Funivia Argegno-Pigra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Funivia Argegno-Pigra
Funivia Argegno Pigra.JPG
Una cabina della funivia nella stazione di Argegno
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàArgegno
Pigra
Dati tecnici
Tipofunivia
Stato attualein uso
Apertura1971
Percorso
Stazione a valleArgegno
Stazione a montePigra
Tempo di percorrenzaminuti
Lunghezza1132,5 m
Dislivello540 m
Pendenza max95%
DintorniLago di Como, Val d'Intelvi
Trasporto a fune

La funivia Argegno-Pigra è una funivia che collega la località di Argegno sul lago di Como, col paese montano di Pigra, entrambi in provincia di Como, superando un dislivello di 540 metri.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Già nel 1913 si era pensato ad un sistema funiviario per collegare il piccolo centro urbano di Pigra che fino ad allora era difficilmente raggiungibile, sia dagli altri paesi della Val d'Intelvi, sia soprattutto dai paesi rivieraschi e di conseguenza da Como.

Il 23 maggio del 1971, grazie all'impegno del senatore Lorenzo Spallino e dei due sindaci Rocco Peduzzi e Dante Rosati, si inaugurò l'impianto.

Il 20 maggio 2010 a causa dell'impossibilità di effettuare i necessari lavori di manutenzione per mancanza di fondi, l'impianto è stato chiuso per disposizione del Ministero dei Trasporti, ma successivi sviluppi positivi nell'arrivo di finanziamenti, nonché una forte iniziativa popolare[1] hanno reso possibile la riapertura, avvenuta il 16 giugno 2011.

Note[modifica | modifica wikitesto]