Coste della Sesia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Coste della Sesia rosato)
Jump to navigation Jump to search
Disciplinare DOC

Stato Italia Italia
Regione Piemonte Piemonte

Coste della Sesia
Decreto del 17 febbraio 1997
Gazzetta Ufficiale n. 227 del 27 settembre 1996
Regolamenta le seguenti tipologie:
Coste della Sesia Rosso
Coste della Sesia Rosato
Coste della Sesia Bianco
Coste della Sesia Nebbiolo o Spanna
Coste della Sesia Croatina
Coste della Sesia Vespolina
Fonte: Disciplinare di produzione[1]

Il Coste della Sesia è una DOC riservata ad alcuni vini la cui produzione è consentita nelle province di Biella e Vercelli.

Zona di produzione[modifica | modifica wikitesto]

La zona di produzione comprende l'intero territorio dei seguenti comuni:
Gattinara, Roasio, Lozzolo, Serravalle Sesia in Provincia di Vercelli;
Lessona, Masserano, Brusnengo, Curino, Villa del Bosco, Sostegno, Cossato, Mottalciata, Candelo, Quaregna, Cerreto Castello, Valdengo e Vigliano Biellese in Provincia di Biella.[1]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La zona di produzione della doc Coste della Sesia è compresa nel bacino del fiume Sesia, dove la tradizione vitivinicola è antica: la presenza della vite venne già descritta da Plinio il Vecchio. Dal XVIII secolo iniziò un notevole rinnovamento colturale.

Cenni pedoclimatici[modifica | modifica wikitesto]

Le diverse zone del territorio presentano differenze climatiche,pedologiche e morfologiche, con terreni ad argille, limi, sabbie, ciottoli di granito e porfido.

Tecniche di produzione[modifica | modifica wikitesto]

I vigneti destinati alla produzione del vino Coste della Sesia devono avere giacitura esclusivamente collinare e altitudine da 200 a 600 metri s.l.m.
Le operazioni di imbottigliamento devono essere effettuate nell'ambito della regione Piemonte.
Per tutti i vini a denominazione di origine controllata “Coste della Sesia” è obbligatoria l'indicazione dell'annata di produzione delle uve.

Disciplinare[modifica | modifica wikitesto]

Il Coste della Sesia è stato istituito con DM 14.09.1996 GU pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 227 del 27.09.1996
Successivamente è stato modificato con

  • DM 17.02.1997 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 61 del 14.03.1997
  • DM 04.10.2011 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 244 del 19.10.2011
  • La versione in vigore è stata approvata con D.M. 07.03.2014 Pubblicato sul sito ufficiale del Mipaaf<ref> [http://catalogoviti.politicheagricole.it/scheda_della doc Sito ufficiale Mipaaf]</ref>

Tipologie[modifica | modifica wikitesto]

Rosso[modifica | modifica wikitesto]

uvaggio Nebbiolo (Spanna) minimo 50%
colore rubino intenso tendente all'aranciato se invecchiato
odore fine, intenso, caratteristico
sapore asciutto, armonico, tipico
titolo alcolometrico minimo 11,00% vol
acidità totale minima 4,5 g/l
estratto secco minimo 19,0 g/l.
resa massima di uva per ettaro 100 q.
resa massima di uva in vino 70 %

Abbinamenti consigliati[modifica | modifica wikitesto]

Rosato[modifica | modifica wikitesto]

uvaggio Nebbiolo (Spanna) minimo 50%
colore rosa più o meno intenso
odore delicato con fragranza caratteristica
sapore asciutto, armonico
titolo alcolometrico minimo 11,00% vol
acidità totale minima 4,5 g/l
estratto secco minimo 16,0 g/l.
resa massima di uva per ettaro 100 q.
resa massima di uva in vino 70 %

Abbinamenti consigliati[modifica | modifica wikitesto]

Bianco[modifica | modifica wikitesto]

uvaggio Erbaluce 100%
colore giallo paglierino più o meno intenso
odore caratteristico, fine, intenso
sapore secco, armonico, caratteristico
titolo alcolometrico minimo 11,00% vol
acidità totale minima 4,5 g/l
estratto secco minimo 16,0 g/l.
resa massima di uva per ettaro 100 q.
resa massima di uva in vino 70 %

Abbinamenti consigliati[modifica | modifica wikitesto]

Nebbiolo o Spanna[modifica | modifica wikitesto]

Una bottiglia annata 2014

È consentita la menzione vigna, purché i vigneti abbiano un’età di almeno 3 anni e titolo alcolometrico minimo 12,00%

uvaggio Nebbiolo (Spanna) minimo 85%
colore rosso granato tendente all'aranciato se invecchiato
odore intenso, caratteristico
sapore secco, di corpo, caratteristico
titolo alcolometrico minimo 11,50% vol
acidità totale minima 4,5 g/l
estratto secco minimo 20,0 g/l.
resa massima di uva per ettaro 90 q.
resa massima di uva in vino 70 %

Abbinamenti consigliati[modifica | modifica wikitesto]

Croatina[modifica | modifica wikitesto]

È consentita la menzione vigna, purché i vigneti abbiano un’età di almeno 3 anni e titolo alcolometrico minimo 11,50%

uvaggio Croatina minimo 85%
colore rosso più o meno intenso
odore caratteristico, intenso
sapore secco, equilibrato, di corpo
titolo alcolometrico minimo 11,00% vol
acidità totale minima 4,5 g/l
estratto secco minimo 19,0 g/l.
resa massima di uva per ettaro 100 q.
resa massima di uva in vino 70 %

Abbinamenti consigliati[modifica | modifica wikitesto]

Vespolina[modifica | modifica wikitesto]

È consentita la menzione vigna, purché i vigneti abbiano un’età di almeno 3 anni e titolo alcolometrico minimo 11,50%

uvaggio Vespolina minimo 85%
colore rosso intenso
odore caratteristico, intenso
sapore secco, armonico, talvolta vivace
titolo alcolometrico minimo 11,00% vol
acidità totale minima 4,5 g/l
estratto secco minimo 19,0 g/l.
resa massima di uva per ettaro 100 q.
resa massima di uva in vino 70 %

Abbinamenti consigliati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Disciplinare di produzione dei vini a denominazione di origine controllata “Coste della Sesia”, su catalogoviti.politicheagricole.it. URL consultato il 20 novembre 2020.