリンスレイヤー6, SB Creative. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  13. ^ (JA) ゴブリンスレイヤー6 ドラマCD付き限定特装版, SB Creative. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  14. ^ (JA) ゴブリンスレイヤー7, SB Creative. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  15. ^ (JA) ゴブリンスレイヤー7 ドラマCD付き限定特装版, SB Creative. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  16. ^ (JA) ゴブリンスレイヤー8 ドラマCD付き限定特装版, SB Creative. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  17. ^ a b (JA) ゴブリンスレイヤー 1, Square Enix. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  18. ^ a b (JA) ゴブリンスレイヤー 5, Square Enix. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  19. ^ Nuovi annunci J-Pop Manga: Goblin Slayer, Kitaro dei Cimiteri e i primi titoli della Osamushi Collection, AnimeClick.it, 10 settembre 2018. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  20. ^ Il 17 Ottobre Arriva Goblin Slayer... con una sorpresa!, J-Pop, 11 ottobre 2018. URL consultato il 18 ottobre 2018.
  21. ^ Goblin Slayer 1, AnimeClick.it. URL consultato il 18 ottobre 2018.
  22. ^ (JA) ゴブリンスレイヤー 2, Square Enix. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  23. ^ (JA) ゴブリンスレイヤー 3, Square Enix. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  24. ^ (JA) ゴブリンスレイヤー 4, Square Enix. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  25. ^ (EN) Crystalyn Hodgkins, Goblin Slayer! Year One Spinoff Manga Launches on September 15, Anime News Network, 2 settembre 2017. URL consultato il 13 ottobre 2018.
  26. ^ a b (JA) ゴブリンスレイヤー外伝:イヤーワン 1, Square Enix. URL consultato il 13 ottobre 2018.
  27. ^ a b (JA) ゴブリンスレイヤー外伝:イヤーワン 2, Square Enix. URL consultato il 13 ottobre 2018.
  28. ^ (EN) Karen Ressler, Goblin Slayer Novels Get New Manga Adaptation, Anime News Network, 26 aprile 2018. URL consultato il 13 ottobre 2018.
  29. ^ a b (JA) ゴブリンスレイヤー:ブランニュー・デイ 1, Square Enix. URL consultato il 13 ottobre 2018.
  30. ^ (JA) Cast & staff, su goblinslayer.jp. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  31. ^ (EN) Rafael Antonio Pineda, Goblin Slayer Anime Listed With 12 Episodes, Anime News Network, 8 ottobre 2018. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  32. ^ VVVVID annuncia il palinsesto streaming dell'autunno 2018, AnimeClick.it, 5 otobre 2018. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  33. ^ (EN) Karen Ressler, Crunchyroll to Stream Goblin Slayer Anime This Fall, Anime News Network, 3 settembre 2018. URL consultato l'11 ottobre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga