Coppa del Mondo di rugby femminile 2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa del Mondo di rugby 2014
femminile
Logo della competizione
Competizione Coppa del Mondo di rugby femminile
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 7ª (5ª ufficiale)
Organizzatore International Rugby Board
Date dal 1º agosto
al 17 agosto
Luogo Francia Francia
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Inghilterra Inghilterra
Secondo Canada Canada
Terzo Francia Francia
Quarto Irlanda Irlanda
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010

La Coppa del Mondo di rugby femminile 2014 è stata la quinta edizione ufficiale, e la settima assoluta, della Coppa del Mondo di rugby XV femminile. Organizzata dall'International Rugby Board, è stata assegnata alla Francia[1].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Alla competizione sono state ammesse 12 nazionali. La Francia, come paese ospitante, è stata ammessa di diritto così come le nazionali classificate ai primi tre posti della Coppa del Mondo di Rugby 2010: Nuova Zelanda, Inghilterra e Australia. Canada e Stati Uniti sono state ammesse senza passare dalle qualificazioni non essendoci altre nazioni del Nord o del Sud America interessate a partecipare. Le altre 6 nazionali sono state selezionate dopo i rispettivi tornei di qualificazione continentale [2]
.

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: 2014 Women's Rugby World Cup qualifying.

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Africa America Europa Oceania Asia

Gironi[modifica | modifica wikitesto]

2014 Women's Rugby World Cup - England 26.jpg

Il sorteggio dei gironi è stato effettuato il 30 ottobre 2013 all'Hotel de Ville, a Parigi e ha visto le dodici squadre suddivise in quattro urne di tre nazioni ciascuna [3]:

Urna 1: Nuova Zelanda, Inghilterra, Australia
Urna 2: Canada, USA, Francia
Urna 3: Irlanda, Galles, Spagna
Urna 4: Kazakhstan, Samoa, Sud Africa

Sono stati così composti tre gironi all'italiana. Per ogni girone sono state disputate sei partite, in cui ogni squadra ha affrontato ciascuna delle altre squadre dello stesso gruppo. Sono stati assegnati quattro punti per la vittoria e due punti per il pareggio. La squadra che ha segnato 4 o più mete in una partita ha ottenuto un bonus di un punto, così come le squadre che hanno perso con uno scarto pari o inferiore a sette punti.

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Marcoussis
01 agosto 2014, ore CEST
Canada Canada 31 – 5 Spagna Spagna FFR Campo 2
Arbitro Nuova Zelanda Nicky Inwood

Marcoussis
1 agosto 2014, ore CEST
Inghilterra Inghilterra 65 – 3 Samoa Samoa FFR Campo 1
Arbitro Australia Amy Perrett

Marcoussis 2014 Inghilterra Inghilterra 45 – 5 Spagna Spagna FFR Campo 1
Arbitro Nuova Zelanda Jess Beard

Marcoussis 2014, ore CEST Canada Canada 42 – 7 Samoa Samoa FFR Campo 2
Arbitro Irlanda Helen O'Reilly

Marcoussis 2014, ore CEST Spagna Spagna 41 – 5 Samoa Samoa FFR Campo 2
Arbitro Inghilterra Claire Hodnett

Marcoussis 2014, ore CEST Inghilterra Inghilterra 13 – 13 Canada Canada FFR Campo 2
Arbitro Australia Amy Perrett

Classifica girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P MF PF PS +/− BP Pt
Inghilterra Inghilterra 3 2 1 0 17 123 21 +102 2 12
Canada Canada 3 2 1 0 12 86 25 +61 2 12
Spagna Spagna 3 1 0 2 8 51 81 −30 1 5
Samoa Samoa 3 0 0 3 2 15 148 −133 0 0

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Marcoussis
01 agosto 2014, ore CEST
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 79 – 5 Kazakistan Kazakistan FFR Campo 2
Arbitro Inghilterra Claire Hodnett

Marcoussis
01 agosto 2014, ore CEST
Stati Uniti Stati Uniti 17 – 23 Irlanda Irlanda FFR Campo 2
Arbitro Canada Sherry Trumbull

Marcoussis
5 agosto 2014
Stati Uniti Stati Uniti 47 – 7 Kazakistan Kazakistan FFR Campo 2
Arbitro Spagna Alhambra Nievas

Marcoussis
5 agosto 2014, ore CEST
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 14 – 17 Irlanda Irlanda FFR Campo 1
Arbitro Stati Uniti Leah Berard

Marcoussis
9 agosto 2014, ore CEST
Irlanda Irlanda 40 – 5 Kazakistan Kazakistan FFR Campo 2
Arbitro Nuova Zelanda Nicky Inwood

Marcoussis
9 agosto 2014, ore CEST
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 34 – 3 Stati Uniti Stati Uniti FFR Campo 1
Arbitro Canada Sherry Turnbull

Classifica girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P MF PF PS +/− BP Pt
IRFU flag.svg Irlanda 3 3 0 0 10 80 36 +44 1 13
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 3 2 0 1 20 127 25 +102 3 11
Stati Uniti Stati Uniti 3 1 0 2 10 67 64 +3 2 6
Kazakistan Kazakistan 3 0 0 3 2 17 166 −149 0 0

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Marcoussis
01 agosto 2014, ore CEST
Australia Australia 26 – 3 Sudafrica Sudafrica FFR Campo 1
Arbitro Stati Uniti Leah Berard

Marcoussis
01 agosto 2014, ore CEST
Francia Francia 26 – 0 Galles Galles FFR Campo 1
Arbitro Irlanda Helen O'Reilly

Marcoussis
5 agosto 2014
Australia Australia 25 – 3 Galles Galles FFR Campo 2
Arbitro Canada Sherry Trumbull

Marcoussis
5 agosto 2014, ore CEST
Francia Francia 55 – 3 Sudafrica Sudafrica FFR Campo 1
Arbitro Australia Amy Perrett

Marcoussis
9 agosto 2014, ore CEST
Galles Galles 35 – 3 Sudafrica Sudafrica FFR Campo 2
Arbitro Nuova Zelanda Jessica Beard

Marcoussis
9 agosto 2014, ore CEST
Australia Australia 3 – 17 Francia Francia FFR Campo 1
Arbitro Stati Uniti Leah Berard

Classifica girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P MF PF PS +/− BP Pt
Francia Francia 3 3 0 0 15 98 6 +92 2 14
Australia Australia 3 2 0 1 6 54 23 +31 0 8
Galles Galles 3 1 0 2 4 38 54 −16 1 5
Sudafrica Sudafrica 3 0 0 3 0 9 116 −107 0 0

Fase a playoff[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della fase a gironi, le squadre sono state classificate in base alla loro posizione all'interno del proprio girone e ai punti ottenuti. Le prime quattro squadre si qualificate alle semifinali per il titolo, le squadre classificate dal 5 all'8 posto si sono qualificate alle semifinali per il 5º posto e le squadre classificate al 9 al 12 posto si sono qualificate alle semifinali per il 9º posto[4]
.

Qualificate per le semifinali
Qualificate per i play-off 5º posto
Qualificate per i play-off 9º posto
Seed Squadra G V N P MF MS DM PF PS +/− BP Pos Pt
1 Francia Francia 3 3 0 0 15 0 15 98 6 +92 2 1 14
2 IRFU flag.svg Irlanda 3 3 0 0 10 4 6 80 36 +44 1 1 13
3 Inghilterra Inghilterra 3 2 1 0 17 3 14 123 21 +102 2 1 12
4 Canada Canada 3 2 1 0 12 3 9 86 25 +61 2 2 12
5 Nuova Zelanda Nuova Zelanda 3 2 0 1 20 3 17 127 25 +102 3 2 11
6 Australia Australia 3 2 0 1 6 2 4 54 23 +31 0 2 8
7 Stati Uniti Stati Uniti 3 1 0 2 10 9 1 67 64 +3 2 3 6
8 Galles Galles 3 1 0 2 4 7 −3 38 54 −16 1 3 5
9 Spagna Spagna 3 1 0 2 8 11 −3 51 81 −30 1 3 5
10 Sudafrica Sudafrica 3 0 0 3 0 16 −16 9 116 −107 0 4 0
11 Samoa Samoa 3 0 0 3 2 22 −20 15 148 −133 0 4 0
12 Kazakistan Kazakistan 3 0 0 3 3 27 −24 17 166 −149 0 4 0

A parità di punti tra due o più squadre per stabilire l'ordine di classifica si applicavano i seguenti criteri:
1. Punti nel confronto diretto;
2. Differenza punti;
3. Differenza mete;
4. Maggior numero di punti segnati;
5. Maggior numero di mete segnate;
6. Sorteggio.

Playoff 9º-12º posto[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale 9º posto
13 agosto, Marcoussis
  Sudafrica Sudafrica   25  
  Samoa Samoa   24  
 
17 agosto, Marcoussis
      Sudafrica Sudafrica   0
    Spagna Spagna   36
Finale 11º posto
13 agosto, Marcoussis 17 agosto, Marcoussis
  Spagna Spagna   18   Samoa Samoa   31
  Kazakistan Kazakistan   5     Kazakistan Kazakistan   0


Marcoussis
13 agosto 2014, ore 14 CEST
Sudafrica Sudafrica 25 – 24 Samoa Samoa Campo 1 FFR
Arbitro Spagna Alhambra Nievas

Marcoussis
13 agosto 2014, ore 16:15
Spagna Spagna 18 – 5 Kazakistan Kazakistan Campo 1 FFR
Arbitro Canada Sherry Turnbull

Playoff 5º-8º posto[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale 5º posto
13 agosto, Marcoussis
  Australia Australia   20  
  Stati Uniti Stati Uniti   23  
 
17 agosto, Parigi
      Stati Uniti Stati Uniti   5
    Nuova Zelanda Nuova Zelanda   55
Finale 7º posto
13 agosto, Parigi 17 agosto, Parigi
  Nuova Zelanda Nuova Zelanda   63   Australia Australia   30
  Galles Galles   7     Francia Francia   25


Marcoussis
13 agosto 2014, ore 18:30 CEST
Australia Australia 20 – 23 Stati Uniti Stati Uniti Campo 1 FFR
Arbitro Nuova Zelanda Jessica Beard

Parigi
13 agosto 2014, ore 15:45
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 63 – 7 Galles Galles Stadio Jean Bouin
Arbitro Inghilterra Claire Hodnett

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale
13 agosto, Parigi
  Irlanda Irlanda   7  
  Inghilterra Inghilterra   40  
 
17 agosto, Parigi
      Inghilterra Inghilterra   21
    Canada Canada   9
Finale 3º posto
13 agosto, Parigi 17 agosto, Parigi
  Francia Francia   16   Irlanda Irlanda   18
  Canada Canada   18     Francia Francia   25


Parigi
13 agosto 2014, ore 18 CEST
Irlanda Irlanda 7 – 40 Inghilterra Inghilterra Stadio Jean Bouin
Arbitro Australia Amy Perrett

Parigi
13 agosto 2014, ore 20:45 CEST
Francia Francia 16 – 18 Canada Canada Stadio Jean Bouin
Arbitro Irlanda Helen O'Reilly

Finale per l’11º posto[modifica | modifica wikitesto]

Marcoussis
17 agosto 2014, ore 12
Samoa Samoa 31 – 0 Kazakistan Kazakistan FFR Campo 1
Arbitro Sudafrica Marlize Jordaan

Finale per il 9º posto[modifica | modifica wikitesto]

Marcoussis
17 agosto 2014, ore 15 CEST
Sudafrica Sudafrica 0 – 36 Spagna Spagna FFR Campo 1
Arbitro Nuova Zelanda Jessica Beard

Finale per il 7º posto[modifica | modifica wikitesto]

Marcoussis
17 agosto 2014, ore 16 CEST
Australia Australia 30 – 3 Galles Galles Campo 1 FFR
Arbitro Inghilterra Claire Hodnett

Finale per il 5º posto[modifica | modifica wikitesto]

Parigi
17 agosto 2014, ore 14:15 CEST
Stati Uniti Stati Uniti 5 – 55 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Stadio Jean Bouin
Arbitro Irlanda Helen O'Reilly

Finale per il 3º posto[modifica | modifica wikitesto]

Parigi
17 agosto 2014, ore 16:30 CEST
Irlanda Irlanda 18 – 25 Francia Francia Stadio Jean Bouin
Arbitro Canada Sherry Turnbull

Finale per il 1º posto[modifica | modifica wikitesto]

Parigi
17 agosto 2014, ore 18:45 CEST
Inghilterra Inghilterra 21 – 9 Canada Canada Stadio Jean Bouin
Arbitro Australia Amy Perrett

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) France awarded Women’s Rugby World Cup 2014. URL consultato il 27 dicembre 2012.
  2. ^ (EN) Road to Women's RWC 2014 set for kick off. URL consultato il 27 dicembre 2012.
  3. ^ World Cup pool draw to stream live from Paris, RWCWomens.com, 23 ottobre 2013. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  4. ^ Rules of the tournament, IRB. URL consultato il 21 luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby