Ferrovie della Calabria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ferrovie della Calabria S.r.l.
Logo
Stato Italia Italia
Tipo Società a responsabilità limitata
Fondazione 2001
Sede principale Via Milano 28, Catanzaro
Settore Trasporto
Prodotti Trasporto ferroviario, trasporto su gomma
Note Società derivante dalla scissione in FAL ed FC delle ex FCL
Sito web

Ferrovie della Calabria (FC) è una società a responsabilità limitata nata in seguito allo scorporo della parte delle Ferrovie Calabro Lucane costituita da alcune linee a scartamento ridotto il cui percorso cade interamente nel territorio regionale calabrese.

Settori di attività[modifica | modifica wikitesto]

L'impresa opera sia in qualità di gestore dell'infrastruttura sia di impresa ferroviaria sulla rete a scartamento ridotto della Calabria.

Oltre a ciò FC gestisce anche alcune autolinee di interesse regionale..

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società Ferrovie della Calabria S.r.l. fu fondata il 1º gennaio 2001 in sostituzione della omonima Gestione commissariale governativa istituita nel 1989 in seguito alla suddivisione in due comparti delle ex Ferrovie Calabro Lucane.

Il 1º gennaio 2013 la proprietà passò dal Ministero dei trasporti alla Regione Calabria.

Dati societari[modifica | modifica wikitesto]

Rete ferroviaria[modifica | modifica wikitesto]

Rete Ferrovie della Calabria.png

La rete gestita da Ferrovie della Calabria è costituita da due gruppi di linee a scartamento 950 mm, non elettrificate:

Linee cosentine:

Linee taurensi:

Parco rotabili[modifica | modifica wikitesto]

Per svolgere il servizio ferroviario FC dispone di un eterogeneo parco di veicoli ferroviari proveniente in parte dalla precedente gestione FCL e in parte composto da veicoli ordinati sotto la nuova gestione regionale.

Pecularità di tale materiale è la presenza si alcuni veicoli attrezzati per viaggiare sulla tratta a cremagliera di Catanzaro.

Nome rotabile Quantità Deposito/i Caratteristiche
Automotrice gruppo 200 8 Gioia Tauro Automotrice per servizio passeggeri
Automotrice gruppo 200MV 10 Cosenza Automotrice per serv. passeggeri con motore Man-Voith
Rimorchi Breda 7 Cosenza - Gioia Tauro Rimorchio per AT 200
Automotrice M4c.350 10 Catanzaro Automotrice Fiat a cremagliera
Automotrice M4.400 8 Cosenza Automotrice Fiat per serv.passeggeri
Automotrice DE M4c.500 5 Catanzaro Automotrice a 2 casse a cremagliera Stadler Rail
Loco DI gr. 600 4 Cosenza - Gioia Tauro Locomotore
Loco gr. 700 3 Catanzaro Spintore a cremagliera
Locomotiva FCL 350 1 Cosenza Locomotiva a vapore
Locomotiva FCL 400 1 Cosenza Locomotiva a vapore
Locomotiva FCL 500 1 Catanzaro Locomotiva a vapore a cremagliera

Funicolare di Catanzaro e funivie silane[modifica | modifica wikitesto]

A Ferrovie della Calabria fino a luglio 2015 era affidata la gestione della funicolare di Catanzaro, di proprietà comunale. Successivamente la gestione è stata affidata all'AMC spa di Catanzaro.[senza fonte]

Dal dicembre 2001, inoltre, le FC hanno assunto altresì la gestione degli impianti di risalita di Camigliatello, Lorica e Ciricilla. A completare il servizio della cabinovia esiste un servizio bus navetta dalla stazione FC di Camigliatello Silano agli impianti, tramite autobus di proprietà delle FC.

Linee automobilistiche[modifica | modifica wikitesto]

Le linee automobilistiche operate da FC collegano località poste nelle cinque province calabresi in dipendenza dai "centri automobilistici" di Castrovillari, Catanzaro, Cosenza, Gioia Tauro, Petilia Policastro, Marina di Gioiosa Ionica e Vibo Valentia. Parte di tali relazioni nacquero come servizi sostitutivi delle ex Ferrovie Calabro Lucane, sfruttandone i fabbricati ferroviari come autostazioni.

La rete su gomma FC conta circa novanta autolinee interurbane e i tre servizi urbani (Vibo Valentia, Castrovillari e Gioia Tauro), per un totale di circa 1500 corse giornaliere.

Società partecipate[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 vennero costituite le partecipate Ferloc e la Fersav; nel 2013 per effetto di una scissione parziale asimmetrica, le quote della partecipata Ferloc (che da quella data restò di proprietà del socio di minoranza) tornarono a FC che contestualmente acquisì la piena proprietà di Fersav.

Autostazioni e parcheggi di interscambio[modifica | modifica wikitesto]

Le Ferrovie della Calabria gestiscono le autostazioni di Cosenza e Castrovillari nonché alcuni parcheggi di interscambio presso la stazione di valle della Funicolare di Catanzaro (650 posti auto), la stazione di Catanzaro Lido (250 posti auto), la stazione di Cosenza Centro (100 posti auto), l'autostazione di Cosenza (60 posti auto) e l'autostazione di Castrovillari (80 posti auto).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]