Emmanuel Magnien

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Emmanuel Magnien
Emmanuel MAGNIEN.jpg
Emmanuel Magnien alla Parigi-Tours 1997
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada e cross
Ritirato 2003
Carriera
Squadre di club
1992 Castorama(stagista)
1993-1995 Castorama
1996-1997 Festina
1998-2001 Française des Jeux
2002 Bonjour
2003 Br. la Boulangère
Nazionale
1992-1998 Francia Francia (strada)
1989-2004 Francia Francia (cross)
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali di ciclocross
Argento Pontchâteau 1989 Junior
 

Emmanuel Magnien (Sedan, 7 maggio 1971) è un ex ciclista su strada e ciclocrossista francese. Professionista tra il 1993 ed il 2003, conta la vittoria di un Tour de l'Avenir e di una Parigi-Bruxelles.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Da junior fu vicecampione mondiale di ciclocross nel 1989, mentre da dilettante partecipò ai giochi olimpici di Barcellona nella prova in linea. Passò professionista nel 1993 nella Castorama di Cyrille Guimard, vincendo una tappa al Tour du Vaucluse, il Tour de l'Ain ed il prologo del Tour de l'Avenir. Nel 1994 vinse una tappa alla Quatre jours de Dunkerque, due tappe al Tour de l'Oise, il Tour d'Armorique e due tappe al Critérium du Dauphiné Libéré; nella stagione successiva vinse il Duo Normand, due tappe al Tour du Poitou-Charentes ed il Tour de l'Avenir, accompagnato da quattro successi di tappa. Nel 1996 passò alla Festina con cui vinse i campionati francesi di ciclocross ed una tappa alla Vuelta a Aragón nella prima stagione, una tappa all'Étoile de Bessèges, il Tour Méditerranéen ed il Prix des Moissons nel 1997. Tra il 1998 ed il 2001 militò nella Française des Jeux con cui vinse una tappa al Critérium International, la Coppa Sabatini e la Polymultipliée de l'Hautil nel 1998, il Grand Prix d'Ouverture La Marseillaise nel 2000 e la Parigi-Bruxelles nel 2001. Nel 2002 passò alla Bonjour, con cui vinse una tappa al Tour Méditerranéen nel 2003 ritirandosi al termine della stagione. Partecipò a sette edizioni del Tour de France, due del Giro d'Italia, un mondiale su strada e sei mondiali di ciclocross.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Strada[modifica | modifica wikitesto]

  • 1993 (Castorama-MaxiSport, quattro vittorie)
3ª tappa Tour du Vaucluse
1ª tappa Tour de l'Ain
Classifica generale Tour de l'Ain
Prologo Tour de l'Avenir
  • 1994 (Castorama-MaxiSport, otto vittorie)
5ª tappa Quatre jours de Dunkerque (Lilla > Cassel)
1ª tappa Tour de l'Oise (Creil > Beauvais)
3ª tappa, 1ª semitappa Tour de l'Oise (Compiègne > Nogent)
1ª tappa Tour d'Armorique (Paimpol > Josselin)
2ª tappa Tour d'Armorique (Josselin > Saint-Martin-des-Champs)
Classifica generale Tour d'Armorique
2ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré (Charbonnières > Aubenas)
4ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré (Romans > Échirolles)
  • 1995 (Castorama, nove vittorie)
Duo Normand (con Stéphane Pétilleau)
5ª tappa Tour du Poitou-Charentes (Neuville > Neuville, a cronometro)
6ª tappa Tour du Poitou-Charentes (Neuville > Poitiers)
Prologo Tour de l'Avenir (La Châtre > La Châtre, a cronometro)
2ª tappa Tour de l'Avenir (Chauvigny > Saint-Cyr-sur-Loire)
9ª tappa Tour de l'Avenir (Landerneau > Ergué-Gabéric)
11ª tappa Tour de l'Avenir (Trégunc > Trégunc, a cronometro)
Classifica generale Tour de l'Avenir
3ª tappa Mi-août Bretonne (Lorient > Lorient)
  • 1996 (Festina-Lotus, una vittoria)
4ª tappa, 1ª semitappa Vuelta a Aragón (Borja > Monastero di Veruela)
  • 1997 (Festina-Lotus, tre vittorie)
4ª tappa Étoile de Bessèges (Laudun > Laudun)
Classifica generale Tour Méditerranéen
Prix des Moissons
  • 1998 (Française des Jeux, tre vittorie)
1ª tappa Critérium International (Rabastens > Blaye-les-Mines)
Coppa Sabatini (Peccioli)
Polymultipliée de l'Hautil (Maurecourt > Chanteloup-les-Vignes)
  • 2000 (Française des Jeux, una vittoria)
Grand Prix d'Ouverture La Marseillaise
  • 2001 (Française des Jeux, una vittoria)
Parigi-Bruxelles
  • 2003 (Brioches la Boulangère, una vittoria)
2ª tappa Tour Méditerranéen (Menton > Le Cannet)

Ciclocross[modifica | modifica wikitesto]

Lanarvily
Digione
Hoogerheide
Charleville-Mézières
Campionati francesi
Lutterbach
Contres (con Cyril Lemoine)
Aixe-sur-Vienne
Tours-Ile Aucard (con Cyril Lemoine)
Camors
Sablé-sur-Sarthe

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Critérium du Printemps (Fourchambault)
Route Adélie de Vitré
Critérium di Lorient
Critérium di Auray

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

1993: 119º
1995: ritirato (14ª tappa)
1994: ritirato (16ª tappa)
1995: ritirato (9ª tappa)
1996: ritirato (12ª tappa)
1998: ritirato (10ª tappa)
2000: 98º
2001: 113º
2002: 96º

Classiche[modifica | modifica wikitesto]

1996: 32º
1998: 2º
1999: 115º
1994: 35º
1996: 44º
1997: 93º
1998: 4º
2002: 31º
1996: 19º
1997: 40º
1998: 21º
1999: 26º
2000: 57º
2002: 49º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]