Funicolare di Capri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Funicolare di Capri
Vettura in arrivo alla stazione a monte
Vettura in arrivo alla stazione a monte
Localizzazione
Stato Italia Italia
Località Capri
Dati tecnici
Tipo funicolare
Stato attuale in uso
Apertura 1905
Gestore SIPPIC
Percorso
Stazione a valle Marina Grande
Stazione a monte Piazza Umberto I
Numero di stazioni e fermate 2
Trasporto a fune

La funicolare di Capri è un impianto di trasporto pubblico dell'isola di Capri, che collega la zona di Marina Grande al centro dell'isola, con un totale di due stazioni, senza fermate intermedie.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La storia della funicolare ha inizio nel 1892. In quell'epoca, infatti, era molto difficile accedere a Marina Grande dalla Piazzetta, e per gli isolani l'unica soluzione era andare a dorso di mulo. Stanchi di ciò, crearono in quell'anno un comitato promotore di un impianto che collegasse le due aree e, in poco tempo, da una società italo-americana creata per l'occasione, la SIPPIC, venne costruita.[1]

La funicolare, progettata dall'ingegnere Gioacchino Luigi Mellucci, fu aperta al pubblico nel 1905 in sordina[1] (tanto che l'inaugurazione vera e propria avvenne nel 1907, due anni dopo).[2] L'impianto funzionava di giorno, assicurando corse ogni mezz'ora.[1]

Il servizio ebbe un grande successo, tanto che si può parlare di un vero e proprio "miracolo sociale"; nelle cabine della funicolare, infatti, capresi e forestieri avevano la possibilità di conoscersi e fraternizzare.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La funicolare collega Marina Grande con la Piazzetta di Capri in 5 minuti, è aperta dalle 6.30 alle 21.30[3] e assicura corse ogni quarto d'ora, che possono diventare più frequenti se vi è un grande afflusso turistico.

In essa, inoltre, è ammesso il trasporto di cani, anche se solo se di piccola taglia e muniti di titolo di viaggio, guinzaglio e museruola.

È anche consentito il trasporto bagagli, purché si acquisti un titolo di viaggio anche per essi.

La funicolare è gestita dalla società SIPPIC.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La prima stazione si affaccia su via Cristoforo Colombo, davanti al porto commerciale della zona di Marina Grande, mentre l'altra conduce con una scalinata a piazza Umberto I, il fulcro dell'isola, e a via Acquaviva, una strada adiacente alla piazza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Claudio Angelini, Un secolo di funicolare, Capri Review, 24 settembre 2004.
  2. ^ La funicolare, ItalyGuides.it.
  3. ^ Orari funicolare (PDF), Capri Tourism..

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]