Davide Tortorella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Davide Tortorella (Milano, 16 maggio 1961) è un autore televisivo e paroliere italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Cino Tortorella (il popolare "Mago Zurlì") e della celebre pianista Jacqueline Perrotin, Davide Tortorella ha iniziato a lavorare all'età di 11 anni aiutando il padre a scrivere testi e quiz per trasmissioni televisive per ragazzi come Chissà chi lo sa? (condotta da Febo Conti), Scacco al re e Dirodorlando (condotte da Ettore Andenna).

Dopo una breve esperienza con Freeradio, terza emittente radiofonica privata nata in Italia nel 1975, collabora con alcune emittenti televisive locali, in particolare Telealtomilanese e Antenna 3 Lombardia; per quest'ultima realizza sul finire degli anni '70 dal titolo Musica in blue jeans e diversi giochi a quiz per ragazzi fra cui "Classe di ferro", dove incomincia a interpretare il ruolo di "Telenotaio" come poi farà per 7 anni in La ruota della fortuna e in altri game condotti da Mike Bongiorno.

Programmi TV come autore[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1983 e nel 1984 è l'autore di M'ama non m'ama (presentato da Marco Predolin e Sabina Ciuffini, sostituita nel secondo anno da Ramona Dell'Abate), che sarà tra i maggiori successi del periodo Arnoldo Mondadori Editore di Retequattro.

Nel 1985 inizia a collaborare con Canale 5; è arbitro di gioco e autore di Doppio Slalom, presentato da Corrado Tedeschi. Il programma rimane in palinsesto per 6 anni, totalizzando circa 1200 puntate.

Nel 1990 firma per Retequattro i testi del game-show giornaliero Babilonia, condotto da Umberto Smaila, e per Italia Uno i testi di Urka! presentato da un allora emergente Paolo Bonolis, e diversi speciali per Canale 5, inoltre è ideatore del gioco Telelotto per Tele Monte Carlo condotto da Raffaele Pisu.

Nel 1991 è autore di Anteprima, un magazine quotidiano sul cinema realizzato per il circuito Tele+1.

Nel 1992 firma il varietà-gioco La grande sfida condotto da Gerry Scotti, in onda su Canale 5 tutti i venerdì sera. Nello stesso anno realizza anche per Raiuno un rotocalco televisivo quotidiano dal titolo: Ci vediamo.

Dal 1992 al 1994 è ideatore e autore di A tutto volume condotto da Alessandra Casella, un programma per parlare di libri in TV trasmesso su Italia 1; firma anche due speciali: uno per la "Festa del Libro" e uno dedicato al romanzo Croce e Delizia di Luciano De Crescenzo.

Nell'autunno 1994 è autore de La Domenica Sportiva: un'edizione nuova che propone un approccio irriverente al calcio e allo sport in generale. Nel 1995 firma i testi di "Seconda serata", la night-line quotidiana di RAIUNO.

Nel 1996 è autore di Vinca il migliore, gioco pre-serale condotto da Gerry Scotti su Canale 5.

Dall'8 settembre 1997 al 20 dicembre 2003 è autore e presenza fissa in studio come giudice di gara in La ruota della fortuna, condotto da Mike Bongiorno.

Negli anni 1999 e 2000 firma i testi di Momenti di gloria, condotto da Mike Bongiorno.

Dal 2000 al 2002 ha firmato i testi e ha curato Bravo Bravissimo condotto da Mike Bongiorno in prima serata.

Nel 2001 è stato autore e presenza fissa in studio nello show di prima serata su Canale 5 Facce da Quiz condotto da Gigi Sabani.

Nel 2002 ha ideato e scritto Bravo Bravissimo Club, quiz per ragazzi in onda su Rete 4, condotto da Maria Teresa Ruta.

Dall'autunno 2003 fino alla fine del 2005 firma i testi di Genius, il nuovo quiz di Mike Bongiorno su Retequattro.

Dal settembre 2005 al settembre 2006 la casa di produzione Einstein lo chiama a curare testi, scalette e gestione artistica di Top of the Pops, il format di origine britannica in onda su Italia Uno per 52 sabati all'anno. Lo show, attestato sul 13% di share con una media di 2.500.000 spettatori, è stato a lungo il programma musicale più visto della televisione italiana.

Nel 2006, in Il migliore, torna a fare il giudice di gara, come già alla Ruota della fortuna. A ottobre dello stesso anno, partecipa anche alla seconda edizione.

Nel 2009 è Capoprogetto della seconda edizione di Sei più bravo di un ragazzino di 5ª?, il primo game show in onda su SKY VIVO (in seguito Sky Uno). Il gioco va poi in onda anche su Cielo.

Nel 2010 firma i testi della riedizione di Top of the Pops su Raidue.

Nel 2011 è ideatore e autore del game Parole crociate in onda sul canale Iris.

Dal 2011 al 2013 collabora ai testi della prima e della seconda edizione di The Money Drop su Canale 5, condotto da Gerry Scotti.

Nel 2014 collabora con Cristina Gabetti alla realizzazione del segmento "Occhio al futuro" in onda su Striscia la notizia, resoconto di un viaggio nella Silicon Valley per partecipare a un seminario sul futuro alla Singularity University fondata da Ray Kurzweil e Peter Diamandis.

Autore e musicista[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1990 e il 1993, collabora artisticamente con la cantautrice Giuni Russo e con la musicista Maria Antonietta Sisini, alla composizione di molti brani come: Fonti mobili, Amala, La donna è mobile, Suggestione mentale, Una la verità (prima versione di Amala), Mezzanotte al sole, Io non so amare e La sposa (prima versione, con diverso arrangiamento), successivamente inclusi nella raccolta Amala (1992), Irradiazioni (2003) e nell'album di inediti, Demo de midi (2003).

Le telepromozioni[modifica | modifica wikitesto]

Agli impegni di autore di programmi televisivi, a partire dal 1990 affianca l'attività di autore di telepromozioni in collaborazione con Publitalia, ideando e sviluppando per le reti Mediaset parecchi progetti di televendite (Festivalbar, Disco per l'estate, La macchina del tempo, Mitiche, ecc.).
Sue sono l'ideazione e la sceneggiatura della "promo-soap" Emporio per Vivere, in onda tutti i giorni per tre anni su Canale 5 all'interno della soap-opera Vivere, che nel 2000 vince il premio conferito dall'Associazione Pubblicitari Italiani come telepromozione più originale dell'anno.

Attività artistico-culturale[modifica | modifica wikitesto]

Le canzoni scritte da Davide Tortorella per altri artisti[modifica | modifica wikitesto]

Questa sezione contiene tutte le canzoni scritte da Davide Tortorella per altri artisti.

Anno Titolo Autori del testo Autori della musica Interpreti
1991 Frund amico, ami Roberto Rufolo e Davide Tortorella Salvatore De Pasquale Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell'Antoniano
1992 Amala Giuni Russo, Davide Tortorella e Maria Antonietta Sisini Giuni Russo Giuni Russo
1997 Fonti mobili Giuni Russo, Davide Tortorella e Maria Antonietta Sisini Giuni Russo Giuni Russo
2003 Io non so amare Giuni Russo, Davide Tortorella e Maria Antonietta Sisini Giuni Russo e Maria Antonietta Sisini Giuni Russo
2003 Una la verità Giuni Russo, Davide Tortorella e Maria Antonietta Sisini Giuni Russo e Maria Antonietta Sisini Giuni Russo
2003 La donna è mobile Giuni Russo, Davide Tortorella e Maria Antonietta Sisini Giuni Russo e Maria Antonietta Sisini Giuni Russo
2003 Mezzanotte al sole Giuni Russo, Davide Tortorella e Maria Antonietta Sisini Giuni Russo e Maria Antonietta Sisini Giuni Russo
2003 La sposa Giuni Russo, Davide Tortorella e Maria Antonietta Sisini Giuni Russo Giuni Russo
2003 Suggestione mentale Giuni Russo, Davide Tortorella e Maria Antonietta Sisini Giuni Russo e Maria Antonietta Sisini Giuni Russo
2003 Ecco perché Denis Gaita e Davide Tortorella Denis Gaita Lu Colombo

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Traduzioni[modifica | modifica wikitesto]