Rabastens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rabastens
comune
Rabastens – Stemma
Rabastens – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneOccitania
DipartimentoBlason département fr Tarn.svg Tarn
ArrondissementAlbi
CantoneVignobles et Bastides
Territorio
Coordinate43°50′N 1°45′E / 43.833333°N 1.75°E43.833333; 1.75 (Rabastens)
Altitudine95 m s.l.m.
Superficie65,95 km²
Abitanti5 094[1] (2009)
Densità77,24 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale81800
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE81220
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Rabastens
Rabastens
Sito istituzionale

Rabastens è un comune francese di 5.094 abitanti situato nel dipartimento del Tarn nella regione dell'Occitania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma del comune si blasona:

«interzato in fascia: nel primo d'azzurro, a tre gigli d'oro, ordinati in fascia; nel secondo di rosso, alla croce di Tolosa d'oro; nel terzo di nero, a tre rape d'argento, ordinate in fascia.[2][3]»

La fascia d'azzurro a tre gigli d'oro, concessa nel 1270, indica l'appartenenza al Regno di Francia; la croce di Tolosa (una croce a chiave, vuotata e pomata), simbolo dell'Occitania, ricorda che nel 1211, i signori di Rabastens, si misero sotto la protezione del conte di Tolosa;[4] le rape rappresentano la produzione agricola locale dell'XI secolo.

Charles D'Hozier, nel suo Armorial Général de France del 1696, riporta una variante di rosso all'anello d'oro.[5]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ Denis François Gastelier de la Tour, Armorial des États de Languedoc, Parigi, Vincent, 1767, p. 186.
  3. ^ (FR) Blason de Rabastens, su armorialdefrance.fr.
  4. ^ (FR) Rabastens: un peu d'histoire, su rabastens.fr. URL consultato il 25 maggio 2020.
  5. ^ Charles D'Hozier, Armorial Général de France, vol. 15, Languedoc et Roussillon, 1696, p. 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN239152870 · BNF (FRcb15277526d (data) · WorldCat Identities (ENviaf-239152870
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia