Barbarian Rugby Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

« Il B.R.C. è un club di rugby, ma un club strano. Non ha uno stadio, né un campo d'allenamento, né alcun obbligo di partecipare a una competizione periodica, né giocatori sotto contratto, e neppure l'ombra di un fisioterapista. Ciononostante è affiliato alla FFR e riconosciuto di pubblica utilità »

(Jean-Pierre Rives, presidente del Barbarian Rugby Club)
Barbarian Rugby Club
Barbarian Rugby Club logo.png
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
 
Soprannome Les Babas
Colori 600px Azzurro Celeste Blu Reale.svg azzurrocelesteblu
Fondazione 1979
Federazione Francia FFR
Presidente Francia Jean-Pierre Rives
Selezionatore Francia Laurent Labit
Francia Philippe Rougé-Thomas
Francia Laurent Travers
Esordio
Barbarians 26 - 22 Scozia
Agen, 1º maggio 1980
Migliore vittoria
Barbarians 45 - 4 Giappone
Cognac, 27 ottobre 1985
Peggiore sconfitta
Francia XV 83 - 12 Barbarians
Narbona, 20 settembre 2003
barbarian-rugby-club.com

Il Barbarian Rugby Club, conosciuto più familiarmente come Les Barbarian français, Les Babas e, in italiano, i Barbarian francesi, sono una selezione francese di rugby a 15 nata per iniziativa di un gruppo di rugbisti tra cui Jean-Pierre Rives, tuttora presidente del club, e Jacques Fouroux, già commissario tecnico della Nazionale francese.

Affiliato alla Fédération Française de Rugby, nacque nel 1979 e disputò il suo primo incontro nel 1980. I colori della maglia sono di tre tonalità di blu: quello della bandiera francese, quello delle maglie dell'università di Cambridge e di quelle di Oxford; come i più antichi e noti Barbarians britannici, i calzettoni dei giocatori invitati sono quelli del proprio club di origine.

Dal suo primo incontro quasi 500 giocatori, francesi e non, hanno vestito la maglia dei Barbarian francesi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'idea alla base della nascita dei Barbarian francesi fu quella di creare un club esclusivo, completamente dilettantistico e slegato dalla semplice ricerca del risultato, che già alla fine del XIX secolo aveva portato gli studenti di Cambridge e Oxford alla fondazione dei Barbarians[1].

Nel 1977, sulla falsariga del prototipo inglese, un gruppo di famosi rugbisti (attivi ed ex) francesi ebbe quindi l'idea di fondare a propria volta un club i cui valori fondanti fossero l'amicizia e l'amore per il gioco[1]. Il nucleo fondante intorno a cui si concretizzò l'idea fu l'accoppiata Jacques Fouroux, ex giocatore e allenatore, e Jean-Pierre Rives, all'epoca uno dei punti di forza della Nazionale francese[1]. Questi ottennero l'appoggio della Federazione e nell'agosto del 1979 nacque il Barbarian Rugby Club, il cui tributo al club originale è evidente dal nome. Il primo incontro fu disputato nove mesi più tardi, il 2 maggio 1980 ad Agen contro un XV della Scozia, una vittoria per 26-22.

Il club è guidato da un comitato direttivo, presieduto da Jean-Pierre Rives e composto da 24 membri tra cui Serge Blanco, André Boniface, Eric Champ, Denis Charvet, Daniel Dubroca, Philippe Sella e Jean-Claude Skrela[2]. A tale comitato è riservato il compito di scegliere i giocatori ogni qual volta che la selezione organizza un incontro, e tutti i giocatori invitati diventano membri a vita dei Barbarian francesi[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (FR) Les Barbarians, gentlemen de toutes classes, su barbarian-rugby-club.com. URL consultato il 4 giugno 2011.
  2. ^ (FR) Comité directeur, su barbarian-rugby-club.com. URL consultato il 4 giugno 2011.
  3. ^ (FR) Comment devient-on un Barbarian?, su barbarian-rugby-club.com. URL consultato il 4 giugno 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby