Dead or Alive: Final

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dead or Alive: Final
Dead or Alive Final.JPG
Una scena del film
Titolo originaleDead or Alive: Final
Lingua originalecantonese, giapponese, inglese
Paese di produzioneGiappone
Anno2002
Durata88 min
Genereazione, fantascienza
RegiaTakashi Miike
SoggettoIchiro Ryu, Yoshinobu Kamo, Hitoshi Ishikawa
SceneggiaturaIchiro Ryu, Yoshinobu Kamo, Hitoshi Ishikawa
FotografiaKazunari Tanaka
MontaggioShuuwa Kōgen
MusicheKōji Endō
Interpreti e personaggi

Dead or Alive: Final è un film del 2002, diretto da Takashi Miike.

È l'ultima parte di una trilogia anomala, in quanto i tre film sono collegati tra di loro soltanto dal regista e dagli attori protagonisti, mentre le storie sono totalmente diverse. Gli altri film della serie sono Dead or Alive e Dead or Alive 2: Birds.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Copertina del DVD italiano

Nel 2346 Yokohama è governata dal folle dittatore omosessuale Woo, che ha bandito la riproduzione obbligando la popolazione a prendere una droga per il controllo delle nascite.

Un gruppo di ribelli però resiste, e a questi si aggiunge il replicante Ryō, che ha salvato la vita a un bambino. Il gruppo di ribelli viene però braccato dal detective Takeshi Honda, un uomo del potere sposato e padre di un bambino. I ribelli rapiscono il figlio del detective Honda e chiedono uno scambio con alcuni compagni imprigionati. Il dittatore accetta, ma al momento dello scambio due prigionieri sparano alle spalle dei ribelli, uccidendoli tutti tranne una donna che si innamora di Ryô e fugge con lui e con il bambino salvato da esso.

Il detective Honda intanto scopre di essere anche lui un replicante e decide di incontrare Ryō. I due iniziano una lotta che si conclude con una fusione di entrambi in un robot gigantesco con la testa a forma di pene.

Differenze con le altre pellicole della trilogia[modifica | modifica wikitesto]

Dead or Alive: Final cambia completamente genere rispetto alle altre due pellicole della trilogia. Dead or Alive era infatti un film d'azione splatter, mentre Dead or Alive 2: Birds era sempre un film d'azione ma più poetico, riflessivo e a tratti commovente.[1] Dead or Alive: Final invece è un film di fantascienza cyberpunk, in cui i due attori protagonisti tornano ad essere nemici, scambiandosi però i ruoli.

In Dead or Alive infatti Shō Aikawa era il detective, mentre Takeuchi era uno spietato killer. In Dead or Alive 2: Birds i due erano entrambi killer che ricordavano la loro infanzia, mentre in questo film Takeuchi è il detective, e Aikawa ha il ruolo dell'antagonista, anche se alla fine i due scoprono di essere entrambi androidi.

Collegamenti ad altre pellicole[modifica | modifica wikitesto]

  • Verso la fine del film vengono riproposte alcune brevi sequenze degli altri due film della serie, come se fossero dei flashback riguardanti i protagonisti.
  • La fusione dei due protagonisti in un robot era già presente in Tetsuo, diretto da Shinya Tsukamoto nel 1988.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Autori vari, Dossier Nocturno n.38. Il fantasma della libertà. Il cinema estremo di Takashi Miike, Milano, Nocturno, settembre 2005.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema